Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Prima Divisione 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Prima Divisione 2012
2012 IIHF World Championship Division I
Competizione Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Prima Divisione
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XII
Organizzatore IIHF
Date 15 aprile - 21 aprile 2012
Luogo Slovenia Slovenia
Polonia Polonia
(2 città)
Partecipanti 12
Impianto/i 2 stadi
Statistiche
Incontri disputati 30
Gol segnati 207 (6,9 per incontro)
Pubblico 74 966
(2 499 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

Il Campionato mondiale di hockey su ghiaccio - Prima Divisione 2012 è un torneo di hockey su ghiaccio organizzato dall'International Ice Hockey Federation. Il torneo si è disputato fra il 15 e il 21 aprile 2012. Le dodici squadre partecipanti sono state divise in due gironi da sei ciascuno. Il torneo del Gruppo A si è svolto a Lubiana, in Slovenia.[1] Le partite del Gruppo B invece si sono giocate a Krynica-Zdrój, in Polonia.[2] La Slovenia e l'Austria, prima e seconda del Gruppo A, si sono garantite la partecipazione al Campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2013, mentre l'Ucraina è stata retrocessa per il 2013 in Prima Divisione - Gruppo B. Nel Gruppo B la Corea del Sud ha conquistato la promozione in Prima Divisione - Gruppo A, mentre l'Australia, ultima classificata, è stata retrocessa in Seconda Divisione - Gruppo A.

Partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Qualificazione
Austria Austria Quindicesima e retrocessa dal Gruppo A del 2011.[3]
Slovenia Slovenia Ospitante, sedicesima e retrocessa dal Gruppo A del 2011.[3]
Ungheria Ungheria Seconda nella Prima Divisione - Gruppo A del 2011.[4]
Regno Unito Regno Unito Secondo nella Prima Divisione - Gruppo B del 2011.[5]
Giappone Giappone Ritirato a seguito del Terremoto e maremoto del Tōhoku dalla Prima Divisione - Gruppo A del 2011.[6][4]
Ucraina Ucraina Terza nella Prima Divisione - Gruppo B del 2011.[5]

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Nazionale Qualificazione
Corea del Sud Corea del Sud Terza nella Prima Divisione - Gruppo A del 2011.[4]
Polonia Polonia Ospitante, quarta nella Prima Divisione - Gruppo B del 2011.[5]
Paesi Bassi Paesi Bassi Quarta nella Prima Divisione - Gruppo A del 2011.[4]
Lituania Lituania Quinta nella Prima Divisione - Gruppo B del 2011.[5]
Australia Australia Prima e promossa dalla Seconda Divisione - Gruppo A del 2011.[7]
Romania Romania Prima e promossa dalla Seconda Divisione - Gruppo B del 2011.[8]

Gruppo A[modifica | modifica sorgente]

Incontri[modifica | modifica sorgente]

Lubiana
15 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Giappone Giappone 1 – 5
(0–2; 0–2; 1–1)
referto
Ungheria Ungheria Arena Stožice (1.602 spett.)

Lubiana
15 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Ucraina Ucraina 4 – 5
(1–1; 2–4; 1–0)
referto
Austria Austria Arena Stožice (1.419 spett.)

Lubiana
15 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Regno Unito Regno Unito 2 – 3
(1–2; 1–0; 0–1)
referto
Slovenia Slovenia Arena Stožice (9.861 spett.)

Lubiana
16 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Ungheria Ungheria 3 – 1
(2-0; 0-0; 1-1)
referto
Ucraina Ucraina Arena Stožice (1.020 spett.)

Lubiana
16 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Austria Austria 7 – 3
(3-0; 2-2; 2-1)
referto
Regno Unito Regno Unito Arena Stožice (986 spett.)

Lubiana
16 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Slovenia Slovenia 4 – 2
(1-0; 1-1; 2-1)
referto
Giappone Giappone Arena Stožice (8.070 spett.)

Lubiana
18 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Ucraina Ucraina 3 – 4
(d.t.s.)
(1-0; 2-3; 0-0)
referto
Regno Unito Regno Unito Arena Stožice (360 spett.)

Lubiana
18 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Austria Austria 3 – 3
(d.t.s.)
(1-0; 1-2; 1-1; 0-0)
referto
Giappone Giappone Arena Stožice (640 spett.)

Lubiana
18 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Slovenia Slovenia 4 – 1
(1-0; 2-0; 1-1)
referto
Ungheria Ungheria Arena Stožice (9.563 spett.)

