María LaGuerta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
María LaGuerta
Marialaguerta.png
Universo Dexter
Lingua orig. Lingua inglese
Autore Jeff Lindsay
1ª app. in Dexter
Ultima app. in Surprise, Motherfucker
Interpretata da Lauren Vélez
Voce italiana Emanuela Baroni
Sesso Femmina
Luogo di nascita Cuba
Professione
  • Tenente (st. 1-5)
  • Capitano (st. 6+)
Affiliazione Dipartimento di Polizia di Miami

María Esperanza del Alma LaGuerta è un personaggio del romanzo La mano sinistra di Dio e della serie televisiva Dexter. È interpretata, nella serie TV, da Lauren Vélez.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il tenente María LaGuerta è una donna molto determinata, a capo della squadra omicidi di Miami. È molto rispettata dai suoi sottoposti, anche se si ritrova spesso in competizione con la sorella di Dexter e con il comandante Matthews.

Stagione 1[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della serie, sembra avere un sincero disgusto per Debra, che nelle stagioni successive è tutt'altro che scomparso. Nella prima stagione, (soprattutto nel pilot) è attratta da Dexter, con il quale flirta in continuazione, nonostante percepisca il suo disagio. Al termine della prima stagione, però, finisce col vederlo più come un buon amico. Inoltre viene rimossa dal comando.

Stagione 2[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio della seconda stagione ottiene nuovamente il comando della omicidi, una volta che il nuovo tenente, Esmee Pascal, dimostra di essere instabile; il tutto è proprio merito di LaGuerta che intrattiene una relazione amorosa col fidanzato di Pascal. Con l'arrivo di Frank Lundy, i sospetti sul caso del Macellaio di Bay Harbor ricadono sul suo ex compagno e fidanzato James Doakes, così cerca di aiutarlo a rifarsi un nome. Tuttavia, Doakes viene trovato morto in un'esplosione apparentemente accidentale, insieme con il corpo del trafficante di droga Jose Garza, e il caso è chiuso. Le prove e i reperti di LaGuerta vengono ignorati e dopo la sua morte, il tenente apre un fondo memoriale per lui, chiedendo donazioni agli agenti di polizia, e si rifiuta di pensare del suo amico defunto, come un serial killer.

Stagione 3[modifica | modifica wikitesto]

Nella Stagione 3, appena si riprende dal trauma della morte di Doakes, conduce un'indagine sulla morte di Oscar Prado, il fratello del suo ex-fidanzato e amico di lunga data, il procuratore distrettuale Miguel Prado. Nel frattempo si sviluppa anche una stretta relazione con l'avvocato difensore Ellen Wolf, ed è devastata quando la donna viene trovata assassinata. Attraverso un lavoro di indagine personale, insieme con l'input di Dexter, è in grado di scoprire che Miguel è stato killer di Wolf. Sa che può contare su Dexter, poiché è il solo che sa la verità. Dopo l'omicidio di Miguel (apparentemente per mano dello scorticatore, ma in realtà da Dexter), è furibonda per la decisione della comunità cubana di dedicare una strada a Miguel. Così si appresta a trovare elementi di prova per dimostrare che questi ha ucciso Wolf, ma Dexter riesce a convincerla che così facendo danneggia soltanto la famiglia di Miguel e la comunità cubana. A malincuore, LaGuerta lascia perdere.

Stagione 4[modifica | modifica wikitesto]

Lauren Vélez al party dei Golden Globe 2009

All'inizio della quarta stagione, viene messa in luce la relazione con Angel Batista. I due mantengono la loro storia d'amore segreta al resto del personale all'interno del dipartimento della omicidi, a parte Dexter, verso il quale si confidano sia Batista che LaGuerta. La loro relazione si incrina quando LaGuerta riferisce ai loro superiori la verità in modo che questa relazione non possa essere usata contro di loro nel caso di un processo. Come conseguenza della sua divulgazione, i due ricevono una minaccia di cambiamento: o Batista o LaGuerta dovrà uscire dalla omicidi. Rendendosi conto che il loro lavoro è parte integrante di ciò che sono entrambi, i due decidono di porre fine alla loro relazione, e fanno una dichiarazione giurata dinanzi a Matthews. Stare lontani l'una dall'altro non è facile, e ricominciano così gli incontri segreti ancora una volta. Al fine di eludere una ripercussione da parte dei piani alti, e anche a causa dei loro sentimenti profondi, si sposano di nascosto con Dexter come testimone nell'ufficio del tenente.

Stagione 5, 6 e 7[modifica | modifica wikitesto]

Nella quinta stagione LaGuerta e Batista divorziano e l'anno seguente diventa capitano della polizia, dopo aver fatto un favore a Matthews. Nella settima stagione riapre in segreto il caso del Macellaio di Bay Harbor, capendo che il responsabile non era il sergente Doakes. Dapprima collabora con Debra, ma quando i suoi sospetti ricadono su Dexter, tira in ballo l'ex capitano Thomas Matthews e fa in modo di far uscire sulla parola Hector Estrada, il mandante dell'omicidio di Laura Moser, per attirare in trappola il vero Macellaio di Bay Harbor. Dexter, però, scopre in tempo il piano e agisce di conseguenza, facendo credere a tutti che Laguerta stia tentando di incastrarlo per scagionare Doakes. Il capitano non si dà per vinta e, dopo aver trovato un video che mostra Debra riempire una tanica di benzina nei pressi della chiesa dove è morto Travis Marshall, poco prima che questa bruciasse, capisce che il tenente sta coprendo il fratello e chiede un mandato per conoscere i movimenti dei cellulari di entrambi la sera dell'incendio, in modo da dimostrare che si trovassero insieme. Dexter lo scopre e così decide di ucciderla: rapisce Hector Estrada, che precedentemente non era riuscito ad eliminare, lo costringe a chiamare il capitano per attirarla in trappola e, dopo aver ucciso il criminale, attende l'arrivo di Laguerta per drogarla e inscenare uno scontro a fuoco tra quest'ultima ed Estrada in cui avrebbero perso la vita entrambi. Debra capisce tutto e interrompe Dexter durante l'esecuzione del suo piano, nel frattempo Laguerta si sveglia ed esorta Debra ad abbattere Dexter, cosa che quest'ultimo dichiara di accettare, arrendendosi al suo destino. In modo inaspettato Debra spara a LaGuerta uccidendola.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nel romanzo, il nome di LaGuerta è "Migdia", ma nella serie TV, il suo nome è stato cambiato in "María". La caratterizzazione televisiva di LaGuerta si discosta significativamente da quella ne La mano sinistra di Dio, in cui è descritta come una donna dispettosa e manipolatrice, il cui unico vero obiettivo è la promozione all'interno del reparto. LaGuerta è ritratta come una donna specializzata nel manovrare i politici e la stampa; in Dexter è invece presentata sotto una luce più simpatica, come una donna dura ma di buon cuore, e un'agente di polizia acuta e di talento. Nel romanzo flirta apertamente con Dexter (con suo grande disappunto), mentre nella serie TV questo comportamento di LaGuerta viene accennato solo nei primi episodi, e tale linea narrativa viene poi presto abbandonata. Inoltre, nella saga letteraria il personaggio compare brevemente solo nel primo romanzo, poiché viene uccisa da Brian Moser, a differenza della serie TV in cui LaGuerta ha un ruolo molto incisivo nella vita di Dexter e Debra.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione