Umidità relativa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Umidità.

Diagramma psicrometrico, utilizzato per descrivere le proprietà dell'aria umida

L'umidità relativa (o UR) è un indice della quantità di vapore contenuto in una miscela aeriforme-vapore. È definita come il rapporto della densità del vapore contenuto nel miscuglio (per esempio quello di vapore acqueo nell'aria umida) e la densità del vapore saturo alla temperatura della miscela.

Per definizione è un numero reale compreso tra 0 e 1: un'umidità relativa unitaria (100%) indica che il miscuglio gassoso contiene la massima quantità di umidità possibile per le date condizioni di temperatura e pressione, e non esistono valori superiori (a meno di sovrasaturazioni). Lo strumento usato per misurare l'umidità relativa si chiama igrometro.

L'umidità relativa in un sistema chiuso aumenta al diminuire della temperatura dato che man mano cala anche la pressione di saturazione, fino ad una temperatura limite che per una miscela aria-vapore acqueo è circa -40 °C, a cui è unitaria per una quantità di vapore nulla.

Determinazione empirica[modifica | modifica wikitesto]

Esistono delle formule empiriche utilizzate in meteorologia che, in condizioni atmosferiche standard, consentono di calcolare la pressione del vapore nell'aria a partire dall'umidità relativa. Si ha infatti

e = 6,11 \; \frac{UR}{100} \; 10^\frac{7,5 T}{237,7 + T}

dove e è la pressione del vapore in aria (in hPa), T è la temperatura dell'aria (in °C) e UR l'umidità relativa dell'aria (in percentuale).

Si ha anche:

e = 6,11 \cdot 10^\frac{7,5 T_d}{237,7 + T_d}

dove T_d è la temperatura corrispondente al punto di rugiada.

Infine, indicata con e_s la pressione di vapore saturo, essendo

e = e_s \frac{UR}{100}

risulta, dalla prima di queste formule empiriche,

e_s = 6,11 \cdot 10^\frac{7,5 T}{237,7 + T}

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alan S. Foust, Leonard A.Wenzel, Curtis W. Clump, Luis Maus e L. Bryce Andersen, I principi delle operazioni unitarie, Ambrosiana, 1967, ISBN 88-408-0117-0.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]