Lubiana
19 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Regno Unito Regno Unito 0 – 5
(0-2; 0-2; 0-1)
referto
Giappone Giappone Arena Stožice (680 spett.)

Lubiana
19 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Ungheria Ungheria 2 – 7
(2-1; 0-2; 0-4)
referto
Austria Austria Arena Stožice (4.250 spett.)

Lubiana
19 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Slovenia Slovenia 3 – 2
(d.t.s.)
(0-1; 2-1; 1-0)
referto
Ucraina Ucraina Arena Stožice (9.450 spett.)

Lubiana
21 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Giappone Giappone 1 – 1
(d.t.s.)
(0-1; 0-0; 1-0; 0-0)
referto
Ucraina Ucraina Arena Stožice (640 spett.)

Lubiana
21 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Ungheria Ungheria 4 – 5
(2-2; 2-2; 0-1)
referto
Regno Unito Regno Unito Arena Stožice (2.460 spett.)

Lubiana
21 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Austria Austria 2 – 3
(0-0; 2-3; 0-0)
referto
Slovenia Slovenia Arena Stožice (10.500 spett.)

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Promosse nel Gruppo A nel 2013
Retrocessa in Prima Divisione - Gruppo B nel 2013
Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Slovenia Slovenia 5 5 0 0 0 17 9 +8 15
2. Austria Austria 5 3 0 1 1 24 16 +8 10
3. Ungheria Ungheria 5 2 0 0 3 15 18 -3 6
4. Giappone Giappone 5 1 1 1 2 13 14 -1 6
5. Regno Unito Regno Unito 5 1 1 0 3 14 22 -8 5
6. Ucraina Ucraina 5 0 1 1 3 12 16 -4 3

Riconoscimenti individuali[modifica | modifica sorgente]

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Regno Unito Robert Dowd 5 5 4 9 0 6
Austria Manuel Latusa 5 5 2 7 +1 2
Regno Unito Colin Shields 5 3 4 7 -2 0
Austria Gregor Baumgartner 5 3 3 6 +4 2
Slovenia Rok Ticar 5 3 3 6 +4 4
Ucraina Oleksandr Pobyedonoscev 5 4 1 5 -1 0
Slovenia David Rodman 5 3 2 5 +1 10
Ucraina Oleh Tymčenko 5 3 2 5 +2 2
Ungheria Márton Vas 5 3 2 5 -2 0
Austria Raphael Herburger 5 1 4 5 +3 2

Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Slovenia Robert Kristan 240:00 103 7 0 1.75 93.20
Giappone Masahito Haruna 159:31 83 7 1 2.63 91.57
Giappone Yuta Narisawa 150:00 66 6 0 2.40 90.91
Ungheria Bence Balisz 240:00 140 13 0 3.25 90.71
Ucraina Mychajlo Balaban 157:40 60 7 0 2.66 88.33

Fonte: IIHF.com

Gruppo B[modifica | modifica sorgente]

Incontri[modifica | modifica sorgente]

Krynica-Zdrój
15 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Australia Australia 4 – 8
(3–3; 1–1; 0–4)
referto
Corea del Sud Corea del Sud Krynica Ice Stadium (450 spett.)

Krynica-Zdrój
15 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Romania Romania 1 – 4
(0–0; 1–3; 0–1)
referto
Paesi Bassi Paesi Bassi Krynica Ice Stadium (250 spett.)

Krynica-Zdrój
15 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Lituania Lituania 0 – 9
(0–2; 0–4; 0–3)
referto
Polonia Polonia Krynica Ice Stadium (3.000 spett.)

Krynica-Zdrój
16 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 2
(1-1; 3-1; 2-0)
referto
Australia Australia Krynica Ice Stadium (150 spett.)

Krynica-Zdrój
16 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Corea del Sud Corea del Sud 3 – 0
(3-0; 0-0; 0-0)
referto
Lituania Lituania Krynica Ice Stadium (100 spett.)

Krynica-Zdrój
16 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Polonia Polonia 10 – 0
(3-0; 3-0; 4-0)
referto
Romania Romania Krynica Ice Stadium (1.500 spett.)

Krynica-Zdrój
18 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Corea del Sud Corea del Sud 6 – 1
(3-0; 1-0; 2-1)
referto
Romania Romania Krynica Ice Stadium (150 spett.)

Krynica-Zdrój
18 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Australia Australia 2 – 3
(0-2; 2-1; 0-0)
referto
Lituania Lituania Krynica Ice Stadium (170 spett.)

Krynica-Zdrój
18 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Polonia Polonia 5 – 1
(2-0; 1-0; 2-1)
referto
Paesi Bassi Paesi Bassi Krynica Ice Stadium (1.900 spett.)

Krynica-Zdrój
19 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Lituania Lituania 5 – 6
(3-1; 1-2; 1-3)
referto
Romania Romania Krynica Ice Stadium (140 spett.)

Krynica-Zdrój
19 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 4
(d.t.s.)
(1-2; 0-1; 2-0)
referto
Corea del Sud Corea del Sud Krynica Ice Stadium (85 spett.)

Krynica-Zdrój
19 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Polonia Polonia 5 – 3
(1-0; 3-2; 1-1)
referto
Australia Australia Krynica Ice Stadium (2.000 spett.)

Krynica-Zdrój
21 aprile 2012, ore 13:00 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi 7 – 1
(2-0; 1-1; 4-0)
referto
Lituania Lituania Krynica Ice Stadium (70 spett.)

Krynica-Zdrój
21 aprile 2012, ore 16:30 UTC+2
Romania Romania 5 – 3
(2-2; 1-0; 2-1)
referto
Australia Australia Krynica Ice Stadium (250 spett.)

Krynica-Zdrój
21 aprile 2012, ore 20:00 UTC+2
Corea del Sud Corea del Sud 3 – 2
(1-2; 1-0; 1-0)
referto
Polonia Polonia Krynica Ice Stadium (3.200 spett.)

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Promossa in Prima Divisione - Gruppo A nel 2013
Retrocessa in Seconda Divisione - Gruppo A nel 2013
Pos. PG V VOT POT P GF GS DR Pt
1. Corea del Sud Corea del Sud 5 4 1 0 0 24 10 +14 14
2. Polonia Polonia 5 4 0 0 1 31 7 +24 12
3. Paesi Bassi Paesi Bassi 5 3 0 1 1 21 13 +8 10
4. Romania Romania 5 2 0 0 3 13 28 -15 6
5. Lituania Lituania 5 1 0 0 4 9 27 -18 3
6. Australia Australia 5 0 0 0 5 14 27 -13 0

Riconoscimenti individuali[modifica | modifica sorgente]

Classifica marcatori[modifica | modifica sorgente]

Giocatore PG G A Pt +/- MP
Polonia Marcin Kolusz 5 4 6 10 +8 0
Polonia Leszek Laszkiewicz 5 4 5 9 +3 2
Paesi Bassi Diederick Hagemeijer 5 5 3 8 -2 6
Corea del Sud Won Jung Kim 5 4 3 7 +6 0
Corea del Sud Yongjun Lee 5 3 3 6 +2 2
Polonia Damian Slabon 5 3 3 6 +3 0
Paesi Bassi Kevin Bruijsten 5 2 4 6 -2 2
Paesi Bassi Marco Postma 5 2 4 6 -1 8
Corea del Sud Sangwoo Sin 5 1 5 6 +8 2
Polonia Mikolaj Lopuski 5 4 1 5 +7 2

Fonte: IIHF.com

Classifica portieri[modifica | modifica sorgente]

Giocatore Min TC GS SO MGS Sv%
Polonia Przemysław Odrobny 239:10 69 4 2 1.00 94.20
Corea del Sud Hyunseung Eum 255:03 111 9 0 2.12 91.89
Paesi Bassi Ian Meierdres 303:39 150 13 0 2.57 91.33
Lituania Manstas Armalis 239:20 145 18 0 4.51 87.59
Australia Anthony Kimlin 239:36 145 21 0 5.26 85.52

Fonte: IIHF.com

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 2012 IIHF World Championship Div. I Group A, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 09-04-2012.
  2. ^ 2012 IIHF World Championship Div. I Group B, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 09-04-2012.
  3. ^ a b 2011 IIHF World Championship Group A, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 7 aprile 2012.
  4. ^ a b c d 2011 IIHF World Championship Div. I Group A, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 7 aprile 2012.
  5. ^ a b c d 2011 IIHF World Championship Div. I Group B, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 7 aprile 2012.
  6. ^ Japan withdraws from events, International Ice Hockey Federation, 29-03-2011. URL consultato il 09-04-2012.
  7. ^ 2011 IIHF World Championship Div. I Group A, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 7 aprile 2012.
  8. ^ 2011 IIHF World Championship Div. I Group B, International Ice Hockey Federation. URL consultato il 7 aprile 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio