Magadan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Magadan
località abitata
Магадан
Magadan – Stemma Magadan – Bandiera
Vista della città
Vista della città
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Estremo Oriente
Soggetto federale Flag of Magadan Oblast.svg Magadan
Rajon Non presente
Territorio
Coordinate 59°34′00″N 150°48′00″E / 59.566667°N 150.8°E59.566667; 150.8 (Magadan)Coordinate: 59°34′00″N 150°48′00″E / 59.566667°N 150.8°E59.566667; 150.8 (Magadan)
Altitudine 70 m s.l.m.
Superficie 1 190 km²
Abitanti 95 925 (2010)
Densità 80,61 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso (+7) 4132
Fuso orario
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Magadan
Sito istituzionale

Magadan è una città e porto (stagionale) russo, situata nell'estremo oriente russo, nel mare di Ochotsk, capoluogo della Oblast' omonima. Si trova in fondo alla piccola baia di Nagaev, all'interno della baia del Tauj.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La città, come molte altre località siberiane, è nata come campo di prigionia nelle epoche zarista e stalinista (la fondazione ufficiale risale al 1930); ancora al giorno d'oggi, la strada che collega la città alle zone minerarie aurifere della regione della Kolyma è detta Strada delle Ossa. Questa tetra denominazione viene dal fatto che le ossa dei prigionieri morti durante i lavori della sua costruzione sono state incorporate nella pavimentazione. In memoria, nel 1996 vi è stato eretto un grande monumento intitolato La Maschera del rimorso.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La città è eccezionalmente isolata: la grande città più vicina, Jakutsk, sorge a 2.000 km di strada non asfaltata; è però dotata di un aeroporto internazionale Sokol dove si basa una filiale della compagnia aerea russa Aeroflot - Magadan Airlines.

Religione[modifica | modifica sorgente]

In epoca moderna, a Magadan, è stata costruita la Chiesa della Natività di Magadan.

Clima[modifica | modifica sorgente]

La città di Magadan presenta un clima molto freddo, nonostante la latitudine non elevatissima; gli inverni sono, tuttavia, molto meno freddi che nell'immediato entroterra, dove si raggiungono gli estremi di freddo maggiori dell'intero emisfero settentrionale.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Al 2008, la popolazione residente era di 99.600 abitanti; questo valore, se confrontato con i 152.000 abitanti del 1992, mette in evidenza come anche Magadan, similmente alle città delle zone anecumeniche russe, abbia subito un tracollo seguente alla dissoluzione dell'Unione Sovietica.[2]

Evoluzione Demografica
1939 1973 1979 1992 2003 2006 2008 2010
27 000 101 000 121 300 151 600 99 400 100 000 99 600 95 925

Personalità illustri[modifica | modifica sorgente]

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Galleria immagini[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Погода и климат. КЛИМАТ МАГАДАНА. URL consultato il 28-01-2010.
  2. ^ Народная энциклопедия городов и регионов России "Мой Город" - Магадан. URL consultato il 28-01-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]


Stemma dell'Oblast' di Magadan Città dell'Oblast' di Magadan Bandiera della Russia
Capoluogo: Magadan

Susuman

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia