Eevee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Eevee 
Eevee
Eevee

Nome nelle varie lingue
Italiano Eevee
Giapponese イーブイ Ībui
Tedesco Evoli
Francese Evoli
 Pokédex 
Classico 133
Johto 180
Hoenn 288
Sinnoh 163
Unima 91
Caratteristiche
Specie Pokémon Evoluzione
Altezza 30 cm
Peso 6,5 kg
Generazione Prima
Evolve in Pietraidrica Vaporeon
Pietratuono Jolteon
Pietrafocaia Flareon
Felicità Espeon 2
Felicità Umbreon 2
Green Arrow Up plus.png Leafeon 4
Green Arrow Up plus.png Glaceon 4
Green Arrow Up plus.png Sylveon 6
Stato Base
Tipo Normale
Abilità Fugafacile
Adattabilità
Presagio
Legenda · progetto Pokémon

Eevee (in giapponese イーブイ Ībui, in tedesco e francese Evoli) è un Pokémon della Prima generazione di tipo Normale. Il suo numero identificativo Pokédex è 133.

Fin dalla prima generazione è il Pokémon con il maggior numero di evoluzioni. Può evolversi in quattro modi differenti:

  • utilizzando una Pietra Elementare a partire dalla prima generazione
  • per felicità (o se esposto alla Scheggia Sole o alla Scheggia Luna) a partire dalla seconda generazione
  • in determinate zone delle regioni di Sinnoh, Unima e Kalos a partire dalla quarta generazione
  • se conosce determinate mosse a partire dalla sesta generazione

Nei videogiochi viene generalmente consegnato al protagonista da un personaggio non giocante.

Eevee è il Pokémon starter del protagonista in Pokémon XD: Tempesta Oscura ed in Pokémon Conquest e del suo rivale in Pokémon Giallo. È inoltre disponibile come starter nei videogiochi Pokémon Mystery Dungeon: Squadra Rossa e Squadra Blu e Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo.

Nell'anime sia Gary Oak che Vera hanno posseduto esemplari del Pokémon, in seguito divenuti rispettivamente un Umbreon ed un Glaceon. Nelle Pokémon Chronicles anche l'allenatore Richie sembra essere proprietario di un Eevee.

Nel manga Pokémon Adventures Red possiede un esemplare di Eevee che, a causa di esperimenti effettuati dal Team Rocket, era in grado di evolversi in uno dei tre Pokémon della prima generazione e ritornare allo stato Base. Una volta evolutosi in Espeon il Pokémon ha perso la capacità di mutare la sua specie.[1]

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome deriva dalla parola inglese evolution (evoluzione). Nella versione beta di Pokémon Rosso e Blu il suo nome era "Eon".[2] Il suffisso -eon è tuttavia rimasto nelle evoluzioni di Eevee sia nel corso della prima generazione che nelle successive.

Il suo nome tedesco e francese, Evoli, potrebbe derivare dalla parola evolution.

Le forme evolute di Eevee sono spesso denominate dai fan dei Pokémon "Eeveelutions". Il termine è stato in seguito usato ufficialmente nel Pokémon Trading Card Game.[3]

Origine[modifica | modifica sorgente]

Eevee è basato sulle volpi, in particolare sul fennec. Potrebbe essere ispirato al tanuki o ai miacidi.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve in Vaporeon usando la Pietraidrica, in Jolteon usando la Pietratuono o in Flareon usando la Pietrafocaia. Quando la sua felicità è pari o superiore ai 220 punti si evolve in Espeon, durante il giorno, o in Umbreon, durante la notte. Si evolve in Leafeon o in Glaceon quando sale di livello nei pressi rispettivamente della Roccia Muschio o della Roccia Ghiaccio. Si evolve in Sylveon tramite Poké io&te se possiede una mossa di tipo Folletto.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • Rosso/Blu: Il suo codice genetico mutevole può cambiare se esposto alle radiazioni delle Pietre elemento.
  • Giallo: Il suo codice genetico è così instabile che può evolversi in molti modi. È molto raro.
  • Oro/HeartGold: Ha la capacità di alterare la composizione del corpo per adattarsi all'ambiente circostante.
  • Argento: Il suo DNA è irregolare, ed è condizionato dall'ambiente. Muta con le condizioni ambientali.
  • Cristallo: La capacità di assumere qualsiasi forma gli permette di adattarsi perfettamente ad ogni ambiente.
  • RossoFuoco: Pokémon rarissimo, che si può evolvere in modo diverso secondo gli stimoli che riceve.
  • VerdeFoglia: Il suo codice genetico mutevole può cambiare se esposto alle radiazioni delle Pietre elemento.
  • Rubino/Zaffiro: Eevee è dotato di un instabile corredo genetico che muta in base all'habitat naturale in cui è integrato. Le radiazioni di diverse Pietre scatenano l'evoluzione di questo Pokémon.
  • Smeraldo: Eevee è dotato di un instabile corredo genetico che muta in base all'habitat naturale in cui vive. Le radiazioni di diverse Pietre ne scatenano l'evoluzione.
  • Diamante/Perla: Un Pokémon raro che si adatta agli ambienti più difficili assumendo diverse forme nell'evoluzione.
  • Platino/Nero/Bianco: È dotato di un corredo genetico instabile e, per cause diverse, può assumere altre forme rapidamente.
  • SoulSilver: Il suo DNA irregolare è condizionato dall'habitat. Si evolve in base alle condizioni ambientali.
  • Nero2/Bianco2: È un Pokémon molto particolare. Dotato di un corredo genetico instabile, serba in sé le più varie possibilità evolutive.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Rosso e Blu, Pokémon Giallo e Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia un esemplare di Eevee è disponibile in cima a Villazzurra, situata nella città di Azzurropoli. Nella versione Gialla è inoltre lo starter di Blu.

