Scyther

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Scyther 
Scyther
Scyther

Nome nelle varie lingue
Italiano Scyther
Giapponese ストライク Sutoraiku
Tedesco Sichlor
Francese Insecateur
 Pokédex 
Classico 123
Johto 110
Hoenn 281
Sinnoh 195
Caratteristiche
Specie Pokémon Mantide
Altezza 150 cm
Peso 56 kg
Generazione Prima
Evolve in Scambio Scizor 2
Stato Base
Tipi Coleottero
Volante
Abilità Aiutinsetto
Tecnico
Cuordeciso
Legenda · progetto Pokémon

Scyther (in giapponese ストライク Sutoraiku, in tedesco Sichlor, in francese Insecateur) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Coleottero/Volante. Il suo numero identificativo Pokédex è 123.

È uno dei Pokémon catturati da Tracey Sketchit.[1] Anche Danny, Raffaello e Blue hanno posseduto esemplari di Scyther.

Insieme ad Onix, è uno dei due Pokémon che a partire dalla seconda generazione possono evolversi con l'ausilio dello strumento Metalcoperta (メタルコート? Metal Coat).

È assente nei videogiochi Pokémon Blu, Pokémon Verde Foglia e Pokémon Perla.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome deriva dalla parola inglese scythe (falce).

Il suo nome giapponese, ストライク Strike, deriva dalla parola inglese strike (attacco). Nella versione beta di Pokémon Rosso e Blu il suo nome era "Stryke".[2]

Il suo nome tedesco, Sichlor, potrebbe derivare dalla parola Sichel (falce).

Il suo nome francese, Insecateur, probabilmente deriva dall'unione delle parole insecte (insetto) e sécateur (forbici).

Origine[modifica | modifica sorgente]

Scyther è basato sulle mantidi. Il suo aspetto ricorda quello di un rettile.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve in Scizor se scambiato con lo strumento Metalcoperta.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Rosso/Blu: Con l'agilità e la velocità di un ninja, crea l'illusione ottica che ce ne siano più di uno.
  • Giallo: Salta fuori dall'erba alta per fare a fettine le sue prede con movimenti simili a quelli ninja.
  • Oro/HeartGold: Si fa strada tra l'erba grazie alle lame affilate, muovendosi troppo velocemente per l'occhio umano.
  • Argento: Quando si muove si vede solo una scia. Nell'erba i suoi colori protettivi lo rendono invisibile.
  • Cristallo: Va molto fiero della propria velocità. È così rapido che chi è colpito non lo vede neppure.
  • RossoFuoco: Fa a pezzi le prede con gli artigli spaventosamente affilati. Solo raramente spiega le ali per alzarsi in volo.
  • VerdeFoglia: Con l'agilità e la velocità di un ninja, crea l'illusione ottica che ce ne siano più di uno.
  • Rubino/Zaffiro: Scyther è veloce come una saetta. La sua rapidità migliora l'efficacia delle due falci sulle zampe anteriori. Infatti riesce a tranciare con un colpo secco persino un tronco secolare.
  • Smeraldo: Scyther è veloce come una saetta. La rapidità rende le falci sulle zampe anteriori così efficaci da tranciare con un colpo secco persino un tronco secolare.
  • Diamante/Perla: È quasi impossibile parare gli attacchi sferrati dalle sue falci. Si muove come un ninja.
  • Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Le falci sulle sue zampe anteriori diventano sempre più affilate man mano che tranciano oggetti duri.
  • SoulSilver: Quando si muove si vede solo una scia. Nell'erba i suoi colori mimetici lo rendono invisibile.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Rosso, Pokémon Giallo e Pokémon Rosso Fuoco Scyther è presente all'interno della Zona Safari di Kanto. Nelle versioni Rosso e Rosso Fuoco è inoltre disponibile nel casinò di Azzurropoli in cambio di 5500 gettoni, mentre in Giallo è possibile ottenerlo per 6500 gettoni.

In Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è possibile catturarlo all'interno del Parco Nazionale.

Nel videogioco Pokémon Diamante Scyther è presente lungo il Percorso 229. Nella versione Platino si trova nei Percorsi 210 e 215.

In Pokémon X e Y Scyther è disponibile lungo il Percorso 21. In questi titoli può partecipare alle Lotte Aeree.[3]

Nel videogioco Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente all'interno del Castello di Almia e nei pressi della Torre Altru.

Differenze tra i sessi[modifica | modifica sorgente]

Gli esemplari di sesso femminile presentano un addome di dimensioni maggiori rispetto ai maschi.

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Sebbene sia un Pokémon Coleottero, Scyther apprende naturalmente solo le mosse Tagliofuria e Forbice X. Tramite allevamento impara inoltre Ronzio e Ventargenteo, mentre può utilizzare Entomoblocco e Retromarcia mediante MT. Nei videogiochi Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver può apprendere Coleomorso con l'aiuto di un Esperto Mosse.

Scyther è in grado di utilizzare numerose mosse di tipo Normale come Lacerazione, Ventagliente e Doppioteam. Può inoltre apprendere l'MN 01 contenente Taglio.

Sebbene non apprenda Volo, il Pokémon di tipo Volante può imparare mosse come Att. d'Ala, Eterelama, Aeroassalto (MT 70) e Scacciabruma (MN 05). Utilizza inoltre attacchi di tipo Lotta tra cui Vuotonda e Spaccaroccia (MN 06). Nel gioco di carte collezionabili il Pokémon impara Rimbalzo.

Nel Boschetto del Pokémon Dream World sono presenti esemplari di Scyther in grado di utilizzare le mosse Staffetta e Ventoincoda.

In Pokémon XD: Tempesta Oscura Scyther può apprendere gli attacchi Nebbiascura e Ombroraffica.

Nel 2003 è stato distribuito un esemplare di Scyther in grado di utilizzare la mossa Sonicboom.[4]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 70 (max 344)
  • Attacco: 110 (max 350)
  • Difesa: 80 (max 284)
  • Attacco Speciale: 55 (max 229)
  • Difesa Speciale: 80 (max 284)
  • Velocità: 105 (max 339)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Scyther appare per la prima volta nel corso dell'episodio La grande sfida (Showdown in Pewter City).[5] È inoltre presente nel lungometraggio Pokémon il film - Mewtwo contro Mew in cui viene clonato dal Pokémon Mewtwo.[6]

In Una prova di coraggio (Navel Maneuvers) Danny utilizza un Scyther.[7] L'allenatore Tracey Sketchit in Alla Conquista degli Insetti (Tracey Gets Bugged) cattura un esemplare del Pokémon.[1][8]

Ash Ketchum combatte due volte contro un Scyther. Durante la prima occasione, nel corso dell'episodio Una nuova vittoria (The Fourth Round Rumble), utilizza il suo Bulbasaur.[9] In Una palestra immersa nel verde (Gettin' The Bugs Out), durante la battaglia contro il capopalestra Raffaello, schiera in campo Cyndaquil.[10]

Anche Lucinda e il suo Piplup hanno lottato contro un Scyther ed un Koffing, aiutati da un esemplare di Slowking.

Un Scyther, affiancato da un Houndoom, tenta di catturare il Pokémon leggendario Celebi nel film Pokémon 4Ever.[11]

In Pokémon: Le origini l'allenatore Rosso utilizza un esemplare di Scyther.[12]

Nel manga[modifica | modifica sorgente]

Nel manga Pokémon Adventures l'allenatore Blue possiede un esemplare di Scyther.[13]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Scyther appare in 18 carte, prevalentemente di tipo Erba, appartenenti a 15 set:[14][15]

  • Jungle (due carte, una delle quali Olografica)
  • Gym Heroes (Olografica, Pokémon del Team Rocket)
  • Neo Discovery
  • Neo Destiny
  • Aquapolis (due carte)
  • EX Rubino e Zaffiro (come Scyther ex)
  • EX RossoFuoco e VerdeFoglia
  • EX Team Rocket Returns (come Rocket's Scyther ex)
  • EX Forze Segrete
  • Alba Suprema
  • Fronte di Tempesta
  • Platino (ristampa della carta appartenente a Jungle)
  • Senza Paura (due carte)
  • Esploratori delle Tenebre
  • Confini Varcati

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Tracey's Scyther da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Pokemon Beta Names da Glitch City
  3. ^ (EN) Pokémon X & Y - Sky Battles da Serebii.net
  4. ^ (EN) SonicBoom Scyther da Bulbapedia
  5. ^ (EN) Episode 42 - Showdown At Dark City da Serebii.net
  6. ^ (EN) Mewtwo Strikes Back da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 93 - Navel Maneuvers da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 97 - Tracey Gets Bugged da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 77 - Fourth Round Rumble da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 146 - Gettin' The Bugs Out da Serebii.net
  11. ^ (EN) Celebi: Voice of the Forest da Serebii.net
  12. ^ (EN) Special: Pokémon Origins da Serebii.net
  13. ^ (EN) MangaDex - #123 Scyther da Serebii.net
  14. ^ (EN) Scyther (TCG) da Bulbapedia
  15. ^ (EN) #123 Scyther - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, pag. 96. ISBN 978-4549669140.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, pag. 101. ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 43. ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 103. ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 122. ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 75. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 424. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 267. ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 260. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon