Justin Lin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Justin Lin

Yipin Lin conosciuto come Justin Lin (Taipei, 11 Ottobre 1971) è un regista, produttore cinematografico e sceneggiatore taiwanese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lin nasce a Taipei, ma cresce in California, nella Contea di Orange.
Ha debuttato da regista in Better Luck Tomorrow nel 2002, per proseguire con Annapolis, che ha ottenuto critiche contrastanti, tuttavia vendendo oltre 4 milioni di DVD.

Il successo con la saga di Fast & Furious[modifica | modifica wikitesto]

È noto soprattutto per aver diretto quattro capitoli della popolare serie Fast and Furious: The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006), Fast & Furious - Solo parti originali (2009), Fast & Furious 5 (2011) e Fast & Furious 6 (2013).

Il 10 aprile 2013 il regista, tramite un comunicato, annuncia la volontà di lasciare la serie:

(EN)

« I’m extremely proud to be part of the Fast franchise, it is an experience I will always treasure. It’s time for me to move on to other things and I’m thrilled that Universal and Neal have selected James Wan to lead the franchise into its new chapter. »

(IT)

« Sono orgoglioso di aver fatto parte del franchise di Fast & Furious, è un'esperienza che porterò sempre con me. È giunto il momento che mi faccia da parte e che mi dedichi ad altri progetti, sono eccitato che la Universal e il produttore Neal H. Moritz abbiano scelto James Wan per guidare il franchise in questo nuovo capitolo. »

(Justin Lin[1])

Progetti futuri[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2013 viene scelto per dirigere il sequel di The Bourne Legacy, previsto inizialmente per il 2015[2] e poi rimandato a data da definirsi a causa del ritorno di Matt Damon e Paul Greengrass al franchise con un nuovo capitolo incentrato su Jason Bourne.[3] Nel gennaio 2014, viene annunciata la realizzazione della serie tv Scorpion, il cui pilot sarà diretto da Lin per il canale CBS.[4] Sempre nel 2014 viene assunto per dirigere i primi due episodi della seconda stagione di True Detective[5] e Star Trek Beyond, sequel di Into Darkness - Star Trek.[6] Nel maggio del 2016 viene scelto dalla Warner Bros. per dirigere il sequel di Space Jam in uscita nel 2017. Il 26 ottobre 2017 viene richiamato dalla Universal Pictures e da Vin Diesel per dirigere gli ultimi due capitoli della saga di Fast and Furious, ovvero Fast & Furious 9 e Fast & Furious 10 in uscita rispettivamente nel 2020 e nel 2021.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN101305785 · ISNI: (EN0000 0000 7827 0327 · LCCN: (ENnr99034828 · GND: (DE139581057 · BNF: (FRcb15113519r (data)