Fast and Furious (serie di film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il logo della serie di film

Fast and Furious è una popolare saga cinematografica basata sulle corse e sulle battaglie d'auto, che narra le gesta di Brian O'Conner, interpretato da Paul Walker, e Dominic Toretto, interpretato da Vin Diesel. Tuttavia, in seguito alla morte di Paul Walker in un incidente automobilistico nel 2013, il personaggio di Brian è stato ritirato dalla serie e non apparirà nei film successivi al settimo, che quindi saranno completamente incentrati sul personaggio di Dominic Toretto.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Fast and Furious (2001)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast and Furious (film 2001).

Brian O'Conner (Paul Walker) è un agente dell'FBI, infiltrato in una banda che opera nel settore delle gare clandestine. Il capo della banda è Dominic Toretto (Vin Diesel), un campione di gare di auto e criminale fuggitivo. Brian fa presto a conquistare la fiducia di Dom e la sorella di quest'ultimo, Mia (Jordana Brewster). La banda ha bisogno di assalire e rapinare camion per riuscire a sostenere gli ingenti costi dei pezzi di ricambio e delle elaborazioni per i loro bolidi da corsa, il compito di Brian Spilner (in realtà il cognome è O'Conner) sarà quello di riuscire a incastrare i vertici dell'organizzazione, ma qualcosa va storto e O'Conner per salvare la vita ai suoi nuovi amici è costretto a liberarli e diventare ricercato, e svelando il suo vero lavoro, perdere la loro fiducia.

2 Fast 2 Furious (2003)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: 2 Fast 2 Furious.

Il film vede protagonisti Brian O'Conner e Roman Pearce, vecchi amici d'infanzia separati in seguito all'arresto di Pearce da parte della polizia per cui Brian lavorava. Loro dovranno entrare a far parte, sotto copertura, della squadra di Veron, facoltoso ricercato dell'ONU che propone ai due una gara per testare la loro esperienza. Inoltre, 11 mesi prima si era infiltrata la bella Monica Fuentes, la quale finge di essere amante di Veron. Alla fine saranno scoperti tutti e tre e dovranno fuggire per riuscire a sopravvivere contando solo sui loro amici d'asfalto. All'interno della saga, la pellicola spiega le vicende vissute da Brian dopo aver lasciato fuggire Dominic Toretto.

The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: The Fast and the Furious: Tokyo Drift.

Sean Boswell è un ragazzo che cerca di affermarsi come pilota nelle corse automobilistiche illegali. Dopo l'ennesima corsa illegale, stavolta in un cantiere, per evitargli di finire in riformatorio la madre lo spedisce in Giappone da suo padre, un militare in carriera di stanza a Tokyo. Etichettato come gaijin (straniero) ed emarginato poiché non conosce una parola di giapponese, non impiega molto a trovare un nuovo amico in un ragazzo americano, Twinkie, che lo introduce nel mondo sotterraneo del drifting.

Fast & Furious - Solo parti originali (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast & Furious - Solo parti originali.

Brian O'Conner, dopo essere stato rintegrato nell'FBI, torna nuovamente sotto copertura per infiltrarsi nella banda di un pericoloso trafficante di droga di Los Angeles noto come "Braga". Ma in questa sua nuova missione Brian dovrà fare coppia proprio con colui che aveva ingannato cinque anni prima: Dominic Toretto. Dominic, scoprendo la morte della sua fidanzata Letty, della quale è responsabile Fenix, scagnozzo di Braga, si prepara alla vendetta e insieme a Brian dovrà incastrare Braga con l'aiuto di un informatore, David Park che li farà entrare solo nel giro. Ambientato tra Los Angeles e il deserto messicano, questo quarto capitolo della serie riporta insieme sullo schermo Paul Walker, Vin Diesel, Michelle Rodriguez e Jordana Brewster, e permetterà di svelare come mai Han (Sung Kang) e Toretto si conoscano.

Fast & Furious 5 (2011)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast & Furious 5.

Dopo aver boicottato l'arrivo dell'autobus al carcere di massima sicurezza, Mia Toretto e l'ex agente federale Brian O'Conner scappano in Brasile liberando Dominic Toretto. Là, durante una rapina a un treno, rincontrano Vince (componente della banda di Toretto nel primo film della saga) e scoprono che il mandante del furto è un ricco affarista di Rio De Janeiro, Hernan Reyes, interessato a recuperare un chip nascosto nell'autoradio di una macchina rubata precedentemente, la quale contiene tutti i dati dei suoi traffici illeciti da centinaia di milioni di dollari. Dom e Brian decidono così di utilizzare le informazioni del chip per fare un ultimo colpo e derubare tutte le finanze di Reyes. Ma per compiere tutto questo hanno bisogno di formare una nuova squadra.

Fast & Furious 6 (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast & Furious 6.

Il sesto capitolo è stato annunciato il 24 giugno 2011, tramite il profilo Facebook di Vin Diesel, e la data d'uscita fissata per il 24 maggio 2013, giorno del memorial day americano[1]. Confermati Justin Lin (regia) e Neal H. Moritz e Vin Diesel (produzione). Sia Moritz sia Diesel dichiararono che il film si sarebbe intitolato Fast Six[2][3], salvo poi cambiare in Furious 6[4]. Nonostante il film sia stato pubblicizzato in tutto il mondo col titolo Fast & Furious 6, nella versione americana è ancora possibile leggere il titolo originale Furious 6 a inizio film, subito dopo l'intro accompagnata dal brano musicale "We Own It" . La stesura della trama è stata affidata a Chris Morgan[5], già autore di diversi capitoli della serie.

L'agente Hobbs è all’inseguimento di un'organizzazione internazionale di mercenari criminali, la cui mente, Owen Shaw, è aiutata da uno spietato luogotenente che si rivela essere Letty, creduta morta da Dom. L'unico modo per fermare la squadra di criminali è quello di batterli sulla strada, così Hobbs chiede a Dom di rimettere insieme la propria squadra e di recarsi a Londra per unirsi a lui nella caccia a Owen Shaw. In cambio Hobbs promette il perdono completo a Dom e ai suoi in modo da poter tornare a casa con le proprie famiglie.

Fast & Furious 7 (2015)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast & Furious 7.

Grazie alla fine anticipata delle riprese, il film è disponibile nelle sale cinematografiche già a partire dal 2 aprile 2015[6][7]. La stesura della trama è affidata a Chris Morgan[8], già autore di diversi capitoli della serie. La produzione del film, inizialmente, è stata sospesa per un periodo, come dichiarato dalla Universal Pictures in un comunicato ufficiale, a causa della prematura morte del protagonista Paul Walker. Le riprese sono successivamente ripartite in data 19 marzo 2014 dopo uno stop di 4 mesi che ha lasciato modo agli attori e all'intera casa della Universal Pictures di riprendersi dalla tragica vicenda.[9]

Dopo aver ferito in modo grave Owen Shaw e aver ucciso tutti i membri della sua squadra di mercenari nel sesto film, Dom, Brian e la loro squadra sono in grado di ritornare negli Stati Uniti e vivere di nuovo la vita normale come avevano desiderato. Ma il fratello maggiore di Owen, Deckard Shaw (Jason Statham) alle spalle di Dominic, cerca vendetta per il ferimento di suo fratello, e dopo la morte di Han in The Fast and the Furious: Tokyo Drift, l'equipaggio stabilisce di fermare l'uomo che ha ucciso uno di loro prima che lui li trovi per primi.[10]

Fast & Furious 8 (2017)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Fast & Furious 8.

Il 27 aprile 2016 Vin Diesel e il regista F. Gary Gray hanno pubblicato sui propri profili social un video e delle foto che confermano l'inizio della produzione di Fast & Furious 8; sempre lo stesso giorno ad Akranes, in Islanda, sono state pubblicate delle foto dal set che mostrano veicoli truccati e mezzi blindati correre sul ghiaccio, mentre a Cuba delle gigantesche esplosioni[11]. A giugno 2016 la produzione annuncia l'entrata nel cast di Helen Mirren, che interpreterà Magdalena, la madre di Owen e Deckard Shaw, i villain dei precedenti capitoli; smentendo ufficialmente l'ingaggio di Cara Delevingne. Nel luglio 2016 vengono confermati anche il ritorno di Tego Calderon e Don Omar che interpretarono Tego Leo e Rico Santos nel quarto e quinto capitolo della serie; Vin Diesel annuncia inoltre sui social che il primo trailer verrà mostrato a Times Square a New York l'11 dicembre 2016. Il 9 dicembre 2016, viene rivelato il titolo ufficiale del film, The Fate of the Furious.

Con Dom e Letty in luna di miele e la partenza di Brian e Mia, la squadra sembra aver finalmente trovato la tranquillità tanto desiderata. Ma ovviamente i guai sono dietro l'angolo, e questa volta si manifestano sotto le spoglie della bella e letale Cipher, una spietata terrorista, che riesce a spezzare l'equilibrio della squadra trascinando Dominic dalla sua parte. Per riportarlo alla ragione, Letty, Hobbs e gli altri saranno costretti a chiedere aiuto ad una loro vecchia nemesi, Deckard Shaw.

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

The Turbo-Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious (2003)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: The Turbo-Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious.

È un cortometraggio di circa 6 minuti ed è un prequel di 2 Fast 2 Furious. Il cortometraggio segue il finale del primo Fast and Furious dove Brian, dopo aver aiutato Dom a scappare e non farsi catturare dalla polizia in arrivo, viene ricercato dalla polizia. Brian pertanto decide di scappare e, fra alcune corse clandestine con lo scopo di fare un po' di soldi, giunge a Miami.

Los Bandoleros (2009)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Los Bandoleros.

È un cortometraggio diretto da Vin Diesel (Dominic Toretto), di circa 20 minuti che funge da introduzione a Fast & Furious - Solo parti originali. Nel corto viene spiegato come Dom ha incontrato Han, Tego e Santos e del perché abbiano deciso di derubare il camion di benzina, scena che apre il quarto film.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

In ordine di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Ordine cronologico della storia[modifica | modifica wikitesto]

I film sono ambientati cronologicamente secondo il seguente ordine narrativo:

  1. Fast and Furious (2001)
  2. The Turbo-Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious (2003)
  3. 2 Fast 2 Furious (2003)
  4. Los Bandoleros (2009)
  5. Fast & Furious - Solo parti originali (2009)
  6. Fast & Furious 5 (2011)
  7. Fast & Furious 6 (2013)
  8. The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006)
  9. Fast & Furious 7 (2015)
  10. Fast & Furious 8 (2017)

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Appare Indica che il personaggio appare nel film.
Archivio Indica che il personaggio appare solo nell'archivio fotografico della Universal Pictures.
Cameo Indica che il personaggio appare solo in un cameo.
Foto Indica che il personaggio non appare fisicamente, ma solo in una foto.
Personaggio Interprete Film
Fast and Furious
(2001)
The Turbo-Charged Prelude for 2 Fast 2 Furious
(2003)
2 Fast 2 Furious
(2003)
The Fast and the Furious: Tokyo Drift
(2006)
Los Bandoleros
(2009)
Fast & Furious - Solo parti originali
(2009)
Fast & Furious 5
(2011)
Fast & Furious 6
(2013)
Fast & Furious 7
(2015)
Fast & Furious 8
(2017)
Personaggi principali
Dominic Toretto Vin Diesel Appare Archivio Cameo Appare
Brian O'Conner Paul Walker Appare Appare
Leticia Ortiz Michelle Rodriguez Appare Appare Foto Appare
Mia Toretto Jordana Brewster Appare Appare
Roman Pearce Tyrese Gibson Appare Appare
Tej Parker Ludacris Appare Appare
Sean Boswell Lucas Black Appare Cameo
Han Seoul-Ho Sung Kang Appare Archivio
Gisele Harabo Gal Gadot Appare Archivio
Luke Hobbs Dwayne Johnson Appare
Personaggi secondari
Vince Matt Schulze Appare Appare Archivio
Jesse Chad Lindberg Appare
Leon Johnny Strong Appare
Monica Fuentes Eva Mendes Appare Cameo
Neela Ezar Nathalie Kelley Appare Archivio
Twinkie Bow Wow Appare Archivio
Tego Leo Tego Calderón Appare Archivio Cameo
Rico Santos Don Omar Appare Archivio Cameo
Elena Neves Elsa Pataky Appare
Signor Nessuno Kurt Russell Appare
Ramsey Nathalie Emmanuel Appare
Eric Reisner Scott Eastwood Appare
Personaggi di supporto
Hector Noel Gugliemi Appare Cameo
Agente Bilkins Thom Barry Appare Appare
Sergente Tanner Ted Levine Appare
Ragazza Minka Kelly Appare
Agente Markham James Remar Appare
Suki Devon Aoki Appare Archivio
Orange Julius Amaury Nolasco Appare Archivio
Slap Jack Michael Ealy Appare Archivio
Jimmy Jin Au-Yeung Appare
Maggiore Boswell Brian Goodman Appare
Signora Boswell Lynda Boyd Appare
Earl Jason Tobin Appare
Reiko Keiko Kitagawa Appare
Elvis Juan Fernandez Appare
Cara Mirtha Mirtha Michelle Appare
Agente Michael Stasiak Shea Whigham Appare Appare
Agente Penning Jack Conley Appare
Agente Sophie Trinh Liza Lapira Appare
Agente Wilkes Fernando Chien Appare
Agente Fusco Alimi Ballard Appare
Agente Chato Yorgo Constantine Appare
Agente Macroy Geoff Meed Appare
Rosa Jeirmarie Osorio Appare
Jack O' Conner Max William Crane
Charlie & Miller Kimsey
Appare
Samantha Hobbs Eden Estrella Appare
Mando Romeo Santos Appare
Safar Ali Fazal Appare
Agente Sheppard John Brotherton Appare
Fernando Toretto Janmarco Santiago Appare
Raldo Celestino Cornielle Appare
Magdalene Shaw Helen Mirren Appare
Antagonisti principali
Johnny Tran Rick Yune Appare
Carter Verone Cole Hauser Appare
D.K./Takashi Brian Tee Appare
Arturo Braga John Ortiz Appare Appare
Hernan Reyes Joaquim de Almeida Appare
Owen Shaw Luke Evans Appare Cameo Appare
Deckard Shaw Jason Statham Cameo Appare
Cipher Charlize Theron Appare
Antagonisti secondari
Lance Nguyen Reggie Lee Appare
Enrique Matt Gallini Appare
Roberto Roberto Sanchez Appare
Morimoto Leonardo Nam Appare
Zio Kamata Sonny Chiba Appare
Fenix Calderon Laz Alonso Appare Archivio
Zizi Michael Irby Appare
Riley Hicks Gina Carano Appare
Jah Joe Taslim Appare
Vegh Clara Paget Appare
Klaus Kim Kold Appare
Adolfson Benjamin Davies Appare
Mose Jakande Djimon Hounsou Appare Foto
Kiet Tony Jaa Appare
Kara Ronda Rousey Appare
Connor Rhodes Kristofer Hivju Appare

Cast tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Crew/Detail Fast & Furious
(2001)
2 Fast 2 Furious
(2003)
The Fast and the Furious: Tokyo Drift
(2006)
Fast & Furious - Solo parti originali
(2009)
Fast & Furious 5
(2011)
Fast & Furious 6
(2013)
Fast & Furious 7
(2015)
Fast & Furious 8
(2017)
Regista Rob Cohen John Singleton Justin Lin Justin Lin Justin Lin Justin Lin James Wan F. Gary Gray
Produttori Neal H. Moritz Neal H. Moritz Neal H. Moritz Neal H. Moritz
Vin Diesel
Michael Fottrell
Neal H. Moritz
Vin Diesel
Michael Fottrell
Neal H. Moritz
Vin Diesel
Clayton Townsend
Neal H. Moritz
Vin Diesel
Michael Fottrell
Neal H. Moritz
Vin Diesel
Michael Fottrell
Chris Morgan
Sceneggiatori Gary Scott Thompson
Erik Bergquist
David Ayer
Basato sull'articolo:
"Racer X" di Ken Li
Michael Brandt
Derek Haas
Storia di:
Michael Brandt
Derek Haas
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Chris Morgan
Basato sui personaggi creati da
Gary Scott Thompson
Direttore della fotografia Erison Core Matthew F. Leonetti Stephen F. Windon Amir Mokri Stephen F. Windon Stephen F. Windon Stephen F. Windon
Marc Spicer
Stephen F. Windon
Compositore Brian Transeau David Arnold Brian Tyler Brian Tyler Brian Tyler Lucas Vidal Brian Tyler Brian Tyler
Montatori Peter Honess Bruce Cannon
Dallas Puett
Kelly Matsumoto
Dallas Puett
Fred Raskin
Christian Wagner
Fred Raskin
Kelly Matsumoto
Fred Raskin
Christian Wagner
Christian Wagner
Kelly Matsumoto
Dylan Highsmith
Greg D'Auria
Leigh Folsom Boyd
Christian Wagner
Leigh Folsom Boyd
Dylan Highsmith
Kirk M. Morri
Christian Wagner
Paul Rubell
Costumista Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays Sanja Milkovic Hays
Scenografo Waldemar Kalinowski Keith Brian Burns Ida Random Ida Random Peter Wenham Jan Roelfs Bill Brzeski Bill Brzeski
Durata 106 minuti 107 minuti 104 minuti 107 minuti 130 minuti 130 minuti 137 minuti 136 minuti

Box office[modifica | modifica wikitesto]

Questi dati sono quelli riportati nei siti web Box Office Mojo (dati USA e mondiali) e Movieplayer.it (dati Italia).

Film Stati Uniti Italia Altri Territori Mondiale Budget
Fast and Furious (2001) $144.533.925 €2.800.000 $62.750.000 $207.283.925 $38.000.000
2 Fast 2 Furious (2003) $127.154.901 €2.726.407 $109.195.760 $236.350.661 $76.000.000
The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006) $62.514.415 €3.345.507 $95.953.877 $158.468.292 $85.000.000
Fast & Furious - Solo parti originali (2009) $155.064.265 €8.316.732 $208.100.000 $363.164.265 $85.000.000
Fast & Furious 5 (2011) $209.837.675 €10.897.509 $416.300.000 $626.137.675 $125.000.000
Fast & Furious 6 (2013) $238.679.850 €12.873.069 $550.534.814 $789.214.664 $160.000.000
Fast & Furious 7 (2015) $353.007.020 €18.657.882 $1.163.038.891 $1.516.045.911 $190.000.000
Fast & Furious 8 (2017) $224.934.880 €14.644.561 $1.013.000.000 $1.238.587.340 $250.000.000
Totale $1.515.726.931 €74.331.667 $3.622.705.471 $5.134.600.273 $1.009.000.000

Giudizio della critica[modifica | modifica wikitesto]

Film Rotten Tomatoes Metacritic
Fast and Furious (2001) 52% (145 giudizi)[12] 58 (29 giudizi)[13]
2 Fast 2 Furious (2003) 36% (155 giudizi)[14] 38 (35 giudizi)[15]
The Fast and the Furious: Tokyo Drift (2006) 35% (109 giudizi)[16] 46 (31 giudizi)[17]
Fast & Furious - Solo parti originali (2009) 28% (170 giudizi)[18] 45 (27 giudizi)[19]
Fast & Furious 5 (2011) 79% (169 giudizi)[20] 67 (29 giudizi)[21]
Fast & Furious 6 (2013) 69% (123 giudizi)[22] 61 (39 giudizi)[23]
Fast & Furious 7 (2015) 81% (221 giudizi)[24] 67 (44 giudizi)[25]
Fast & Furious 8 (2017) 66% (217 giudizi) 56 (45 giudizi)
Giudizio medio 55,7% 54,7 su 100

