Ron Saunders

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ron Saunders
Dati biografici
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 133 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex Attaccante)
Ritirato 1967 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1954-1955 Everton Everton 3 (0)
1955-1957 Tonbridge Angels Tonbridge Angels  ? (?)
1957-1959 Gillingham Gillingham 49 (20)
1959-1964 Portsmouth Portsmouth 236 (145)
1964-1965 Watford Watford 39 (18)
1965-1967 Charlton Charlton 65 (24)
Carriera da allenatore
1967-1969 Yeovil Town Yeovil Town
1969 Oxford Utd Oxford Utd
1969-1973 Norwich City Norwich City
1973-1974 Manchester City Manchester City
1974-1982 Aston Villa Aston Villa
1982-1986 Birmingham City Birmingham City
1986-1987 West Bromwich West Bromwich
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ron Saunders (Birkenhead, 6 novembre 1932) è un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo attaccante.

È l'unico allenatore ad aver guidato Aston Villa, Birmingham City e West Bromwich Albion.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cugino dell'allenatore di rugby statunitense Al Saunders, esordì da calciatore professionista nel 1954 con la maglia dell'Everton. In tredici anni di carriera segnò oltre duecento reti per Everton, Gillingham, Portsmouth, Watford e Charlton Athletic, squadra con la quale si ritirò dal calcio giocato nel 1967.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Subito dopo il suo ritiro, Saunders iniziò la carriera di allenatore nello Yeowil Town, squadra che allenò per due anni. Nel 1969, dopo aver allenato per alcuni mesi l'Oxford United, fu assunto al Norwich City, che condusse per la prima volta in massima serie nel 1972, vincendo la Second Division.

Durante la stagione 1973-74, Saunders fu assunto per pochi mesi al Manchester City, quindi passò all'Aston Villa che allora militava in seconda divisione. Alla sua seconda stagione nei Villans Saunders riportò la squadra in prima divisione approdando anche in Europa grazie alla vittoria della Coppa di Lega, successo bissato nel 1977. Nel 1981, dopo alcuni anni di assestamento, Saunders condusse l'Aston Villa alla vittoria del campionato dopo settantuno anni di digiuno. Nel febbraio del 1982, con la squadra bloccata nelle parti basse della classifica, Saunders rassegnò le dimissioni in favore del suo assistente Tony Barton, nonostante la dirigenza gli avesse offerto di rimanere in panchina fino al termine della stagione.

Al termine del campionato, Saunders fu assunto come allenatore del Birmingham City, storico rivale cittadino dell'Aston Villa, che allenò fino al 1986 rimanendo sempre in massima divisione, ad eccezione della stagione 1984-85 in cui riportò la squadra in First Division dopo che era retrocessa. L'ultimo incarico da allenatore di Ron Saunders è stato durante la stagione 1986-87, sulla panchina del West Bromwich, appena retrocesso dalla First Division.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Aston Villa: 1980-1981
Aston Villa: 1974-1975, 1976-1977
Aston Villa: 1981
Norwich City: 1971-1972

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 7357051