Caffè porzionato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il caffè porzionato è caffè venduto in piccole dosi (generalmente monodosi) capsule rigide, cialde morbide o bustine, anziché in sacchetti di chicchi interi o macinati. Il caffè porzionato è particolarmente diffuso per le preparazioni espresso ma esistono anche sistemi per filtro.

Cialde[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Cialda di caffè.

La cialda di caffè è costituita da un involucro morbido, generalmente compostabile, che contiene una singola dose di caffè. Alcune cialde sono compatibili con le macchine espresso professionali.

Capsule[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Capsula di caffè.

La capsula di caffè è costituita da un involucro rigido di alluminio, altro metallo o materiale compostabile.

Bustine[modifica | modifica wikitesto]

La Flavia, sistema che usa bustine di plastica da inserire in apposite macchine, originariamente era commercializzata dalla Mars ed è stata poi acquistata dalla Lavazza.

Sistema Proprietario Data d'introduzione Produzione macchina Produzione cialde Disponibilità in Italia Note
Flavia Mars/Lavazza 1984 Flavia (Mars) Flavia (Mars) No

Filtri[modifica | modifica wikitesto]

In commercio esistono anche filtri a bustina contenenti caffè; in questo caso la bevanda si prepara per infusione in acqua calda come il .

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]