Media[modifica | modifica wikitesto]

Alla saga di Fast and Furious sono stati dedicati diversi videogiochi sia per cellulari e smartphone Android e iPhone, sia per console come PlayStation 2, Playstation 3 e PlayStation 4.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vin Diesel, Vin Diesel's Photos - Wall Photos, facebook.com, 24 giugno 2011. URL consultato il 7 luglio 2011.
  2. ^ Early Details about "Fast Six", Sandy Schaefer.
  3. ^ "Fast & Furious 6" already in Development, Chris Schrader.
  4. ^ slashfilm.com, http://www.slashfilm.com/justin-lin-explains-using-the-furious-6-title-card-in-fast-and-furious-6/ .
  5. ^ Chris Morgan writing "Fast & Furious 6", Sandy Schaefer.
  6. ^ (EN) ‘Fast And Furious 7′ Gets July 11, 2014 Release data, su Deadline.com, PMC, 16 aprile 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 5 luglio 2013).
  7. ^ (EN) Rebecca Ford, CinemaCon: Universal Announces 'Fast & Furious 7' Release Date, 'Pitch Perfect' Sequel, su HollywoodReporter.com, 16 aprile 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  8. ^ (EN) Ethan Anderton, Vin Diesel, Jason Statham & Shiny Heads on 'Fast & Furious 7' Set, su FirstShowing.net, 28 ottobre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  9. ^ Morto Walker, stop a Fast & Furious 7, ANSA, 5 dicembre 2013. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  10. ^ Federico Boni, Pietro Ferraro, Fast and Furious 7: nuova immagine ufficiale e primo video dal set con Vin Diesel, Cineblog.it, 21 settembre 2013. URL consultato il 30 ottobre 2013.
  11. ^ Fast & Furious 8: mezzi blindati sul ghiaccio ed esplosioni a Cuba nelle nuove foto e video dal set!, su bestmovie.it, 27 aprile 2016. URL consultato il 30 aprile 2016.
  12. ^ The Fast and the Furious, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 29 aprile 2011. [collegamento interrotto]
  13. ^ Fast and the Furious, The (2001): Reviews, su Metacritic, CBS. URL consultato il 29 aprile 2011.
  14. ^ 2 Fast 2 Furious, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 29 aprile 2011. [collegamento interrotto]
  15. ^ 2 Fast 2 Furious (2003): Reviews, su Metacritic, CBS. URL consultato il 29 aprile 2011.
  16. ^ The Fast and the Furious: Tokyo Drift, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 29 aprile 2011. [collegamento interrotto]
  17. ^ Fast and Furious: Tokyo Drift, The (2006): Reviews (Top Critics), su Metacritic, CBS. URL consultato il 29 aprile 2011.
  18. ^ Fast & Furious, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 29 aprile 2011. [collegamento interrotto]
  19. ^ Fast and Furious: Tokyo Drift (2009): Reviews (Top Critics), su Metacritic, CBS. URL consultato il 29 aprile 2011.
  20. ^ Fast Five, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 29 aprile 2011. [collegamento interrotto]
  21. ^ Fast Five, su Metacritic, CBS. URL consultato il 29 aprile 2011.
  22. ^ Fast & Furious 6, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 26 settembre 2013.
  23. ^ Fast & Furious 6, su Metacritic, CBS. URL consultato il 26 settembre 2013.
  24. ^ Furious 7, su Rotten Tomatoes, Flixster. URL consultato il 2 gennaio 2015.
  25. ^ Furious 7, su Metacritic, CBS. URL consultato il 2 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema