Nazionale di hockey su ghiaccio maschile della Lettonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lettonia Lettonia
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Federazione Latvijas Hokeja Federācija (LHF)
Colori Bordeaux - Bianco - Argento
Selezionatore Ted Nolan
Record presenze Aleksandrs Semjonovs: 209
Record punti Leonīds Tambijevs: 154
Ranking IIHF 11° (2008)
Sito www.lhf.lv
Esordio internazionale
Lettonia Lettonia 3 - 0 Lituania Lituania
(Riga, Lettonia; 27 febbraio 1932)
Migliore vittoria
Lettonia Lettonia 32 - 0 Israele Israele
(Bled, Slovenia; 15 marzo 1993)
Peggiore sconfitta
Canada Canada 14 - 0 Lettonia Lettonia
(Davos, Svizzera; 20 gennaio, 1935)
Campionato del mondo
Partecipazioni 22 (esordio: 1933)
Miglior risultato 7° (1997, 2004)
Giochi olimpici
Partecipazioni 3 (esordio: Garmisch-Partenkirchen 1936)
Miglior risultato Salt Lake City 2002
Record internazionale (V-N-P)
182-145-33
Statistiche aggiornate al maggio 2012

La nazionale di hockey su ghiaccio della Lettonia è controllata dalla Federazione lettone di hockey su ghiaccio. La nazionale lettone è esistita come nazionale indipendente fino al 1939 e poi a partire dal 1993. Nei restanti anni il paese era parte dell'Unione Sovietica.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Olimpiadi[modifica | modifica sorgente]

Edizione Sede Piazzamento
1920 Belgio Anversa n/d  
1924 Francia Chamonix n/d  
1928 Svizzera Sankt Moritz n/d  
1932 Stati Uniti Lake Placid n/d  
1936 Germania Garmisch-Partenkirchen 13º posto roster






1992 Francia Albertville n/d  
1994 Norvegia Lillehammer n/d  
1998 Giappone Nagano n/d  
2002 Stati Uniti Salt Lake City 9º posto roster
2006 Italia Torino 12º posto roster
2010 Canada Vancouver n/d  
2014 Russia Soči 8º posto roster

Campionati europei[modifica | modifica sorgente]

Edizione Sede Piazzamento
1910 Svizzera Montreux n/d  
1911 Germania Berlino n/d  
1912[1] Austria-Ungheria Praga n/d  
1913 Germania Monaco di Baviera n/d  
1914 Germania Berlino n/d  
1921 Svezia Stoccolma n/d  
1922 Svizzera Sankt Moritz n/d  
1923 Belgio Anversa n/d  
1924 Italia Milano n/d  
1925 Cecoslovacchia Štrbské Pleso e Starý Smokovec n/d  
1925 Svizzera Davos n/d  
1927 Austria Vienna n/d  
1929 Ungheria Budapest n/d  
1932 Germania Berlino 8º posto roster

Campionati del Mondo[modifica | modifica sorgente]

Edizione Sede Piazzamento
1920   n/d  
1924   n/d  
1928   n/d  
1930   n/d  
1931   n/d  
1932   n/d  
1933 Cecoslovacchia Praga 10º posto roster
1934   n/d  
1935 Svizzera Davos 13º posto roster
1936 Germania Garmisch-Partenkirchen (Olimpiadi invernali) 13º posto roster
1937   n/d  
1938 Cecoslovacchia Praga 10º posto roster
1939 Svizzera Basilea e Zurigo 10º posto roster
1947   n/d  
1948   n/d  
1949   n/d  
1950   n/d  
1951   n/d  
1952 n/d  
1953   n/d  
1954   n/d  
1955   n/d  
1956 n/d  
1957   n/d  
1958   n/d  
1959 n/d  
1960   n/d  
1961   n/d  
1962   n/d  
1963   n/d  
1964   n/d  
1965 n/d  
1966 n/d  
1967   n/d  
1968   n/d  
1969 n/d  
1970 n/d  
1971 n/d  
1972 n/d  
1973 n/d  
1974 n/d  
1975 n/d  
1976 n/d  
1977 n/d  
1978 n/d  
1979 n/d  
1981 n/d  
1982 n/d  
1983 n/d  
1985 n/d  
1986 n/d  
1987 n/d  
1989 n/d  
1990 n/d  
1991 n/d  
1992 n/d  
1993 Slovenia Lubiana e Bled 21º posto (1º posto nel Gruppo C) roster
1994 Danimarca Copenaghen 14º posto (2º posto nel Gruppo B) roster
1995 Slovacchia Bratislava Slovacchia Slovacchia 14º posto (2º posto nel Gruppo B) roster
1996 Paesi Bassi Eindhoven 13º posto (1º posto nel Gruppo B) roster
1997 Finlandia Helsinki, Tampere e Turku 7º posto roster
1998 Svizzera Zurigo e Basilea 9º posto roster
1999 Norvegia Oslo, Hamar e Lillehammer 11º posto roster
2000 Russia San Pietroburgo 8º posto roster
2001 Germania Colonia, Norimberga e Hannover 13º posto roster
2002 Svezia Göteborg, Jönköping e Karlstad 11º posto roster
2003 Finlandia Helsinki, Tampere e Turku 9º posto roster
2004 Rep. Ceca Praga e Ostrava 7º posto roster
2005 Austria Vienna e Innsbruck 9º posto roster
2006 Lettonia Riga 10º posto roster
2007 Russia Mosca e Mytišči 13º posto roster
2008 Canada Québec e Halifax 11º posto roster
2009 Svizzera Berna e Kloten 7º posto roster
2010 Germania Colonia, Mannheim e Gelsenkirchen 11º posto roster
2011 Slovacchia Bratislava e Košice 13º posto roster
2012 Finlandia Helsinki e Svezia Stoccolma 10º posto roster
2013 Svezia Stoccolma e Finlandia Helsinki 11º posto roster
2014 Bielorussia Minsk 11º posto roster

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Campionato annullato per la partecipazione dell'Austria-Ungheria che non era membro IIHF

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]