Manchester United Football Club 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manchester United Football Club
Stagione 2002-2003
Allenatore Scozia Alex Ferguson
Presidente Inghilterra Martin Edwards
Premier League Vincitore
Champions League Quarti di finale
FA Cup Ottavi di finale
League Cup Finalista
Miglior marcatore Campionato: Paesi Bassi Ruud Van Nistelrooy (29)
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Calciatore in rosa}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

La rosa del Manchester United nella stagione 2002-03 (Premier League) era così composta:

Portieri
Francia Fabien Barthez
Spagna Ricardo López Felipe
Irlanda del Nord Roy Carroll
Difensori
Francia Laurent Blanc
Inghilterra Adam Eckersley
Inghilterra Gary Neville
Irlanda John O'Shea
Inghilterra Rio Ferdinand
Inghilterra Phil Neville
Francia Mikaël Silvestre
Inghilterra Lee Roche
Inghilterra Philip Bardsley
Inghilterra David May
Inghilterra Wes Brown
Centrocampisti
Irlanda Roy Keane
Inghilterra Nicky Butt
Inghilterra Luke Chadwick[1]
Sudafrica Quinton Fortune
Inghilterra David Beckham
Galles Ryan Giggs
Inghilterra Paul Scholes
Argentina Juan Sebastián Verón
Attaccanti
Paesi Bassi Ruud Van Nistelrooy
Norvegia Ole Gunnar Solskjær
Uruguay Diego Forlán
Allenatore
Scozia Alex Ferguson


Giovani aggregati dalla Primavera
Inghilterra Paul McShane (D)
Inghilterra Jonathan Spector (D)
Inghilterra Lee Lawrence (D)
Inghilterra Lee Sims (D)
Inghilterra Mark Lynch (D)
Scozia Michael Stewart (C)
Inghilterra Benjamin Collet (C)
Inghilterra David Fox (C)
Inghilterra Kieran Richardson (C)
Inghilterra Danny Pugh (C)
Scozia Graeme Port (C)
Scozia Darren Fletcher (C)
Galles Matthew Williams (C)
Australia Kieran Tracey (C)
Danimarca Mads Timm (A)
Inghilterra Sylvan Ebanks-Blake (A)
Inghilterra Collum Flanagan (A)
Inghilterra Daniel Nardiello (A)
Inghilterra Steven Hogg (A)
Inghilterra David Poole (A)
Galles Ramon Calliste (A)


Vittorie e piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ceduto al Reading a gennaio
calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio