Bella Thorne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bella Thorne alla première del film Divergent il 18 marzo del 2014

Annabella Avery "Bella" Thorne (Pembroke Pines, 8 ottobre 1997) è un'attrice, ex cantante ed ex ballerina pop statunitense.

È conosciuta soprattutto per aver interpretato Ruthy Spivey nella serie TV My Own Worst Enemy, Tancy Henrickson nella quarta stagione di Big Love e CeCe Jones nella serie televisiva di Disney Channel A tutto ritmo. È apparsa nel film Insieme per forza, nel ruolo di Hilary "Larry" e nel ruolo di Celia nel film Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare. Nel 2015 ha interpretato il ruolo di Madison nel film L'A.S.S.O. nella manica e quello di Amanda nel film Perfect High. La rivista Glamour ha definito la Thorne una "genuina icona di bellezza".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Pembroke Pines, Florida, da Tamara e Delancey Reinaldo "Rey" Thorne, cubano[1], Bella Thorne ha tre fratelli più grandi, la sorellastra Kaili, e i fratelli Danielle "Dani" e Remy, anche loro attori; ha dichiarato di avere anche origini italiane ed irlandesi[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

2003–09: Dirty Sexy Money e My Own Worst Enemy[modifica | modifica wikitesto]

La prima apparizione cinematografica della Thorne è stata nel 2003, quando (pur non essendole stata accreditata) ha interpretato il ruolo di una fan nel film del 2003 Fratelli per la pelle. Da allora è apparsa in film e progetti televisivi tra cui Entourage e The O.C. in cui interpretava il ruolo di Taylor Townsend da piccola. Nel 2007 entra a far parte del cast regolare della seconda stagione di Dirty Sexy Money, nel ruolo di Margaux Darling: questo è stato il suo primo ruolo televisivo importante. La serie ruota attorno alle vicende dell'avvocato Nick George, che, alla misteriosa morte del padre in un incidente aereo, accetta di prendere il suo posto come avvocato della famiglia Darling, con il solo scopo di scoprire chi abbia fatto uccidere suo padre. Nel 2008 la Thorne ha recitato al fianco di Christian Slater e Taylor Lautner nella serie drammatica My Own Worst Enemy, per il quale ha vinto uno Young Artist Award grazie alla sua interpretazione del personaggio di Ruthy Spivey; Thorne disse che questo casting fu un importante passo avanti, in quanto questo fu il primo ruolo ricorrente della sua carriera. Nel 2008 ha interpretato Angela Ferilli, la cotta preadolescenziale dei personaggi principali, nel terzultimo episodio della seconda stagione della serie televisiva October Road. Anche suo fratello maggiore Remy partecipò come guest star nello stesso episodio interpretando il ruolo del giovane Eddie Latekka.

La Thorne nel 2012

Nel 2009 ha recitato nella web serie Little Monk dove riprendeva i panni di Wendy, una dei compagni di classe dei fratelli Monk. Gli episodi sono disponibili solo su DVD, con il titolo Best of Monk. Sempre nel 2009, ha interpretato il ruolo dell'antagonista vendicativa nel film horror Forget Me Not. Successivamente, nel 2010, la Thorne ha interpretato un ruolo secondario nel dramma familiare Raspberry Magic. L'anteprima del film è stata allestita nel 2010 al Cinequest Film Festival e al San Francisco International Asian American Film Festival.

2010–13: Big Love e A tutto ritmo[modifica | modifica wikitesto]

Sempre nel 2010, la Thorne ha sostituito Jolean Wejbe interpretando la figlia minore di Bill e Barb nella stagione 4 della serie targata HBO Big Love. La Thorne ha interpretato il ruolo di co-protagonista nella sitcom di Disney Channel A tutto ritmo, originariamente chiamata Dance, Dance Chicago. La Thorne interpreta il ruolo di CeCe Jones, una ballerina che ambisce a una carriera sotto i riflettori, pur avendo la dislessia. Lo show è una commedia sull'amicizia incentrata su uno spettacolo di danza per adolescenti (sotto forma di talk-show): le due protagoniste sono la Thorne e Zendaya. La serie multi-camera ha iniziato la produzione a Hollywood, in California, nel luglio 2010 e ha debuttato in Italia il 27 maggio 2011 su Disney Channel Italia. Pur avendo un consistente curriculum televisivo e cinematografico, la Thorne non aveva alcuna esperienza nella danza professionale prima di essere presa nel cast. Dopo aver firmato il contratto per lo show nel mese di ottobre del 2009, ha iniziato a prendere lezioni di danza ogni notte. Il primo singolo, "Watch Me" è stato pubblicato il 21 giugno, raggiungendo l'86ª posizione della classifica della Billboard Hot 100 negli Stati Uniti e la 9° nella Top Heatseekers e ha fatto guadagnare un RIAA Gold alla Thorne. Il 29 settembre 2011, Disney Channel annunciò di aver ordinato la seconda stagione di A tutto ritmo, in un totale di 26 episodi più l'episodio speciale di 90 minuti come finale della seconda stagione, intitolato: A tutto ritmo - In Giappone andato in onda il 22 dicembre 2012.

Il 4 giugno 2012, Disney Channel ha annunciato che Shake It Up è stato rinnovato per una terza stagione. Sempre nel 2012, la Thorne ha preso parte al Disney Channel Original Movie Nemici per la pelle, nel ruolo di Avalon Greene. Il singolo TTYLXOX è stato pubblicato il 6 marzo 2012, raggiungendo 97º posto nella Billboard Hot 100. Il 30 marzo 2013 è stato confermato dall'account twitter ufficiale della Hollywood Records che Bella ha ufficialmente firmato un contratto con la casa discografica. Il 25 luglio 2013 Disney Channel ha confermato che A tutto ritmo sarebbe stato cancellato dopo la fine della terza stagione. Il 23 aprile 2013, Bella ha annunciato l'uscita del suo primo album contenente undici canzoni. La Thorne ha parlato dell'album, dicendo: "Quello che i fan possono aspettarsi è qualcosa di molto diverso da chiunque, perché non mi piace essere uno di quegli artisti del tipo: 'Oh sì, io la conosco quella canzone. Tutte le mie canzoni sono molto diverse le une dalle altre. Quindi non voglio che essere conosciuta per aver fatto un solo genere". La Thorne ha citato artisti come Britney Spears, Kesha e le Destiny's Child come influenze del suo album.

2014–presente[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 Thorne ha recitato nella commedia Insieme per forza, insieme a Adam Sandler e Drew Barrymore, interpretando la figlia del personaggio di Sandler. È anche la co-protagonista nei film Una fantastica e incredibile giornata da dimenticare (2014) e L'A.S.S.O. nella manica (2015), interpretando l'adolescente antagonista. Il 30 luglio ha partecipato in un episodio della quindicesima stagione del telefilm CSI - Scena del crimine. L'episodio, dal titolo Il libro delle ombre, è andato in onda in Italia il 16 aprile 2015. La Thorne è apparsa nel sequel del film Mostly Ghostly, intitolato Mostly Ghostly: Have You Met My Ghoulfriend?, nel ruolo di Cammy Cahill, l'interesse amoroso di Max Doyle, personaggio interpretato da Ryan Ochoa. Il film è stato trasmesso negli Stati Uniti come film speciale per la notte di Halloween nel ottobre del 2014. Il 15 ottobre, Bella ha rivelato che il suo album di debutto fosse stato annullato. Tuttavia il 17 novembre ha pubblicato un EP, dal titolo Jersey. Il primo singolo fuori dall'EP è Call It Whatever, che ha debuttato nella classifica di Billboard Hot Dance Club Songs al numero quarantasette, per poi salire alla posizione numero dieci, rimanendo per dieci settimane in classifica.

Nel 2015 prende parte al primo episodio della serie televisiva horror Scream.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Bella Thorne e la collega Zendaya ad una conferenza per A tutto ritmo nel 2011

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Bella Thorne
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop rock
Elettropop
Elettrorap
Pop
Periodo di attività 2011-2014
Etichetta Walt Disney Records Hollywood Records
Album pubblicati 3 + 1 EP
Studio 3
Live 1
Raccolte 7

EP[modifica | modifica wikitesto]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Anno Award Categoria Lavoro Risultato
2008 Young Artist Award Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva The O.C. Candidatura
2009 Young Artist Award Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva October Road Candidatura
Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva My Own Worst Enemy Vinto
2010 Young Artist Award Miglior attrice non protagonista in una serie televisiva Mental Candidatura
J-14 Teen Icon Awards Icon of Tomorrow - Candidatura
2011 Young Artist Award Miglior attrice in una serie televisiva A tutto ritmo Vinto
Miglior attrice non protagonista dagli 11 ai 15 in una serie televisiva I Maghi di Waverly Candidatura
Miglior attrice non protagonista dagli 11 ai 16 in una serie televisiva Big Love Candidatura
Outstanding Young Ensemble in a TV Series A tutto ritmo Candidatura
J-14 Teen Icon Awards Iconic TV Actress A tutto ritmo Candidatura
Iconic Tweeter - Candidatura
Imagen Awards Miglior attrice in una serie televisiva A tutto ritmo Candidatura
2012 Young Artist Awards Miglior attrice in una serie televisiva A tutto ritmo Candidatura
Outstanding Young Ensemble in a TV Series A tutto ritmo Candidatura
ALMA Awards Attrice preferita in una serie televisiva comica A tutto ritmo Candidatura
Imagen Awards Miglior attrice in una serie televisiva A tutto ritmo Vinto
J-14 Teen Icon Award Iconic Couple A tutto ritmo Candidatura
2015 Young Artist Awards[2] Miglior cast in un film cinematografico (condiviso con Adam Sandler, Drew Barrymore, ecc...) Insieme per forza Vinto
Teen Choice Award[3] Miglior cattivo L'A.S.S.O. nella manica Vinto

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Bella Thorne è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b 'Shake It Up' Star Bella Thorne On Being Cuban: 'A Lot Of People Think I'm Lying huffingtonpost.com
  2. ^ (EN) Young Artist Awards 2015, su www.youngartistawards.org. URL consultato il 20 aprile 2015.
  3. ^ (EN) Variety Staff, Teen Choice Awards 2015 Winners: Full List, variety.com. URL consultato il 23 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN182171962 · LCCN: (ENno2011134246 · BNF: (FRcb16631879c (data)