Magical Mystery Tour (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magical Mystery Tour
Artista The Beatles
Autore/i Lennon-McCartney
Genere Pop rock
Pop psichedelico
Edito da Parlophone/EMI
Pubblicazione
Incisione Magical Mystery Tour (EP, LP)
Data 1967
Durata 2'50"
Note McCartney voce, pianoforte, basso; Lennon cori, chitarra ritmica acustica; Harrison cori, chitarra solista; Starr batteria, tamburino; Mal Evans, Neil Aspinall campanaccio, maracas, tamburino; David Mason, Elgar Howarth, Roy Copestake, John Wilbraham tromba.

Magical Mystery Tour ("la magica gita a sorpresa") è una canzone dei Beatles che da' il titolo sia all'album del gruppo che al film del 1967 ideato ed interpretato da loro stessi.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

Origine e storia[modifica | modifica sorgente]

Il brano fu scritto principalmente da Paul McCartney anche se John Lennon fornì un piccolo contributo per quanto riguarda il testo. La canzone fece da tema portante per il film per la TV scritto, diretto e interpretato dai Beatles, trasmesso dalla BBC1 il 26 dicembre 1967 e dalla cui colonna sonora furono ricavati un doppio EP per il mercato britannico ed un album completo per gli USA. Il testo nacque come un'introduzione all'avventura, un invito ispirato a quello dei veri viaggi in pullman, più o meno misteriosi, in voga all'epoca. Pensato subito dopo la realizzazione di Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band, durante un volo di ritorno dagli Stati Uniti, il progetto prese di fatto l'avvio proprio con la realizzazione di questo pezzo, portato in studio il 25 aprile 1967.

Al centro del brano sta il tema del "trip", il "viaggio" inteso come metafora della vita e della scoperta di sé stessi. Mal Evans, roadie tuttofare della band, venne mandato alla ricerca di autentici manifesti di mystery tour dai quali potessero essere tratte delle frasi di ispirazione per il testo (seguendo il procedimento che aveva precedentemente utilizzato Lennon per la composizione di Being For The Benefit of Mr. Kite!), ma questi tornò a mani vuote dopo essersi fatto il giro di tutte le fermate degli autobus[1].

La canzone fu il primo brano che i Beatles registrarono dopo "le fatiche del Pepper".

Formazione[modifica | modifica sorgente]

The Beatles
Altri musicisti
Crediti

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Steve Turner, "La storia dietro ogni canzone dei Beatles", Tarab Edizioni, Firenze, 1997

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Barry Miles, Many Years From Now - Ricordo di una vita, Rizzoli, 1997
  • Steve Turner, La storia dietro ogni canzone dei Beatles, Firenze, Tarab Edizioni, 1997

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

(EN) Alan W. Pollack, Notes on "Magical Mystery Tour" in Notes on ... Series, Rijksuniversiteit Groningen.

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock