Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio 1955
1955 World Ice Hockey Championships
Competizione Mondiale di hockey su ghiaccio
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XXII
Organizzatore IIHF
Date 25 febbraio
6 marzo 1955
Luogo bandiera Germania Ovest
Nazioni 9
Impianto/i 4
Risultati
Vincitore Canada Canada
(16º titolo)
Secondo URSS URSS
Terzo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Quarto Stati Uniti Stati Uniti
Statistiche
Miglior marcatore Canada Bill Warwick (22 pts)
Miglior portiere Stati Uniti Donald Rigazio
Incontri disputati 36
Gol segnati 319 (8,86 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Svezia 1954 Italia 1956 Right arrow.svg

Il 22º Campionato mondiale di hockey su ghiaccio, valido anche come 33º campionato europeo di hockey su ghiaccio, si tenne nel periodo fra il 25 febbraio e il 6 marzo 1955 per la prima volta nelle città di Colonia, Dortmund, Dusseldorf e Krefeld, nella Germania Ovest, sede per la prima volta dalla fine della guerra di un evento sportivo d'importanza globale. Al via si presentarono nove squadre, con la presenza per la prima volta di tutte e quattro le principali potenze mondiali, i campioni uscenti dell'URSS, gli Stati Uniti, la Cecoslovacchia e il Canada, desideroso di vendicarsi della sconfitta subita l'anno precedente. Il torneo si disputò in un unico girone all'italiana, con gare di sola andata, e la classifica a punti attribuì le medaglie.

Il Canada riuscì nel proprio obiettivo, portando a casa il sedicesimo titolo mondiale vincendo tutte e otto le partite, mentre l'URSS giunse al secondo posto, e la Cecoslovacchia conquistò la medaglia di bronzo.

A margine dell'evento iridato per la quarta volta si disputo il cosiddetto Mondiale B, antenato del Campionato mondiale di Prima Divisione, a cui presero parte cinque squadre europee di secondo livello, oltre ad una seconda selezione tedesca che fu esclusa dalla classifica finale. Anch'esso si disputò in un girone unico e fu vinto dall'Italia.

Campionato mondiale[modifica | modifica sorgente]

Girone finale[modifica | modifica sorgente]

Colonia
25 febbraio 1955
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 7 – 0
(1-0; 2-0; 4-0)
Svizzera Svizzera

Dortmund
25 febbraio 1955
Canada Canada 12 – 1
(3-0; 5-1; 4-0)
Stati Uniti Stati Uniti

Düsseldorf
25 febbraio 1955
URSS URSS 10 – 2
(2-2; 5-0; 3-0)
Finlandia Finlandia

Krefeld
25 febbraio 1955
Germania Ovest Germania Ovest 4 – 5
(1-2; 3-2; 0-1)
Svezia Svezia

Colonia
26 febbraio 1955
Stati Uniti Stati Uniti 8 – 1
(1-1; 4-0; 3-0)
Finlandia Finlandia

Dortmund
26 febbraio 1955
URSS URSS 2 – 1
(1-1; 0-0; 1-0)
Svezia Svezia

Düsseldorf
26 febbraio 1955
Canada Canada 5 – 3
(1-0; 0-1; 4-2)
Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Krefeld
26 febbraio 1955
Germania Ovest Germania Ovest 4 – 5
(3-3; 0-1; 1-1)
Polonia Polonia

Colonia
27 febbraio 1955
Canada Canada 8 – 0
(3-0; 3-0; 2-0)
Polonia Polonia

Dortmund
27 febbraio 1955
Germania Ovest Germania Ovest 3 – 6
(0-3; 3-3; 0-0)
Stati Uniti Stati Uniti

Düsseldorf
27 febbraio 1955
Svezia Svezia 10 – 0
(0-0; 6-0; 4-0)
Svizzera Svizzera

Krefeld
27 febbraio 1955
URSS URSS 4 – 0
(1-0; 1-0; 2-0)
Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Colonia
28 febbraio 1955
URSS URSS 8 – 2
(2-0; 2-1; 4-1)
Polonia Polonia

Düsseldorf
28 febbraio 1955
Canada Canada 12 – 0
(7-0; 3-0; 2-0)
Finlandia Finlandia

Krefeld
28 febbraio 1955
Stati Uniti Stati Uniti 7 – 3
(1-1; 2-1; 4-1)
Svizzera Svizzera

Colonia
1 marzo 1955
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 6 – 5
(2-1; 2-1; 2-3)
Svezia Svezia

Düsseldorf
1 marzo 1955
Svizzera Svizzera 4 – 2
(1-1; 1-0; 2-1)
Polonia Polonia

Krefeld
1 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 7 – 1
(3-0; 3-1; 1-0)
Finlandia Finlandia

Colonia
2 marzo 1955
Canada Canada 11 – 1
(4-1; 3-0; 4-0)
Svizzera Svizzera

Düsseldorf
2 marzo 1955
Svezia Svezia 9 – 0
(1-0; 6-0; 2-0)
Finlandia Finlandia

Düsseldorf
2 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 0 – 8
(0-0; 0-5; 0-3)
Cecoslovacchia Cecoslovacchia

Krefeld
2 marzo 1955
URSS URSS 3 – 0
(1-0; 2-0; 0-0)
Stati Uniti Stati Uniti

Colonia
3 marzo 1955
Polonia Polonia 6 – 3
(1-1; 2-1; 3-1)
Finlandia Finlandia

Colonia
3 marzo 1955
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 4 – 4
(1-1; 1-1; 2-2)
Stati Uniti Stati Uniti

Düsseldorf
3 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 1 – 5
(1-0; 0-2; 0-3)
URSS URSS

Krefeld
3 marzo 1955
Canada Canada 3 – 0
(0-0; 3-0; 0-0)
Svezia Svezia

Colonia
4 marzo 1955
Canada Canada 10 – 1
(3-0; 4-1; 3-0)
Germania Ovest Germania Ovest

Düsseldorf
4 marzo 1955
Stati Uniti Stati Uniti 6 – 2
(2-0; 3-0; 1-2)
Polonia Polonia

Krefeld
4 marzo 1955
URSS URSS 7 – 2
(2-0; 2-1; 3-1)
Svizzera Svizzera

Colonia
5 marzo 1955
Finlandia Finlandia 7 – 2
(2-1; 3-1; 2-0)
Svizzera Svizzera

Düsseldorf
5 marzo 1955
Svezia Svezia 1 – 1
(0-0; 0-0; 1-1)
Stati Uniti Stati Uniti

Krefeld
5 marzo 1955
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 17 – 2
(7-0; 3-2; 7-0)
Polonia Polonia

Colonia
6 marzo 1955
Svezia Svezia 9 – 0
(4-0; 2-0; 3-0)
Polonia Polonia

Düsseldorf
6 marzo 1955
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 18 – 2
(3-1; 7-1; 8-0)
Finlandia Finlandia

Düsseldorf
6 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 8 – 3
(3-1; 1-2; 4-0)
Svizzera Svizzera

Krefeld
6 marzo 1955
Canada Canada 5 – 0
(1-0; 2-0; 2-0)
URSS URSS

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Canada Canada 8 8 0 0 66 6 +60 16
2. URSS URSS 8 7 0 1 39 13 +26 14
3. Cecoslovacchia Cecoslovacchia 8 5 1 2 63 22 +41 11
4. Stati Uniti Stati Uniti 8 4 2 2 33 29 +4 10
5. Svezia Svezia 8 4 1 3 40 16 +24 9
6. Germania Ovest Germania Ovest 8 2 0 6 28 43 -15 4
7. Polonia Polonia 8 2 0 6 19 59 -40 4
8. Svizzera Svizzera 8 1 0 7 15 59 -44 2
9. Finlandia Finlandia 8 1 0 7 16 72 -56 2

Graduatoria finale[modifica | modifica sorgente]