In Pokémon Oro e Argento, Pokémon Cristallo e Pokémon Oro HeartGold e Argento SoulSilver è possibile ottenere un Eevee da Bill a Fiordoropoli. In questi titoli, ad eccezione di Cristallo, è inoltre possibile ottenerlo in cambio di 6666 gettoni presso il casinò di Azzurropoli.

Nei titoli della quarta generazione, Pokémon Diamante e Perla e in Pokémon Platino è possibile riceverne un esemplare a Cuoripoli da Bebe. Nei primi due è disponibile solamente dopo aver ricevuto il Pokédex Nazionale. È possibile inoltre catturarlo all'interno del Giardino Trofeo.

Nei videogiochi Pokémon Versione Nera 2 e Versione Bianca 2 è disponibile ad Austropoli.

In Pokémon X e Y è presente lungo il Percorso 10, oltre ad essere ottenibile nel Safari Amici. In questi titoli è inoltre possibile ricevere un esemplare di Eevee catturato nel Giardino Trofeo.[4]

Eevee è uno degli starter in Pokémon Mystery Dungeon: Esploratori del Cielo, oltre che lo starter in Pokémon XD: Tempesta Oscura ed in Pokémon Conquest. In Pokémon Ranger: Ombre su Almia è presente a Portena (Pueltown).

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Eevee apprende numerose mosse di tipo Normale come Staffetta, Riduttore ed Asso. Condivide con gli altri membri della sua famiglia gli attacchi Colpocoda, Azione, Altruismo, Att. Rapido e Ultimascelta, oltre ad utilizzare la mossa Terra Turbosabbia. Insieme a Vaporeon, Flareon e Glaceon impara naturalmente Morso.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 55 (max 314)
  • Attacco: 55 (max 229)
  • Difesa: 50 (max 218)
  • Attacco Speciale: 45 (max 207)
  • Difesa Speciale: 65 (max 251)
  • Velocità: 55 (max 229)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Eevee appare per la prima volta nel corso dell'episodio L'importante non è vincere (The Battling Eevee Brothers).[5]

L'allenatore Gary Oak possiede un esemplare del Pokémon che sconfiggerà il Pikachu di Ash Ketchum in Una nuova partenza (The Rivalry Revival).[6] Nell'episodio Blackout (Power Play) il Pokémon di Gary Oak viene mostrato già evoluto in Umbreon.[7]

Anche Vera ottiene un uovo di Eevee in Gli Allevatori di Uova di Pokémon (May's Egg-Cellent Adventure) che si schiuderà nel corso dell'episodio Il ciondolo magico (Time-Warp Heals All Wounds).[8][9] Quando Ash incontra l'allenatrice nella regione di Sinnoh, nel corso di Uno strano ristorante (A Full Course Tag Battle!), si scopre che il Pokémon si è evoluto a Nevepoli in Glaceon.[10]

Eevee e le sue evoluzioni compaiono nel cortometraggio Eevee e i suoi amici (Eevee & Friends).[11]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Eevee appare in 20 carte, prevalentemente di tipo Incolore, appartenenti a 15 set:[12][13]

  • Jungle
  • Team Rocket
  • Gym Challenge (Pokémon del capopalestra Lt. Surge)
  • Neo Discovery
  • Aquapolis
  • Skyridge
  • EX Tempesta di Sabbia
  • EX Forze Segrete
  • EX Specie Delta (due carte, una delle quali Eevee δ di tipo Metallo)
  • Alba Suprema (due carte)
  • L'Ascesa dei Rivali
  • Senza Paura (due carte)
  • Richiamo delle Leggende (ristampa della carta appartenente a Senza Paura)
  • Esploratori delle Tenebre (due carte)
  • Glaciazione Plasma (due carte)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Vui da Bulbapedia
  2. ^ (EN) Pokemon Beta Names da Glitch City
  3. ^ (EN) Eeveelution (TCG) da Bulbapedia
  4. ^ (EN) Pokémon X & Y - In-Game Trade da Serebii.net
  5. ^ (EN) Episode 40 - The Battling Eevee Brothers da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 118 - The Rivalry Revival da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 173 - Power Play da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 427 - May's Egg-Cellent Adventure! da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 434 - Time-Warp Heals All Wounds! da Serebii.net
  10. ^ (EN) Episode 544 - A Full Course Tag Battle! da Serebii.net
  11. ^ (EN) Eevee & Friends da Serebii.net
  12. ^ (EN) Eevee (TCG) da Bulbapedia
  13. ^ (EN) #133 Eevee - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Paul J. Shinoda, Pokémon Official Nintendo Player's Guide, Nintendo Power, 1998, pag. 99. ISBN 978-4549669140.
  • (EN) Nintendo Power, Pokémon Special Edition for Yellow, Red and Blue, Nintendo Power, 1999, pag. 104. ASIN B000GLCWWW.
  • (EN) M. Arakawa, Pokémon Gold Version and Silver Version Complete Pokédex, Nintendo Power, 2000, pag. 66. ASIN B000LZR8FO.
  • (EN) Scott Pellard, Pokémon Crystal Version, Nintendo Power, 2001, pag. 118. ISBN 978-1930206120.
  • (EN) Eric Mylonas, Pokémon Fire Red & Leaf Green: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2004, pag. 125. ISBN 978-0761547082.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 80. ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 427. ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Johto Guide & Johto Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 292. ISBN 978-0307468031.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 265. ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon