Blaise Nkufo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blaise Nkufo
BlaiseNkufo.jpg
Blaise Nkufo con la maglia della Svizzera
Dati biografici
Nome Blaise Isetsima NKufo
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 186 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 24 marzo 2011
Carriera
Giovanili
1984-1993 FC Stade Lausanne
Squadre di club1
1993-1994 Losanna Losanna 2 (0)
1994-1995 Echallens Echallens 16 (9)
1995-1996 Al-Arabi Al-Arabi 12 (6)
1996-1997 Yverdon Yverdon 35 (12)
1997-1998 Losanna Losanna 34 (18)
1998-1999 Grasshoppers Grasshoppers 13 (2)
1999-2000 Lugano Lugano 21 (14)
2000 Grasshoppers Grasshoppers 5 (2)
2000-2001 Lucerna Lucerna 19 (7)
2001-2002 Magonza Magonza 42 (20)
2002-2003 Hannover 96 Hannover 96 9 (0)
2003-2010 Twente Twente 223 (114)
2010 Seattle Sounders FC Seattle Sounders FC 11 (5)
Nazionale
2000-2010 Svizzera Svizzera 35 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 marzo 2011

Blaise Isetsima Nkufo, a volte scritto anche Kufo o N'Kufo[1] (Kinshasa, 25 maggio 1975), è un ex calciatore della Repubblica Democratica del Congo naturalizzato svizzero, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

È sposato e ha due figli. Si dice che la decisione del trasferimento a Seattle sia dovuta al fatto che la moglie lavori nella vicina Vancouver[2].

Nkufo ha affermato che, per reagire agli insulti razzisti cui è stato più volte vittima nella sua carriera, si è appassionato a testi di psicologia e ad autori come Malcolm X e Jean Ziegler.[3]

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Nkufo con i Sounders

Giovane di buone promesse comincia la propria carriera da professionista nel FC Losanna[4].

Dopo diverse avventure tra Qatar e Challenge League svizzera, viene acquistato dal Grasshoppers, ma nel Club delle Cavallette non trova né prestazioni ad alto livello né la fiducia del tecnico Erich Vogel, tanto che questo stesso lo definì "il suo più grande flop di mercato in 30 anni da allenatore"[4]. Si rilancia in Germania, nel 1. FSV Mainz 05 allenata da Jürgen Klopp, dove in due stagioni totalizza 42 presenze e 20 gol in Zweite Bundesliga. In questo modo viene ceduto all'Hannover 96 nel 2002, che però lo gira rapidamente al FC Twente l'anno successivo. Al Twente Nkufo ha segnato con regolarità in ogni stagione, divenendo un idolo dei tifosi[3], capitano, e una delle bandiere del team olandese, di cui al momento è il miglior realizzatore di sempre[4], avendo superato i 103 gol di Jan Jeuring. Il 5 marzo 2010 il Seattle Sounders FC ha ufficializzato di aver contrattualizzato l'attaccante svizzero in scadenza di contratto a giugno con il Twente. I termini dell'accordo non sono stati resi noti dal club della Major League Soccer[5].

L'avventura con gli americani non dura molto, tantoché che a metà marzo 2011, rompe il contratto e termina la carriera[6].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Esordisce nella Nazionale svizzera nel 2000, sotto la guida di Jakob Kuhn.

Ottmar Hitzfeld, successore di Kuhn, lo reintegra nella rosa della Nazionale con cuis i qualifica per il Campionato mondiale di calcio 2010 in Sud Africa; Nkufo ha realizzato 4 gol nelle prime 4 gare di qualificazione del torneo. Nel Mondiale Nkufo è il centravanti sempre titolare della spedizione elvetica in Sud Africa, facendo coppia in attacco o con Alexander Frei o con Eren Derdiyok: non riesce a trovare il gol e la squadra viene eliminata al primo turno.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

stag. club serie pres. gol
1993-1994 Losanna Losanna Super League 2 0
1994-1995 Echallens Challenge League 16 9
1995-1996 Al-Arabi Al-Arabi Q League 12 6
1996-1997 Yverdon Yverdon Challenge League 35 12
1997-1998 Losanna Losanna Super League 34 18
1998-1999 Grasshoppers Grasshoppers Super League 13 2
1998-1999 Lugano Lugano Super League 11 10
1999-2000 Lugano Lugano Super League 10 4
1999-2000 Grasshoppers Grasshoppers Super League 5 2
2000-2001 Lucerna Lucerna Super League 19 7
2000-2001 Magonza Magonza Zweite Bundesliga 14 6
2001-2002 Magonza Magonza Zweite Bundesliga 28 14
2002-2003 Hannover 96 Hannover 96 Bundesliga 9 0
2003-2004 Twente Twente Eredivisie 28 14
2004-2005 Twente Twente Eredivisie 32 16
2005-2006 Twente Twente Eredivisie 32 12
2006-2007 Twente Twente Eredivisie 34 22
2007-2008 Twente Twente Eredivisie 34 22
2008-2009 Twente Twente Eredivisie 28 16
2009-2010 Twente Twente Eredivisie 31 12

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Al-Arabi: 1996
Losanna: 1997-1998
Twente: 2009-2010
Seattle Sounders FC: 2010

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (DE) Von N'Kufo über Nkufo bis Kufo - 20min.ch, 2007
  2. ^ A Chat About Transfer Rumor Target Blaise Nkufo - The Offside - Seattle blog
  3. ^ a b Blaise Nkufo, l'asso nella manica per battere la Moldavia - swissinfo
  4. ^ a b c La pazza storia di Blaise Nkufo – UEFA.com
  5. ^ > UFFICIALE: Sounders FC, a luglio arriva Blaise N'kufo, www.tuttomercatoweb.com, 5 marzo 2010.
  6. ^ Nkufo si ritira. (su bluewin.ch)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (DEENIT) Blaise Nkufo in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.