Renzo Rossellini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il nipote omonimo, vedi Renzo Rossellini (produttore).

Renzo Rossellini (Roma, 2 febbraio 1908Monte Carlo, 13 maggio 1982) è stato un compositore e critico musicale italiano, attivo fra gli anni trenta e gli anni settanta. Come critico ha collaborato con il quotidiano Il Messaggero. Nel luglio 1946 è stato fra i cofondatori del Sindacato nazionale musicisti.

Autore di numerose musiche per il cinema, è il padre del produttore cinematografico Franco Rossellini ed il fratello del regista Roberto Rossellini, nonché zio di Renzo Rossellini jr., anch'egli produttore oltre che sceneggiatore e regista, e dell'attrice Isabella Rossellini.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver studiato composizione a Roma (con B. Molinari) al Conservatorio Santa Cecilia, nel 1933 è divenuto direttore presso il liceo musicale intitolato a Giovanni Battista Pergolesi a Varese. Nel 1940 è divenuto insegnante di composizione a Roma e nel 1970 ha assunto anche la direzione dell'orchestra del Teatro dell'Opera di Monte Carlo.

Fra le altre cose è stato autore delle musiche di diversi film del fratello Roberto - fra cui Roma città aperta, Germania anno zero ed Europa '51 - e di altri autori, come I bambini ci guardano di Vittorio De Sica e Il segno di Venere di Dino Risi.

Ha anche composto diversi balletti, cantate, oratori, sinfonie, brani di musica da camera e canzoni, oltre ad alcune opere liriche: La guerra (1956), Il vortice (1958), Le campane (1959, destinata alla televisione), Uno sguardo dal ponte (1961 nel Teatro dell'Opera di Roma con Alfredo Kraus, dramma lirico in 2 atti, libretto del compositore), Il linguaggio dei fiori (1963) L'Annonce faite à Marie (1970).[1] L'8 febbraio 1963 è avvenuta la première nel Teatro della Piccola Scala di Milano di "Il linguaggio dei fiori (Donna Rosita nubile)", opera in 3 atti, libretto del compositore, dirige Piero Bellugi per la regia di Margherita Wallmann con Fedora Barbieri e Rolando Panerai.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Film di cui Rossellini ha curato o composto le musiche (lista parziale):

Film[modifica | modifica sorgente]

  • Nel 1996 il regista tedesco Georg Brintrup ha raccontato la vita del musicista e la sua collaborazione con il fratello Roberto nel film Raggio di sole[2] (produzione: WDR 3, Cologna, regia: Georg Brintrup[3]).

Composizioni[modifica | modifica sorgente]

Opere[modifica | modifica sorgente]

Titolo Genere Atti Libretto Première Città, teatro Note
Alcassino e Nicoletta
guerraLa guerra dramma lirico 1 rosselliniLibretto proprio 1956-02-2525 febbraio 1956 Napoli, Teatro San Carlo
vorticeIl vortice opera seria 3 rosselliniLibretto proprio 1958-02-088 febbraio 1958 Napoli, Teatro San Carlo
piovraLa piovra 1958-12-001958
campaneLe campane opera televisiva rosselliniLibretto proprio 1959-05-099 maggio 1959
sguardoUno sguardo dal ponte rosselliniLibretto proprio 1961-03-1111 marzo 1961 Roma, Teatro dell'Opera Tratto da A view from the bridge di Arthur Miller
linguaggioIl linguaggio dei fiori ossia Donna Rosita nubile opera 3 rosselliniLibretto proprio 1963-02-088 febbraio 1963 Milano, Teatro della Piccola Scala Tratto da Federico García Lorca
leggendaLa leggenda del ritorno poema drammatico 1 fabbriDiego Fabbri 1966-03-1010 marzo 1966 Milano, Teatro alla Scala Tratto da La leggenda del Grande Inquisitore di Fëdor Dostoevskij
avventurieroL’avventuriero opera fabbriDiego Fabbri e Renzo Rossellini 1968-00-00 1968 Milano
annonceL’annonce faite à Marie opera 5prologo e 4 atti claudelPaul Claudel e Renzo Rossellini 1970-10-3030 ottobre 1970 Parigi, Opéra-Comique
reineLa reine morte opera rosselliniLibretto proprio 1973-07-077 luglio 1973 Montecarlo, Opéra Tratto da Henri Millon de Montherlant

Balletti[modifica | modifica sorgente]

  • La danza di Dâssine, 24 febbraio 1935, Sanremo, Teatro del Casinò Municipale
  • Racconto d’inverno, 22 aprile 1947, Roma, Teatro dell'Opera (da Puškin)
  • Canti del Golfo di Napoli, 26 dicembre 1954, Roma, Teatro dell'Opera
  • Poemetti pagani, 1960, Roma

Musica orchestrale[modifica | modifica sorgente]

  • Suite in 3 tempi, 1931
  • Hoggar, 1932
  • Preludio all’Aminta del Tasso, 1933
  • Canti di marzo, 1935
  • Stornelli della Roma bassa, 1936
  • Canzoni della Roma alta, 1948
  • Berceuse italiana, 1955
  • Ore trisiti e serene, 1964

Musica vocale[modifica | modifica sorgente]

  • Roma cristiana, 1940
  • La suora degli emigranti, oratorio, 1947
  • Santa Caterina da Siena, oratorio, 1947
  • Prière de St François, 1974

Musica da camera[modifica | modifica sorgente]

  • Poemetti pagani, per pianoforte, 1933
  • Trio con pianoforte, 1935
  • Aria dell’Ottocento, per violino e pianoforte, 1941
  • Sonata per pianoforte, 1943

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Vedi: Istituzione Musicale Rossellini
  2. ^ Raggio di Sole
  3. ^ Internet Movie Database

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Stanley Sadie, Rossellini, Renzo in The New Grove Dictionary of Opera, Volume Four, Oxford University Press, 2004, ISBN 9780195221862.
  • Rossellini, Renzo, in The New Grove Dictionary of Music and Musicians, 2001

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 66652930 LCCN: no89000992