Algarve

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Algarve
regione
Spiaggia di Marinha, Lagoa (Algarve)
Spiaggia di Marinha, Lagoa (Algarve)
Localizzazione
Stato Portogallo Portogallo
Amministrazione
Capoluogo Faro
Territorio
Coordinate
del capoluogo
37°02′N 7°55′W / 37.033333°N 7.916667°W37.033333; -7.916667 (Algarve)Coordinate: 37°02′N 7°55′W / 37.033333°N 7.916667°W37.033333; -7.916667 (Algarve)
Superficie 4 960 km²
Abitanti 395 208 (2001)
Densità 79,68 ab./km²
Distretti 1 (Faro)
Comuni 16
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Cartografia

Algarve – Localizzazione

L'Algarve è la regione più meridionale del Portogallo continentale. Comprende una subregione statistica omonima e corrisponde, nella sua totalità, all'omonima provincia antica e al distretto di Faro. Il capoluogo è Faro.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

vista panoramica dal punto più alto Fóia della gamma di montagna di Monchique.

La superficie è di 4.960 km2, la popolazione residente nel 2001 era di 395.208 abitanti. Oltre a Faro, le principali città sono: Albufeira, Lagoa, Lagos, Loulé, Olhão, Portimão, Quarteira (nel comune di Loulé), Silves, Tavira e Vila Real de Santo António.

L'Algarve confina a nord con la regione dell'Alentejo, a est con la Spagna (Andalusia) (la frontiera corrisponde al fiume Guadiana). Nel XV secolo, durante l'espansione portoghese, l'Algarve fu un centro tecnologico e scientifico di fama mondiale per la navigazione, la geografia e la cartografia.

La regione dispone di spiagge e paesaggi naturali bellissimi ed è la principale regione turistica portoghese. La massima elevazione è la Montagna di Monchique. Uno dei maggiori complessi turistici europei si trova in Algarve: si tratta di Vilamoura, così come la famosa Spiaggia di Marinha.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Stemma del Regno di Algarve (fino al 1910).

Fu l'ultima parte del Portogallo ad essere sottratta definitivamente ai Mori, durante il regno di Don Alfonso III. Nei secoli XIV e XV era in funzione a Sagres, nell'estremo sud-ovest, vicino a Capo di San Vincenzo, una scuola di navigazione e cartografia, fondata dall'infante Enrico il Navigatore (figlio del re Giovanni I), fondamentale durante l'epoca delle scoperte portoghesi.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Produzioni agricole tradizionali sono i fichi, le mandorle e le carrube.

Ripartizione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

La regione è suddivisa in 16 comuni:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN137194398
Portogallo Portale Portogallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Portogallo