Pescosolido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pescosolido
comune
Pescosolido – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Lazio Coat of Arms.svg Lazio
Provincia Provincia di Frosinone-Stemma.png Frosinone
Amministrazione
Sindaco Giuseppe Cioffi (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 41°44′57″N 13°39′27″E / 41.749167°N 13.6575°E41.749167; 13.6575 (Pescosolido)Coordinate: 41°44′57″N 13°39′27″E / 41.749167°N 13.6575°E41.749167; 13.6575 (Pescosolido)
Altitudine 630 m s.l.m.
Superficie 44,55 km²
Abitanti 1 582[1] (31-12-2010)
Densità 35,51 ab./km²
Comuni confinanti Balsorano (AQ), Campoli Appennino, Sora, Villavallelonga (AQ)
Altre informazioni
Cod. postale 03030
Prefisso 0776
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 060049
Cod. catastale G500
Targa FR
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Nome abitanti Pescosolidani
Patrono san Giovanni Battista
Giorno festivo 14 settembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pescosolido
Posizione del comune di Pescosolido nella provincia di Frosinone
Posizione del comune di Pescosolido nella provincia di Frosinone
Sito istituzionale

Pescosolido (Pesc'tësòllërë in dialetto ciociaro[2]) è un comune italiano di 1.582 abitanti della provincia di Frosinone nel Lazio.

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Il paese di Pescosolido è ad un'altitudine di circa 650 metri sul livello del mare ed è alle pendici degli Appennini. Si estende tra la valle del Liri e la valle di Comino ed è affiancato sulla piana di Sora dai fianchi delle montagne del Parco Nazionale d'Abruzzo.

Il territorio comunale è attraversato dalla piccola catena montuosa della Serra Lunga, che raggiunge i 2.003 m del monte Cornacchia, e presenta alcune sorgenti che alimentano il lago di Posta Fibreno.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Classificazione climatica: zona E, 2346 GR/G

Storia[modifica | modifica sorgente]

Tra il XV secolo e il XII secolo fece parte del ducato di Sora.

Tutte le abitazioni del paese di Pescosolido sono abbastanza recenti, a causa del terremoto della Marsica del 1915 che ha distrutto quasi tutto il vecchio paese, a parte alcune abitazioni che sono state solo adattate agli eventi sismici.

Sessant'anni fa la popolazione si avvicinava ai 3.000 abitanti, ma nel 1950 molti giovani sono emigrati in Australia, Canada e Stati Uniti per cercare un lavoro. Pochi di loro sono tornati, ed è per questo che la popolazione di Pescosolido ai giorni nostri è poco numerosa.

Toponimo[modifica | modifica sorgente]

Il nome deriva dalla lingua osca: "pesclum" (roccia) e "sodolum" (solida)[3].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Architetture religiose[modifica | modifica sorgente]

Architetture civili[modifica | modifica sorgente]

Aree naturali[modifica | modifica sorgente]

Società[modifica | modifica sorgente]

Popolazione e demografia[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[4]

Persone legate a Pescosolido[modifica | modifica sorgente]

Economia[modifica | modifica sorgente]

Risultano insistere sul territorio del comune, che ricade nel distretto tessile della Valle del Liri, 31 attività industriali con 110 addetti pari al 55,56% della forza lavoro occupata, 17 attività di servizio con 26 addetti pari al 13,13% della forza lavoro occupata, altre 12 attività di servizio con 29 addetti pari al 14,65% della forza lavoro occupata e 8 attività amministrative con 33 addetti pari al 16,67% della forza lavoro occupata[senza fonte].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Strade[modifica | modifica sorgente]

Distante circa 100 chilometri da Roma, è possibile raggiungerlo dapprima percorrendo l'autostrada Roma-Frosinone, poi la superstrada Frosinone-Sora e infine una normale e agibile strada di città.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Nel 1927, a seguito del riordino delle Circoscrizioni Provinciali stabilito dal regio decreto N°1 del 2 gennaio 1927, per volontà del governo fascista, quando venne istituita la provincia di Frosinone, Pescosolido passò dalla provincia di Terra di Lavoro a quella di Frosinone.

Altre informazioni amministrative[modifica | modifica sorgente]

Fa parte della Comunità montana Valle di Comino, dell'Unione dei Comuni del Lacerno e del Fibreno e del Consorzio di bonifica Conca di Sora.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La principale squadra di calcio della città è Pescosolido Calcio che milita nel girone O laziale di 2ª Categoria.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 485.
  3. ^ Bibliotheca historica regni Siciliae: sive historicorum, qui de rebus Sjiculis a Saracenorum invasione usque ad Aragonensiun principatum illustriora minumenta reliquerunt, amplissima collectio, Volume 1 (Google eBook)
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Pescosolido: tradizione, storia, religione, Lino Ciccolini, 1957

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]