Blowjob (cocktail)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Blowjob
NazioneStati Uniti Stati Uniti
PeriodoFine anni ottanta
IdeatoreIncerto
Localeincerto
BicchiereCicchetto
Base primariaCrema di whisky
DecorazionePanna montata
Tecnica di miscelazionelayer
CapacitàShot
Momento del consumoany time
ClasseDuo e Trio cocktail
StileCream & Cocoa

Il blowjob o blowjob shot è un cocktail nato negli Stati Uniti composto da crema di whiskey, amaretto, liquore al caffè e panna montata e servito, usualmente, come chupito[1][2]. Il nome blowjob, termine volgare inglese traducibile come pompino, deriva dall'aspetto cremoso della parte superiore dello shottino e dalla tecnica di consumo.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Ingredienti[modifica | modifica wikitesto]

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Versare in un cicchetto l'amaretto e il liquore al caffè, stratificare sopra la crema di whisky e, infine aggiungere come topping, la panna montata.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il cocktail deve essere composto, secondo la tecnica layer, in tre strati: uno strato liquido ambrato composto dall'amaretto e dal liquore al caffè mescolati, uno strato intermedio cremoso marrone-dorato rappresentato dalla crema di whiskey e lo strato finale di panna montata. Tale stratificazione è resa possibile dalla diversa densità degli ingredienti. Il chupito viene spesso consumato tenendo le mani dietro la schiena e prendendo il bicchierino in bocca e reclinando la testa all'indietro. Un'altra modalità prevede che il bicchierino sia contenuto nella cintura di un individuo (solitamente un uomo) e bevuto simulando la posizione della fellatio[2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene non sia ufficialmente codificato, la prima ricetta riportata in fonti ufficiali è quella contenente l'amaretto[3]. Spesso infatti questo ingrediente viene rimosso, sebbene questo sia tecnicamente un cocktail diverso, il blow-mud[4][5][6]. Le seguenti varianti dovrebbero, quindi, includere l'amaretto ma spesso ne fanno a meno.

  • Blow-mud: variante più comune, prevede la rimozione dell'amaretto
  • Mexican blowjob (o Mamada): sostituisce il liquore al caffè con la tequila[7]
  • Italian blowjob (o Pompino): prevede la rimozione del liquore al caffè
  • Chocolate blowjob: il cocktail è versato in bicchieri di cioccolato edibili[8]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del cocktail blowjob non è ben definita ma si sa che è nato nel periodo fra la fine degli anni ottanta e la metà degli anni novanta nell'ambiente delle feste di addio al nubilato statunitense[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Blowjob shots, su tipsybartender.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  2. ^ a b How crude sexed up cocktails wound up defining a decade of drinking, su nypost.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  3. ^ (EN) Ray Foley alias Hymie Lipshitz, The Hymie Lipshitz X-Rated Drink Book: A Refreshing Look at Pournography, Foley Publications, 1987, ISBN 978-0961765569.
  4. ^ Make a blow-job shot, su wikihow.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  5. ^ Blow-job, su makemeacocktail.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  6. ^ Blowjob shot, su cocktaillab.org. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  7. ^ Mexican blow-job, su makemeacocktail.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  8. ^ Chocolate blowjob shot glasses, su tipsybartender.com. URL consultato il 23 febbraio 2019.
  9. ^ (EN) Herbert I. kavet, The Bachelorette Party, Boston America Corporation, 1999, ISBN 978-1889647470.
Alcolici Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici