Marco Padalino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco Padalino
Padalino.JPG
Padalino nel 2010
Nazionalità Svizzera Svizzera Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2018
Carriera
Giovanili
1998-2002 Lugano
Squadre di club1
2002-2003 Lugano 8 (0)
2003-2004 Malcantone Agno 10 (0)
2004-2005 Catania 34 (2)
2005-2008 Piacenza 83 (5)
2008-2012 Sampdoria 65 (3)
2012-2014 Vicenza 51 (1)[1]
2014-2018 Lugano 56 (0)
Nazionale
2003 Svizzera Svizzera U-19 4 (0)
2009-2010 Svizzera Svizzera 9 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2017

Marco Padalino (Lugano, 8 dicembre 1983) è un ex calciatore svizzero, di ruolo centrocampista. In virtu delle sue origini, possiede anche la cittadinanza italiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista esterno destro, gioca preferibilmente come ala, distinguendosi per la facilità di corsa e l'abilità nel cross.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia l'attività calcistica giovanissimo, entrando a 4 anni nella squadra allievi F2 del FC Rapid Lugano, quale tesserato più giovane sino a quel momento,[3] e a 15 anni approda all'FC Lugano. A seguito del fallimento di quest'ultima,[4] nel 2003 passa al Football Club Malcantone Agno; su segnalazione di Roberto Morinini, suo precedente allenatore,[5] nel gennaio 2004 viene acquistato dal Catania, militante nel campionato di Serie B. Dopo una prima stagione di ambientamento, guadagna maggior spazio nel campionato 2004-2005.[2]

Nel 2005 viene acquistato in comproprietà dal Piacenza, sempre in Serie B;[6] sotto la guida di Giuseppe Iachini si segnala come uno dei migliori giocatori della squadra,[2] vince il premio “Giuseppe Albertini”, conferito dall'Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi e destinato ai migliori giovani calciatori della Svizzera italiana.[7] Acquistato interamente dal Piacenza,[8] rimane in forza agli emiliani fino al 2008, perdendo il posto da titolare sul finire dell'ultima stagione, dopo l'avvicendamento tra Gian Marco Remondina e Mario Somma.[3]

Nell'estate 2008 si trasferisce per circa 2,5 milioni di euro alla Sampdoria.[9] Inizialmente riserva di Marius Stankevičius, guadagna progressivamente spazio tra i titolari nella stagione 2008-2009, agli ordini di Walter Mazzarri;[10] esordisce anche in Coppa UEFA, il 2 ottobre 2008 in occasione della partita Kaunas-Sampdoria (1-2), e il 14 dicembre 2008 segna il suo primo gol con la maglia blucerchiata e in Serie A, sul campo della Reggina. Riconfermato per la stagione 2009-2010, è impiegato con minore continuità dall'allenatore Luigi Delneri, che lo alterna con Franco Semioli.[11]

A partire dalla stagione 2010-2011 finisce ai margini della rosa,[12] anche a causa di diversi problemi fisici, tra cui un serio infortunio alla caviglia sul finire del 2010.[11][13] Dopo la retrocessione del 2011 viene ripreso in considerazione da Gianluca Atzori e poi da Iachini nella stagione 2011-2012;[11][13] nuovamente condizionato dagli infortuni,[11] totalizza 13 presenze in campionato. Con il nuovo allenatore Ciro Ferrara finisce ai margini della rosa, non rientrando nei piani tecnici del tecnico blucerchiato,[13][14] e il 7 settembre passa a titolo definitivo al Vicenza, in Serie B.[15]

Il 18 agosto 2014 torna in Svizzera, viene acquistato dal Lugano.[16] Fa il nuovo esordio con la squadra bianconera il 28 settembre 2014 giocando 87 minuti nella gara vinta 2-1 contro il Losanna.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 novembre 2008 è stato convocato dal CT della nazionale svizzera Hitzfeld per disputare la partita amichevole Svizzera-Finlandia in programma il 19 novembre 2008 a San Gallo, ma non ha potuto rispondere alla convocazione a causa dell'infortunio occorsogli durante la partita del 16 novembre 2008 contro il Lecce.[10]

L'11 febbraio 2009 fa il suo esordio in nazionale in occasione della partita amichevole fra Svizzera e Bulgaria terminata 1-1. Il 28 marzo 2009 esordisce in una partita ufficiale a Chișinău contro la Moldavia nelle qualificazioni al Mondiale 2010. Realizza il primo gol il 5 settembre 2009, in una gara contro la Grecia.

L'11 maggio 2010 il selezionatore svizzero Hitzfeld lo inserisce nella lista dei 23 convocati per Sudafrica 2010, insieme al compagno di squadra Ziegler,[17] nei quali tuttavia non scende mai in campo. La convocazione di Padalino ha creato polemiche tra la stampa svizzera, che avrebbe preferito la convocazione di Valentin Stocker a quella del calciatore blucerchiato.[18]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 giugno 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Svizzera Lugano B 8 0 CS ? ? CU 1 0 - - - 9 0
2003-gen. 2004 Svizzera Malcantone Agno CL 10 0 CS ? ? - - - - - - 10 0
gen.-giu. 2004 Italia Catania B 4 1 CI - - - - - - - - 4 1
2004-2005 B 30 1 CI 0 0 - - - - - - 30 1
Totale Catania 34 2 - - 34 2
2005-2006 Italia Piacenza B 33 2 CI 2 0 - - - - - - 35 2
2006-2007 B 26 1 CI 2 0 - - - - - - 28 1
2007-2008 B 24 2 CI 2 0 - - - - - - 26 2
Totale Piacenza 83 5 6 0 - - 89 5
2008-2009 Italia Sampdoria A 31 1 CI 3 0 CU 4 0 - - - 38 1
2009-2010 A 20 2 CI 2 1 - - - - - - 22 3
2010-2011 A 1 0 CI 0 0 UCL+UEL 0+1 0 - - - 2 0
2011-2012 B 13 0 CI 2 0 - - - - - - 15 0
Totale Sampdoria 65 3 7 1 5 0 - - 77 4
2012-2013 Italia Vicenza B 30 0 CI - - - - - - - - 30 0
2013-2014 1D 21+1[19] 1 CI+CI-LP 1+2 0 - - - - - - 25 1
Totale Vicenza 51+1 1 3 0 - - - - 55 1
2014-2015 Svizzera Lugano CL 15 0 CS 1 0 - - - - - - 16 0
2015-2016 SL 19 0 CS 3 0 - - - - - - 22 0
2016-2017 SL 14 0 CS 3 0 - - - - - - 17 0
2017-2018 SL 0 0 CS 0 0 UEL 1 0 - - - 1 0
Totale Lugano 56 0 7+ 0+ 2 - - - 65+ 0+
Totale carriera 299+1 11 23+ 1+ 6 0 - - 329+ 12+

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-2-2009 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole -
28-3-2009 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 79’ 79’
1-4-2009 Ginevra Svizzera Svizzera 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 87’ 87’
12-8-2009 Basilea Svizzera Svizzera 0 – 0 Italia Italia Amichevole - Uscita al 84’ 84’
5-9-2009 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Grecia Grecia Qual. Mondiali 2010 1
9-9-2009 Riga Lettonia Lettonia 2 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 76’ 76’
14-10-2009 Basilea Svizzera Svizzera 0 – 0 Israele Israele Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 27’ 27’
1-6-2010 Sion Svizzera Svizzera 0 – 1 Costa Rica Costa Rica Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
11-8-2010 Klagenfurt Austria Austria 0 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
Totale Presenze 9 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lugano: 2014-2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]