Shaun Goater

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shaun Goater
Dati biografici
Nazionalità Bermuda Bermuda
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2010
Carriera
Giovanili
1988-1989 Manchester Utd Manchester Utd
Squadre di club1
1989 Manchester Utd Manchester Utd 0 (0)
1989-1993 Rotherham Utd Rotherham Utd 110 (36)
1993 Notts County Notts County 1 (0)
1993-1996 Rotherham Utd Rotherham Utd 99 (37)
1996-1998 Bristol City Bristol City 75 (40)
1998-2003 Manchester City Manchester City 184 (84)
2003-2005 Reading Reading 43 (12)
2005 Coventry City Coventry City 6 (0)
2005-2006 Southend Utd Southend Utd 33 (11)
2007-2008 Bermuda Hogges Bermuda Hogges 9 (3)
2008-2010 North Village Rams 7 (1)
Nazionale
1987-2004 Bermuda Bermuda 36 (32)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Shaun Leonard Goater (Hamilton, 25 febbraio 1970) è un ex calciatore britannico, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La carriera calcistica di Goater si svolse quasi eslcusivamente in Inghilterra, con club di prima e seconda divisione inglese. Nel 1998 firmò un contratto di quattro anni col Manchester City, ma nonostante l'apporto realizzativo di Goater, la squadra non riuscì ad evitare la retrocessione in seconda divisione, divenendo il primo club vincitore di una coppa Europea a retrocedere nel terzo campionato del proprio organigramma calcistico nazionale.

Nella stagione 1999-2000, dopo il ritorno della squadra in Fisrt Division, Goater in quell'anno fu il miglior marcatore della squadra con 29 gol.

Lo stesso anno ricevette un riconoscimento nel suo paese natale, le Bermuda; venne anche indetto un giorno in suo onore, il 21 giugno di ogni anno, da allora, nell'isola è per tutti lo Shaun Goater Day.

Ha segnato quattro gol nei soli tre derby da lui disputati contro i rivali del Manchester United.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 14 giugno 2003[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ London Gazette: (Supplement) no. 56963. p. 26. 14 giugno 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Shaun Goater in National-football-teams.com, National Football Teams.
  • (EN) Shaun Goater in Soccerbase.com, Racing Post.

Controllo di autorità VIAF: 61073000