Campione del mondo di hockey su ghiaccio 1955
Canadian Red Ensign 1921-1957.svg
Canada
16º titolo
Pos Squadra Formazione
Gold medal world centered-2.svg Canada
Canada
Ivan McLelland, Donald Moog, George McAvoy, Harold Tarala, Kevin Conway, Dino Mascotta, Dick Warwick, Bill Warwick, Grant Warwick, John McDonald, Douglas Kilburn, James Fairburn, Mike Shabaga, John McIntyre, James Middleton, Bernard Bathgate, Donald Berry, John Taggart.
Silver medal world centered-2.svg URSS
URSS
Nikolaj Pučkov, Grigorij Mkrtyčan, Pavel Žiburtovič, Dimitrij Ukolov, Alfred Kučevskij, Nikolaj Sologubov, Henrich Sidorenko, Ivan Tregubov, Vsevolod Bobrov, Viktor Šuvalov, Jevgenij Babič, Jurij Krylov, Alexandr Uvarov, Valentin Kuzin, Michail Byčkov, Alexej Guryšev, Nikolaj Chlystov, Alexandr Komarov, Boris Petjelin.
Bronze medal world centered-2.svg Cecoslovacchia
Cecoslovacchia
Jiří Hanzl, Jan Jendek, Karel Gut, Stanislav Bacílek, Václav Bubník, Jan Lidral, Jan Kasper, Vlastimil Bubník, Slavomír Bartoň, Bronislav Danda, Vlastimil Hajšman, Vladimír Zábrodský, Václav Pantůček, Miroslav Rejman, Oldřich Sedlák, Jiří Sekyra, Milan Vidlák.

Campionato europeo[modifica | modifica sorgente]

Il torneo fu valido anche per il 33º campionato europeo, e fu usata la graduatoria finale del campionato mondiale per determinare le posizioni del torneo continentale; la vittoria andò per la seconda volta consecutiva all'URSS, giunta seconda al mondiale.

Pos Squadra
Gold medal europe.svg URSS URSS
Silver medal europe.svg Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Bronze medal europe.svg Svezia Svezia
4 Germania Ovest Germania Ovest
5 Polonia Polonia
6 Svizzera Svizzera
7 Finlandia Finlandia

Campionato mondiale Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Dortmund
25 febbraio 1955
Austria Austria 3 – 2
(1-1; 1-1; 1-0)
Jugoslavia Jugoslavia

Düsseldorf
25 febbraio 1955
Germania Ovest Germania Ovest 2 – 2
(1-1; 0-1; 1-0)
Italia Italia

Dortmund
27 febbraio 1955
Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 3
(1-1; 1-0; 4-2)
Belgio Belgio

Colonia
27 febbraio 1955
Germania Ovest Germania Ovest 3 – 2
(1-0; 2-1; 0-1)
Austria Austria

Krefeld
28 febbraio 1955
Jugoslavia Jugoslavia 5 – 2
(0-0; 4-1; 1-1)
Belgio Belgio

Düsseldorf
28 febbraio 1955
Italia Italia 3 – 1
(2-1; 1-0; 0-0)
Austria Austria

Krefeld
2 marzo 1955
Austria Austria 5 – 3
(1-0; 1-1; 3-2)
Belgio Belgio

Dortmund
2 marzo 1955
Italia Italia 10 – 2
(4-1; 2-0; 4-1)
Paesi Bassi Paesi Bassi

Düsseldorf
2 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 5 – 1
(4-0; 0-0; 1-1)
Jugoslavia Jugoslavia

Colonia
4 marzo 1955
Italia Italia 9 – 1
(3-1; 4-0; 2-0)
Jugoslavia Jugoslavia

Düsseldorf
4 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 11 – 1
(3-1; 2-0; 6-0)
Paesi Bassi Paesi Bassi

Krefeld
5 marzo 1955
Austria Austria 6 – 1
(2-0; 2-0; 2-1)
Paesi Bassi Paesi Bassi

Düsseldorf
5 marzo 1955
Germania Ovest Germania Ovest 11 – 1
(1-0; 4-0; 6-1)
Belgio Belgio

Krefeld
6 marzo 1955
Italia Italia 28 – 0
(7-0; 13-0; 8-0)
Belgio Belgio

Krefeld
6 marzo 1955
Paesi Bassi Paesi Bassi 9 – 1
(3-1; 2-0; 4-0)
Jugoslavia Jugoslavia

Pos. PG V N P GF GS DR Pt
1. Italia Italia 5 4 1 0 52 6 +46 9
NC. Germania Ovest Germania Ovest-B 5 4 1 0 32 7 +25 9
2. Austria Austria 5 3 0 2 17 12 +5 6
3. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 2 0 3 19 31 -12 4
4. Jugoslavia Jugoslavia 5 1 0 4 10 28 -18 2
5. Belgio Belgio 5 0 0 5 9 55 -46 0

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio