Rocchetta a Volturno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rocchetta a Volturno
comune
Rocchetta a Volturno – Stemma
Panorama di Rocchetta Alta
Panorama di Rocchetta Alta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Molise-Stemma.svg Molise
Provincia Provincia di Isernia-Stemma.png Isernia
Amministrazione
Sindaco Antonio Izzi (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate 41°37′00″N 14°05′00″E / 41.616667°N 14.083333°E41.616667; 14.083333 (Rocchetta a Volturno)Coordinate: 41°37′00″N 14°05′00″E / 41.616667°N 14.083333°E41.616667; 14.083333 (Rocchetta a Volturno)
Altitudine 540 m s.l.m.
Superficie 24 km²
Abitanti 1 080[1] (31-12-2010)
Densità 45 ab./km²
Comuni confinanti Castel San Vincenzo, Cerro al Volturno, Colli a Volturno, Filignano, San Biagio Saracinisco (FR), Scapoli, Vallerotonda (FR)
Altre informazioni
Cod. postale 86070
Prefisso 0865
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 094042
Cod. catastale H458
Targa IS
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti rocchettani
Patrono San Vincenzo
Giorno festivo prima domenica di maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Rocchetta a Volturno
Posizione del comune di Rocchetta a Volturno nella provincia di Isernia
Posizione del comune di Rocchetta a Volturno nella provincia di Isernia
Sito istituzionale

Rocchetta a Volturno è un comune italiano di 1.086 abitanti della provincia di Isernia in Molise.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il centro storico di Rocchetta al Volturno, detto anche Rocchetta Alta, o Rocchetta Vecchia, fu in gran parte abbandonato a causa di una serie di frane che lo minacciarono già dalla fine dell'Ottocento. Nel 1905 l'insediamento medievale originario[2], arroccato in posizione difensiva sulla montagna, fu parzialmente distrutto. In seguito a ulteriori eventi rovinosi, la popolazione si trasferì per la maggior parte a valle, dando luogo al borgo attuale che si sviluppa al centro di un altopiano, delimitato a Ovest dalla parte terminale della catena delle Mainarde e a Est da un avvallamento, in fondo al quale scorre il fiume Volturno. Rocchetta (detta anche Rocchetta Nuova) è sita a 2 chilometri dalle sorgenti del Volturno. Il nome del fiume caratterizza i toponimi di altri paesi vicini: Colli a Volturno, Cerro al Volturno, etc.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Castelnuovo al Volturno, estate del 1944[modifica | modifica sorgente]

Durante l'ultima guerra, una frazione di Rocchetta, Castelnuovo al Volturno, dapprima fu occupata dai tedeschi che sfollarono al nord molti dei suoi abitanti, poi i rimanenti collaborarono con gli Alleati che stavano combattendo nella zona, compreso il Corpo Italiano di Liberazione che con gli alpini del battaglione Piemonte combatté nella battaglia di Monte Marrone[3], ed infine fu teatro di una macabra messa in scena. Interi reparti alleati infatti affluirono attorno al paesino inscenando una battaglia in piena regola, con tanto di finti feriti e morti[3]. La finta battaglia si concluse con il bombardamento e la distruzione del centro abitato, tutto al solo scopo di girare un film di propaganda sull'assalto alla Linea Gustav[3].

Giaime Pintor[modifica | modifica sorgente]

Nei pressi di Castelnuovo al Volturno perse la vita, il primo dicembre del 1943, lo scrittore e giornalista antifascista Giaime Pintor, mentre cercava di attraversare le linee nemiche alla volta di Roma, per poter proseguire da partigiano la lotta contro il nazifascismo.

Società[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Persone legate a Rocchetta Volturno[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ I siti abitati «Sancti Vincentii, Scapuli, Castilioni, Piczoni, Castri Novi, Roccette, Collium et Cerri» sono citati nel Chronicon Vulturnense riferito all'anno 1383; cfr. IOHANNES MONACHUS, Chronicon Vulturnense, III, p. 121, [1], URL consultato il 7/7/2013. Le date e i riferimenti del Chronicon non sono però corretti, come riferisce Domenico D'Agostino in Rocchetta a Volturno, storia, territorio e edilizia del borgo antico, pubblicato dalla Comunità Montana del Volturno.
  3. ^ a b c CASTELNUOVO AL VOLTURNO UNA TRAGICA STORIA MAI RACCONTATA ABBASTANZA (PDF), p. 47. URL consultato il 26 dicembre 2011.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]