Oxford United Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oxford United Football Club
Calcio Football pictogram.svg
Oufc badge 2006.png
The U's, Yellows
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Blu3.png giallo-blu
Dati societari
Città Oxford
Paese Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione Flag of England.svg The FA
Campionato Football League Two
Fondazione 1893
Presidente Inghilterra Kelvin Thomas
Allenatore Inghilterra Chris Wilder
Stadio Kassam Stadium
(12500 posti)
Sito web oufc.co.uk
Palmarès
Carling.png
Coppe di Lega inglesi 1
Si invita a seguire il modello di voce

L'Oxford United Football Club è una società calcistica inglese con sede nella città di Oxford, Oxfordshire.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1893, gioca nell'attuale stadio, il Kassam Stadium, dal 2001. Nel 1986 vinse la sua prima e unica Coppa di Lega inglese, battendo 3-0 il Queens Park Rangers. Nella stagione 2009-10 ha militato nella Conference National, la quinta divisione del campionato inglese, stagione in cui ha conquistato la promozione in Football League Two dopo aver battuto per 3-1 lo York City nella finale dei play-off di Conference giocata a Wembley il 16 maggio 2010.

Rosa 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Inghilterra P Ryan Clarke
2 Galles D Jonathan Meades
3 Inghilterra D Tom Newey
4 Inghilterra C Michael Raynes
5 Inghilterra D Johnny Mullins
6 Inghilterra D Jake Wright (capitano)
7 Inghilterra C Danny Rose
8 Inghilterra D Junior Brown
9 Inghilterra A Carlton Morris
10 Inghilterra A Danny Hylton
11 Inghilterra A Alfie Potter
13 Inghilterra D David Hunt
14 Inghilterra C Joshua Ruffels
15 Australia C Callum O'Dowda
16 Inghilterra D Andrew Whing
17 Inghilterra D Matt Bevans
N. Ruolo Giocatore
18 Inghilterra P George Long
19 Irlanda C Michael Collins
20 Inghilterra A Peter Leven
21 Nuova Zelanda P Max Crocombe
22 Inghilterra D Sam Long
23 Inghilterra C Josh Shama
24 Inghilterra C Josh Ashby
25 Inghilterra D Joe Riley
27 Inghilterra A Tyrone Barnett
28 Inghilterra A Alex Jakubiak
29 Inghilterra C Brian Howard
30 Inghilterra C Sam Humphreys
31 Inghilterra A James Roberts
32 Inghilterra C Aidan Hawtin
44 Inghilterra A Will Hoskins

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 19 settembre 2013.

N. Ruolo Giocatore
1 Inghilterra P Ryan Clarke
3 Inghilterra D Tom Newey
4 Inghilterra C Michael Raynes
5 Galles D Jonathan Meades
6 Inghilterra D Jake Wright (capitano)
7 Inghilterra C Sean Rigg
8 Inghilterra A Dave Kitson
9 Inghilterra A James Constable
10 Inghilterra A Deane Smalley
11 Inghilterra C Alfie Potter
13 Inghilterra C David Hunt
14 Inghilterra C Asa Hall
15 Australia C Ryan Williams
N. Ruolo Giocatore
16 Inghilterra D Andy Whing
17 Inghilterra D Danny Rose
18 Irlanda D Scott Davies
19 Inghilterra D Johnny Mullins
20 Inghilterra A Peter Leven
21 Australia P Max Crocombe
30 Inghilterra D Sam Long
31 Inghilterra P Wayne Brown
32 Inghilterra D David Lynn
33 Inghilterra C Josh Shama
34 Inghilterra D Matt Bevans
35 Inghilterra C Callum O'Dowda
37 Inghilterra C Josh Ruffels

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori dell'Oxford United F.C..

Capitani[modifica | modifica wikitesto]

Il seguente è l'elenco dei 20 capitani dell'Oxford United dal 1959 ad oggi, con il periodo in cui hanno portato la fascia:

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Chris Wilder, allenatore dell'Oxford United.

La seguente è una lista degli allenatori dell'Oxford United Football Club dal 1949, anno in cui il club è diventato professionistico, fino al giorno d'oggi. In questo periodo, la squadra ha avuto ventuno tecnici, di cui tre (Jim Smith, Denis Smith e Darren Patterson) che l'hanno guidata in più di un'occasione, e otto manager temporanei. Il primo allenatore è stato Harry Thompson, a partire da luglio 1949.[1] Thompson è rimasto in carica per nove anni, durante i quali ha condotto il club alla vittoria nella Southern League nel 1953, oltre alla Southern League Cup nel 1953 e 1954. È stato esonerato nel novembre 1958 per essere sostituito da Arthur Turner. Turner, manager più longevo della storia dell'Oxford United, con oltre dieci anni alla guida del club, ha riportato la squadra alla vittoria in Southern League nel 1962, risultato che ha permesso al team di entrare a far parte della Football League.[2] È poi seguita, nel 1965, la promozione dalla Fourth Division e il club è stato incoronato vincitore della Third Division, tre anni dopo.[3] Turner ha lasciato la squadra nove mesi dopo questo successo. Nei successivi tredici anni, cinque manager si sono alternati in panchina: Ron Saunders, Gerry Summers, Mick Brown, Bill Asprey e Ian Greaves. Durante i sei anni di Brown, il club è retrocesso dalla Second Division alla Third Division.[4]

Jim Smith ha iniziato il primo periodo da allenatore dell'Oxford United nel 1981, portando la squadra fino alla First Division, l'allora massimo campionato inglese. Questo risultato è arrivato dopo due promozioni consecutive, nel 1984 e nel 1985. Comunque, si è trasferito ai Queens Park Rangers prima dell'inizio del campionato 1985-1986, perciò non ha mai guidato l'Oxford in First Division.[5] Il nuovo tecnico, Maurice Evans, ha ottenuto immediatamente un importante successo, con la vittoria nella Football League Cup 1985-1986, superando in finale proprio i Queens Park Rangers di Smith.[6] Da allora, l'unico allenatore ad ottenere la vittoria di un trofeo o una promozione è stato Denis Smith, che ha conquistato la promozione dalla Second Division nel 1996. Ramón Díaz, primo tecnico non britannico della storia del club, è rimasto in carica per cinque mesi, tra il dicembre 2004 e il maggio 2005. Jim Smith è tornato ad allenare la squadra nel 2006, anno in cui l'Oxford è stato relegato in Football Conference, dopo quarantaquattro anni nella Football League. Dopo aver mancato la promozione nel campionato seguente, ha rassegnato le dimissioni e Darren Patterson ha preso il suo posto.[7] Patterson è stato poi licenziato l'anno successivo e Chris Wilder lo ha sostituito.[8]

Nome Naz. Dal Al G V P S  %V
Harry Thompson Inghilterra Inghilterra 1º luglio 1949 6 novembre 1958 466 210 87 169 47,20
Arthur Turner Inghilterra Inghilterra 1º gennaio 1959 28 febbraio 1969 504 218 119 167 43,25
Ron Saunders Inghilterra Inghilterra 1º marzo 1969 30 giugno 1969 12 6 3 3 50,00
Gerry Summers Inghilterra Inghilterra 1º luglio 1969 1º ottobre 1975 293 93 89 111 31,74
Mick Brown Inghilterra Inghilterra 1º ottobre 1975 22 luglio 1979 187 53 61 73 28,88
Bill Asprey Inghilterra Inghilterra 22 luglio 1979 26 dicembre 1980 82 23 20 39 27,16
Ian Greaves Inghilterra Inghilterra 26 dicembre 1980 30 gennaio 1982 50 23 16 11 44,44
Roy Barry Scozia Scozia 3 febbraio 1982 28 febbraio 1982 6 2 3 1 33,33
Jim Smith Inghilterra Inghilterra 1º marzo 1982 11 giugno 1985 167 89 42 36 53,30
Maurice Evans Inghilterra Inghilterra 11 giugno 1985 26 marzo 1988 140 41 41 58 31,51
Mark Lawrenson Inghilterra Inghilterra 26 marzo 1988 25 ottobre 1988 23 4 8 11 17,39
Brian Horton Inghilterra Inghilterra 25 ottobre 1988 27 agosto 1993 251 79 65 107 31,47
Maurice Evans Inghilterra Inghilterra 27 agosto 1993 10 settembre 1993 3 0 0 3 0,00
Denis Smith Inghilterra Inghilterra 10 settembre 1993 24 dicembre 1997 248 99 61 88 40,08
Malcolm Crosby Inghilterra Inghilterra 24 dicembre 1997 24 gennaio 1998 5 0 1 4 0,00
Malcolm Shotton Inghilterra Inghilterra 24 gennaio 1998 25 ottobre 1999 88 26 22 40 29,95
Mickey Lewis Inghilterra Inghilterra 25 ottobre 1999 2 febbraio 2000 22 6 8 8 27,27
Denis Smith Inghilterra Inghilterra 3 febbraio 2000 2 ottobre 2000 30 8 3 19 26,67
Mike Ford Inghilterra Inghilterra 3 ottobre 2000 31 ottobre 2000 6 0 1 5 0,00
David Kemp Inghilterra Inghilterra 31 ottobre 2000 30 aprile 2001 31 7 3 21 22,58
Mike Ford Inghilterra Inghilterra 1º maggio 2001 8 maggio 2001 1 0 0 1 0,00
Mark Wright Inghilterra Inghilterra 8 maggio 2001 22 novembre 2001 22 4 7 11 18,18
Ian Atkins Inghilterra Inghilterra 23 novembre 2001 21 marzo 2004 122 47 35 40 38,52
Graham Rix Inghilterra Inghilterra 22 marzo 2004 14 novembre 2004 29 6 8 15 20,69
Darren Patterson Irlanda del Nord Irlanda del Nord 14 novembre 2004 9 dicembre 2004 3 1 0 2 33,33
Ramón Díaz Argentina Argentina 9 dicembre 2004 4 maggio 2005 25 10 7 8 40,00
Brian Talbot Inghilterra Inghilterra 6 maggio 2005 14 marzo 2006 44 10 16 18 22,73
Darren Patterson Irlanda del Nord Irlanda del Nord 14 marzo 2006 22 marzo 2006 44 10 16 18 22,73
Jim Smith Inghilterra Inghilterra 22 marzo 2006 9 novembre 2007 82 34 26 22 41,46
Darren Patterson Irlanda del Nord Irlanda del Nord 9 novembre 2007 30 novembre 2008 59 24 11 24 40,68
Jim Smith Inghilterra Inghilterra 30 novembre 2008 21 dicembre 2008 4 2 0 2 50,00
Chris Wilder Inghilterra Inghilterra 21 dicembre 2008 Oggi 9 6 1 2 66,67

Le statistiche sono aggiornate al 3 febbraio 2009 e includono tutti i match ufficiali.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1952-1953, 1960-1961, 1961-1962
1952-1953, 1953-1954
1984-1985[9]
1967-1968, 1983-1984[9]
1985-1986
2009-2010

Altri piazzamenti e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1953-1954, 1959-1960
Secondo posto: 1995-1996[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Harry Thompson, Abingdon Herald. URL consultato il 13-02-2009.
  2. ^ (EN) Football League 1961-62, Football Club History Database. URL consultato il 13-02-2009 (archiviato dall'url originale il 2012-07-29).
  3. ^ (EN) Arthur Turner, Abingdon Herald. URL consultato il 13-02-2009.
  4. ^ (EN) Football League 1975-76, Football Club History Database. URL consultato il 13-02-2009 (archiviato dall'url originale il 2012-08-03).
  5. ^ (EN) A potted history of QPR (1882-2008), QPR.co.uk. URL consultato il 13-02-2009.
  6. ^ (EN) League Cup History, The Football League. URL consultato il 13-02-2009.
  7. ^ (EN) Smith steps down as Oxford boss, BBC Sport. URL consultato il 13-02-2009.
  8. ^ (EN) Wilder is new Oxford Untied boss, BBC Sport. URL consultato il 13-02-2009.
  9. ^ a b (EN) 1995/96 Division Two Table, Football League.co.uk. URL consultato l'08-02-2009.
  10. ^ (EN) League Records: Past Winners, The Football League. URL consultato l'08-02-2009 (archiviato dall'url originale il 2012-09-04).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio