Vince Masuka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vince Masuka
Masuka.png
Universo Dexter
Lingua orig. Lingua inglese
Soprannome Vince
Autore Jeff Lindsay
1ª app. in Dexter
Interpretato da C. S. Lee
Voce italiana Francesco Meoni
Sesso Maschio
Professione Investigatore forense
Affiliazione Dipartimento di Polizia di Miami
Parenti Niki Walters (figlia)

Vincent "Vince" Masuka è un personaggio del romanzo La mano sinistra di Dio e della serie televisiva Dexter. È interpretato, nella serie TV, da C. S. Lee.

Biografia e caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Masuka è l'investigatore forense della polizia di Miami e lavora insieme a Dexter nel laboratorio di scene del crimine. Fa spesso allusioni sessuali al resto della squadra, fa riferimento alla sua origine giapponese solo quando gli conviene, e prova dei sentimenti non corrisposti verso Debra. È ossessionato dal sesso e il suo motto è "più è perverso meglio è"; inoltre non ha timore di proporsi ad ogni donna che incontra. Comunque, sa anche quando tenere bassi i toni, come quando Angel era in ospedale o quando Debra era giù a causa del ritorno di Frank Lundy. Il detective Joey Quinn spesso gli fa notare il suo comportamento ossessivo e gli spiega che questa è la ragione per cui a nessuno piace stargli vicino. Per un breve periodo Masuka si veste in modo formale e fa capire agli altri di essere triste poiché nessuno si è interessato al suo lavoro che aveva pubblicato. Nel libro, Dexter trova un'affinità con Masuka, in quanto anche lui nasconde ciò che è realmente. Così come nel romanzo, Masuka rapisce Dexter per portarlo alla sua festa di addio al celibato e si prende un pugno in piena faccia, quando il protagonista viene liberato dal portabagagli dell'auto. Alla fine si innamora dell'organizzatrice della festa e non si sa se ci sia stato un proseguimento della loro relazione. Inoltre viene mostrato fortemente turbato nel vedere Rita baciare un altro uomo, quando si trova a doverlo dire a Dexter. Nell'ultima stagione scopre di avere una figlia, nata in seguito a una donazione di sperma.

Nel romanzo, Masuka è la cosa più vicina all'essere amico di Dexter; secondo il protagonista entrambi fingono di essere normali, sebbene per motivi differenti. Ne Il nostro caro Dexter Vince organizza l'addio al celibato poche ore dopo aver saputo del fidanzamento del collega, e in Dexter l'oscuro prende tanto seriamente il suo ruolo di testimone che si accinge a chiamare Manny Borque, famosissimo caterer, per il matrimonio di Dexter.

Differenze col romanzo[modifica | modifica sorgente]

In entrambe le serie (televisiva e romanzi), Vince è socialmente ed emozionalmente inopportuno. Nel romanzo, Dexter lo vede come uno spirito affine, credendo che anche Masuka faccia finta di essere umano. Inoltre nel libro il cognome di Vince è scritto "Masuoka". Dexter è molto più legato al collega, tant'è che questi gli fa da testimone di nozze e gli organizza il matrimonio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione