Flat white

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Flat white
Flat White Coffee.png
Origini
Luogo d'origineAustralia Australia
Dettagli
Categoriabevanda
 

Un flat white è una bevanda al caffè originaria dell'Australia ma diffusa anche in Nuova Zelanda[1][2][3][4][5][6]

Si prepara versando una microschiuma (latte vaporizzato in piccole bollicine dalla consistenza lucida e vellutata) su un normale caffè espresso o un caffè doppio[7].

Questa bevanda è stata esportata per la prima volta nel Regno Unito nel 2005 e dal 2010 viene venduta anche nelle catene Starbucks, Costa Coffee, Caffè Nero e Pret a Manger.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NYC loves our coffee - Oz gets credit, in The New Zealand Herald, 22 febbraio 2012.
  2. ^ Wait, What Exactly Is a Flat White?, su thekitchn.com. URL consultato l'8 giugno 2015.
  3. ^ Tom Hunt, Kiwi claims flat white invention, in The Dominion Post, 13 gennaio 2015. URL consultato il 17 aprile 2015.
  4. ^ Laura Macdonald, Baristas battle to claim flat white as their own, in New Zealand Herald, 13 gennaio 2015. URL consultato il 17 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2015).
  5. ^ Michael Symons, One continuous picnic: a gastronomic history of Australia, Melbourne University Publishing, 2007, pp. 366.
  6. ^ Michael Symons, Spilling the beans, Fairfax. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  7. ^ Peter Thomson, What is a flat white, su Coffee Hunter. URL consultato il 29 gennaio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina