Hockey su ghiaccio ai XVIII Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
19º Torneo olimpico di hockey su ghiaccio
Nagano 1998
Logo dei XVIII Giochi olimpici invernali
Informazioni generali
Sport Ice hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Edizione XVIII Giochi olimpici invernali
Paese ospitante Giappone Giappone
Città Nagano
Periodo dal 7 febbraio 1998
al 22 febbraio 1998
Nazionali maschili 14
Nazionali femminili 6
Incontri disputati
Classifica finale maschile
Medaglia d'oroVincitore Rep. Ceca Rep. Ceca
Medaglia d'argentoSecondo posto Russia Russia
Medaglia di bronzoTerzo posto Finlandia Finlandia
Classifica finale femminile
Medaglia d'oroVincitore Stati Uniti Stati Uniti
Medaglia d'argentoSecondo posto Canada Canada
Medaglia di bronzoTerzo posto Finlandia Finlandia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Lillehammer 1994 Salt Lake City 2002 Right arrow.svg

Durante i XVIII Giochi olimpici invernali per la prima volta, al fianco del torneo maschile di hockey su ghiaccio si svolse quello femminile. Per il torneo maschile si raggiunse per la prima volta un accordo tra CIO e IIHF da una parte e NHL dall'altra, per una sospensione del massimo campionato americano professionistico, di modo che - a differenza del passato - anche le stelle dell'hockey mondiale potessero partecipare alle olimpiadi.

Date[modifica | modifica sorgente]

Le partite del torneo olimpico si svolsero in due stadi di Nagano: nel Wasakata "Big Hat" (10.104 spettatori) e nel Nagano Sports Park "Aqua Wing" (6.078 posti). Il torneo maschile si svolse dal 7 al 22 febbraio, quello femminile dall'8 al 17 febbraio.

Partecipanti e formula[modifica | modifica sorgente]

Torneo maschile[modifica | modifica sorgente]

Parteciparono al torneo maschile 14 squadre di 20 giocatori più tre portieri ciascuna. Si qualificarono direttamente le migliori otto classificate ai campionati mondiali del 1995 in Svezia (Finlandia, Svezia, Canada, Repubblica Ceca, Russia, USA, Francia e Italia) e il paese organizzatore, il Giappone. I restatnti cinque uscirono da un torneo di qualificazione.

Un turno preliminare vide scontrarsi otto squadre (settima e ottava classificata ai mondiali di Svezia, il paese ospitante e le cinque squadre provenienti dalle qualificazioni) divise in due gruppi. Le due squadre vincitrici si aggiungevano alle sei "grandi" nel Masterround, a sua volta diviso in due gironi da quattro squadre. Al termine di questo, non c'erano eliminazioni, ma i quarti di finale, poi semifinali e finali.

Torneo femminile[modifica | modifica sorgente]

Parteciparono al torneo femminile sei squadre di 20 giocatrici più tre portieri ciascuna. Si qualificarono le prime cinque classificate ai campionati mondiali del 1995 e il Giappone, paese ospitante.

Fu giocato un girone all'italiana di sola andata; le prime due classificate avrebbero giocato la finale, la terza e la quarta classificata avrebbero giocato la finalina per il bronzo.

Qualificazioni al torneo olimpico maschile[modifica | modifica sorgente]

Formula[modifica | modifica sorgente]

La qualificazione fu disputata in tre turni. Nel primo turno furono scelte due squadre che si sarebbero qualificate al secondo turno. Il secondo turno fu giocato in quattro gironi, uno dei quali ebbe il valore di campionato asiatico per nazioni. I vincitori dei gruppi si incontrarono nel terzo turno con le squadre classificate dal nono all'undicesimo posto ai campionati mondiali del 1995 e alle due compagini vincitrici dei mondiali di gruppo B dello stesso anno. Il terzo turno fu diviso in due gruppi. Si qualificarono le prime e le seconde. Le due terze classificate si scontrarono per decidere la quinta qualificata.

Primo turno[modifica | modifica sorgente]

26 gennaio 1996 Ungheria Ungheria         - Croazia Croazia              7:0 a Szekesfehervar (Ungheria)
27 gennaio 1996 Ungheria Ungheria         - Croazia Croazia              6:0 a Szekesfehervar (Ungheria)
23 marzo 1996   Jugoslavia Jugoslavia    - Israele Israele                   5:0* a Kaunas (Lituania)

* 5-0 a tavolino per l'utilizzo di giocatori non utilizzabili da parte di Israele. Il risultato sul campo fu 5-3


Secondo turno[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A (orizzontale: casa, verticale: trasferta)
Partite SUI GBR DAN SLO NED Reti Pt.
1. Svizzera Svizzera 2:2 8:1 5:3 7:1 42:14 14:2
2. Regno Unito Regno Unito 3:3 1:1 5:0 4:1 31:16 13:3
3. Danimarca Danimarca 2:6 2:3 4:2 4:0 23:27 7:9
4. Slovenia Slovenia 1:4 4:5 5:1 9:0 32:24 6:10
5. Paesi Bassi Paesi Bassi 1:7 2:8 3:8 0:8 8:55 0:16
Gruppo B (Tychy, Polonia, 17-22 novembre 1996)
Partite UKR POL ROM BUL YUG Reti Pt.
1. Ucraina Ucraina 3:3 10:0 17:0 21:0 51:3 7:1
2. Polonia Polonia 3:3 6:3 14:0 13:2 36:9 7:1
3. Romania Romania 0:10 3:6 7:2 9:4 19:22 4:4
4. Bulgaria Bulgaria 0:17 0:14 2:7 5:2 4:40 2:6
5. Jugoslavia Jugoslavia 0:21 2:13 4:9 2:5 8:48 0:8
Gruppo C (Riga, Lettonia, 22 agosto -1 Septembre 1996)
Partite BLR LAT HUN EST LTU Reti Pt.
1. Bielorussia Bielorussia 4:1 13:1 16:1 21:1 54:4 8:0
2. Lettonia Lettonia 1:4 10:2 15:0 27:0 53:6 6:2
3. Ungheria Ungheria 1:13 2:10 7:4 9:4 13:31 4:4
4. Estonia Estonia 1:16 0:15 4:7 9:3 14:41 2:6
5. Lituania Lituania 1:21 0:27 4:9 3:9 8:66 0:8
Gruppo D* (Harbin, Cina, 5-8 febbraio 1996)
Partite KAZ JPN CHN KOR Reti Pt. ----
1. Kazakistan Kazakistan 4:1 20:0 9:1 33:2 6:0
2. Giappone Giappone 1:4 7:1 6:1 14:6 4:2
3. Cina Cina 0:20 1:7 6:2 7:29 2:4
4. Corea del Sud Corea del Sud 1:9 1:6 2:6 3:15 0:4
----

* il gruppo D era il campionato asiatico per nazioni; per le qualificazioni olimpiche, le partite contro il Giappone non furono conteggiate


Terzo turno[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A (Oberhausen, Germania, 6-9 febbraio 1997)
Spiele GER SVK SUI UKR Reti Pt.
1. Germania Germania 3:2 4:1 4:4 11:7 5:1
2. Slovacchia Slovacchia 2:3 3:3 4:1 9:7 3:3
3. Svizzera Svizzera 1:4 3:3 2:1 6:8 3:3
4. Ucraina Ucraina 4:4 1:4 1:2 6:10 1:5
Gruppo B (Innsbruck, Austria, 6-9 febbraio 1997)
Partite BLR KAZ AUT NOR Reti Pt.
1. Bielorussia Bielorussia 4:4 6:2 2:2 12:8 4:2
2. Kazakistan Kazakistan 4:4 4:1 3:3 11:8 4:2
3. Austria Austria 2:6 1:4 4:1 7:11 2:4
4. Norvegia Norvegia 2:2 3:3 1:4 6:9 2:4
Spareggio per la quinta qualificata alle olimpiadi
11 febbraio 1997 Austria Austria     - Svizzera Svizzera               2:0  a Duisburg (Germania)

Qualificate per il torneo olimpico: Germania Germania, Bielorussia Bielorussia, Slovacchia Slovacchia, Kazakistan Kazakistan, Austria Austria

Torneo olimpico maschile[modifica | modifica sorgente]

Turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A
Partite KAZ SVK ITA AUT Reti Pt.
1. Kazakistan Kazakistan 4:3 5:3 5:5 14:11 5:1
2. Slovacchia Slovacchia 3:4 4:3 2:2 9:9 3:3
3. Italia Italia 3:5 3:4 5:2 11:11 2:4
4. Austria Austria 5:5 2:2 2:5 9:12 2:4
Gruppo B
Partite BLR GER FRA JPN Reti Pt.
1. Bielorussia Bielorussia 8:2 4:0 2:2 14:4 5:1
2. Germania Germania 2:8 2:0 3:1 7:9 4:2
3. Francia Francia 0:4 0:2 5:2 5:8 2:4
4. Giappone Giappone 2:2 1:3 2:5 5:10 1:5

Masterround[modifica | modifica sorgente]

Gruppo C
Partite RUS CZE FIN KAZ Reti Pt.
1. Russia Russia 2:1 4:3 9:2 15:6 6:0
2. Rep. Ceca Rep. Ceca 1:2 3:0 8:2 12:4 4:2
3. Finlandia Finlandia 3:4 0:3 8:2 11:9 2:4
4. Kazakistan Kazakistan 2:9 2:8 2:8 6:25 0:6
Gruppo D
Partite CAN SWE USA BLR Reti Pt.
1. Canada Canada 3:2 4:1 5:0 12:3 6:0
2. Svezia Svezia 2:3 4:2 5:2 11:7 4:2
3. Stati Uniti Stati Uniti 1:4 2:4 5:2 8:10 2:4
4. Bielorussia Bielorussia 0:5 2:5 2:5 4:15 0:6

Partite per i piazzamenti[modifica | modifica sorgente]

Play-Off[modifica | modifica sorgente]

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Semifinale[modifica | modifica sorgente]

Finale 3º/4º posto[modifica | modifica sorgente]

Finale[modifica | modifica sorgente]

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Oro: Repubblica Ceca[modifica | modifica sorgente]

Argento: Russia[modifica | modifica sorgente]

Bronzo: Finlandia[modifica | modifica sorgente]

4º posto: Canada[modifica | modifica sorgente]

5º posto: Bielorussia[modifica | modifica sorgente]

  • Portieri: Alexander Schumidub, Andrej Mesin (N.E. Leonid Grischukewitsch)
  • Difensori: Oleg Chmyl, Oleg Romanow, Igor Matuschkin, Sergej Jerkowitsch, Alexander Alexejew, Ruslan Salej, Alexander Schurik, Sergej Stas
  • Attaccanti: Alexej Loschkin, Alexander Andrejewski, Wiktor Karatschun, Wladimir Bekbulatow, Andrej Kowaljow, Wassili Pankow, Andrej Skabelka, Alexej Kaljuschni, Jewgeni Roschtschin, Wladimir Zyplakow, Alexander Galtschenjuk, Eduard Sankowetz, Oleg Antonenko
  • Allenatore: Anatoli Wariwontschik

6º posto: Kazakistan[modifica | modifica sorgente]

  • Portieri: Witalie Jeremejew, Alexander Schimin
  • Difensori: Andrej Sokolow, Igor Semljanow, Igor Nikitin, Alexej Troschtschinski, Andrej Sawenkow, Witali Tregubow
  • Attaccanti: Alexander Koreschkow, Konstantin Schafranow, Dmitiri Dudarew, Igor Dorochin, Pawel Kamenzew, Michail Borodulin, Jewgeni Koreschkow, Andrej Ptscheljakow, Jerlan Sagimbajew, Wladimir Sawjalow, Oleg Krjashew, Pjotr Dewjatkin
  • Allenatore: Boris Alexandrow

7º posto: Svezia[modifica | modifica sorgente]

8º posto: Stati Uniti d'America[modifica | modifica sorgente]

9º posto: Germania[modifica | modifica sorgente]

10º posto: Slovacchia[modifica | modifica sorgente]

  • Portieri: Igor Murin (N.E. Pavol Rybar, Miroslav Simonovic)
  • Difensori: Lubomir Sekeráš, Stanislav Jesečko, Ivan Droppa, Jan Varholík, Lubomir Visnovský, Robert Švehla, Miroslav Mosnár
  • Attaccanti: Vlastimil Plavucha, Robert Petrovický, Jozef Daňo, Roman Kontšek, Branislav János, Zdeno čiger, Karol Ruznyak, Miroslav Mosnar, Roman Stantien, Jan Pardavy, Lubomir Kolník, Peter Bondra, Oto Haščák, Peter Pucher
  • Allenatore: Jan Sterbak

11º posto: Francia[modifica | modifica sorgente]

  • Portieri: François Gravel, Christobal Huet (N.E. Fabrice Lhenry)
  • Difensori: Serge Purdrier, Denis Perez, Jean-Philippe Lemoine, Serge Djelloul, Karl Dewolf, Jean-Christophe Filippin, Gregory Dubois
  • Attaccanti: Philippe Bozon, Christian Pouget, Stephane Barin, Robert Ouellet, Jonathan Zwinkel, Anthony Mortas, Arnaud Briand, Richard Aimonetto, Pierre Allard, Maurice Rozenthal, François Rozenthal, Laurent Gras, Roger Dube
  • Allenatore: James Tibbetts

12º posto: Italia[modifica | modifica sorgente]

13º posto: Giappone[modifica | modifica sorgente]

  • Portieri: Dusty Imoo, Shichi Iwasaki (N.E. Jiro Nihei)
  • Difensori: Takeshi Yamanaka, Takayuki Kobori, Hiroyuki Miura, Tatsuki Katayama, Yutaka Kawaguchi, Takayuki Miura, Atsuo Kudoh
  • Attaccanti: Shin Yahata, Fujita Kiyoshi, Matthew Kabayama, Akihito Sugisawa, Ryan Kuwabara, Kunihiko Sakurai, Toshiyuki Sakai, Tsutsumi Otomo, Yuji Iga, Chris Yule, Steven Tsujiura, Hiroshi Matsuura, Makoto Kawahira
  • Allenatore: Björn Kinding

14º posto: Austria[modifica | modifica sorgente]

Torneo olimpico femminile[modifica | modifica sorgente]

Turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

8 febbraio 1998  Finlandia Finlandia       - Svezia Svezia              6:0  (2:0,2:0,2:0)
                 Giappone Giappone        - Canada Canada              0:13 (0:3,0:6,0:4)
                 Stati Uniti Stati Uniti     - Cina Cina                5:0  (2:0,1:0,2:0)
10 febbraio 1998 Canada Canada          - Cina Cina                2:0  (0:0,2:0,0:0)
                 Giappone Giappone        - Finlandia Finlandia           1:11 (0:2,0:3,1:6)
                 Stati Uniti Stati Uniti     - Svezia Svezia              7:1  (1:1,4:0,2:0)
12 febbraio 1998 Canada Canada          - Svezia Svezia              5:3  (2:0,2:2,1:1)
                 Giappone Giappone        - Cina Cina                1:6  (0:0,0:3,1:3)
                 Stati Uniti Stati Uniti     - Finlandia Finlandia           4:2  (1:1,3:1,0:0)
13 febbraio 1998 Giappone Giappone        - Stati Uniti Stati Uniti         0:10 (0:5,0:2,0:3)
                 Cina Cina            - Svezia Svezia              3:1  (0:0,0:1,3:0)
                 Canada Canada          - Finlandia Finlandia           4:2  (2:0,2:1,0:1)
15 febbraio 1998 Stati Uniti Stati Uniti     - Canada Canada              7:4  (1:1,0:0,6:3)
                 Finlandia Finlandia       - Cina Cina                6:1  (2:0,2:1,2:0)
                 Giappone Giappone        - Svezia Svezia              0:5  (0:2,0:2,0:1)
Classifica finale
                          G.    v   p   n     Reti      dr     PT.
1. Stati Uniti Stati Uniti         5     5   0   0     33: 7    +26     10: 0
2. Canada Canada              5     4   0   1     28:12    +16      8: 2
---------------------------------------------------------------------
3. Finlandia Finlandia           5     3   0   2     27:10    +17      6: 4
4. Cina Cina                5     2   0   3     10:15     -5      4: 6
---------------------------------------------------------------------
5. Svezia Svezia              5     1   0   4     10:21    -11      2: 8
6. Giappone Giappone            5     0   0   5      2:45    -43      0:10

Finale 3º-4º posto[modifica | modifica sorgente]

17 febbraio 1998 Finlandia Finlandia         - Cina Cina                 4:1  (0:1,3:0,1:0)

Finale[modifica | modifica sorgente]

17 febbraio 1998 Stati Uniti Stati Uniti        - Canada Canada               3:1  (0:0,1:0,2:1)

Classifica Finale[modifica | modifica sorgente]

Posizione Nazione Giocatrici
1 Stati Uniti Stati Uniti Chris Bailey, Laurie Baker, Alana Blahoski, Lisa Brown-Miller, Karyn Bye, Colleen Coyne, Sara Decosta, Tricia Dunn, Cammi Granato, Katie King, Shelley Looney, Sue Merz, Allison Mleczko, Tara Mounsey, Vicki Movsessian, Angela Ruggiero, Jenny Potter, Sarah Tueting, Gretchen Ulion, Sandra Whyte
2 Canada Canada Jennifer Botterill, Thérèse Brisson, Cassie Campbell, Judy Diduck, Nancy Drolet, Lori Dupuis, Danielle Goyette, Geraldine Heaney, Jayna Hefford, Becky Kellar, Katheryn McCormack, Karen Nystrom, Lesley Reddon, Manon Rheaume, Laura Schuler, Fiona Smith, France Saint-Louis, Vicky Sunohara, Hayley Wickenheiser, Stacy Wilson
3 Finlandia Finlandia Sari Fisk, Kirsi Hanninen, Satu Huotari, Marianne Ihalainen, Johanna Ikonen, Sari Krooks, Emma Laaksonen, Saana Lankosaari, Katia Lehto, Marika Lehtimäki, Riikka Nieminen, Maria-Helena Palvila, Tuula Puputti, Karolina Rantamäki, Tiia Reima, Katia Riipi, Paivi Salo, Maria Selin, Liisa-Maria Sneck, Petra Vaarakallio
4 Cina Cina
5 Svezia Svezia
6 Giappone Giappone

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Olympic flag.svg Discipline ai XVIII Giochi olimpici invernali (Nagano 1998) Olympic flag.svg

Biathlon | Bob | Curling | Freestyle | Hockey su ghiaccio | Pattinaggio di figura | Pattinaggio di velocità | Sci alpino | Sci nordico (Combinata nordica | Salto con gli sci | Sci di fondo) | Short track | Slittino | Snowboard