Čeljabinsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Čeljabinsk (disambigua).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Čeljabinsk
località abitata
Челя́бинск
Čeljabinsk – Stemma Čeljabinsk – Bandiera
Čeljabinsk – Veduta
Localizzazione
Stato Russia Russia
Distretto federale Urali
Soggetto federale Flag of Chelyabinsk Oblast.svg Čeljabinsk
Rajon Non presente
Amministrazione
Sindaco Michail Jur'evič
Territorio
Coordinate 55°03′N 61°08′E / 55.05°N 61.133333°E55.05; 61.133333 (Čeljabinsk)Coordinate: 55°03′N 61°08′E / 55.05°N 61.133333°E55.05; 61.133333 (Čeljabinsk)
Altitudine 200 m s.l.m.
Superficie 486 km²
Abitanti 1 156 201 (2013)
Densità 2 379,01 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 454000—454999
Prefisso +7 351
Fuso orario UTC+6
Targa 74
Nome abitanti čeljabinez, pl. čeljabinzi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Čeljabinsk
Čeljabinsk – Mappa
Sito istituzionale

Čeljabinsk (in russo: Челя́бинск?, pronunciato [ʨiˈlʲabinsk] ascolta[?·info]) è una città della Russia situata sulle pendici orientali degli Urali. È la capitale dell'omonima Oblast' e nel 2013 aveva una popolazione di 1.156.201 abitanti.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La fortezza Čeljaba, da cui la città prende il nome, venne costruita nel 1736; la città venne istituita nel 1781. A partire dal 1892, servì come centro per la costruzione della Ferrovia Transiberiana.

Nel corso dell'industrializzazione sovietica degli anni trenta, Čeljabinsk subì una rapida crescita. In questo periodo vennero costruiti molti impianti industriali, tra cui la Fabbrica di Trattori e lo Stabilimento Metallurgico. Nel corso della Seconda guerra mondiale, Stalin decise di spostare gran parte delle fabbriche sovietiche per la produzione in luoghi lontani dall'avanzata delle armate tedesche, verso la fine del 1941. Questo portò verso Čeljabinsk, all'epoca ancora una piccola città, nuove fabbriche e migliaia di lavoratori. Diversi complessi industriali per la produzione dei carri armati T-34 e dei lanciarazzi Katyusha si concentrarono nella città, che divenne nota come "Tankograd" (la città dei carri armati). In questo periodo, Čeljabinsk venne in pratica ricostruita da zero: in precedenza esisteva una piccola città, le cui tracce possono ancora essere individuate nel centro della città. La fabbrica 185 (intitolata a S.M.Kirov) fu spostata da Leningrado per la produzione di carri pesanti, ma venne poi trasferita a Omsk nel 1962.

Vista della città dal satellite

Un grave incidente nucleare avvenne nel 1957 nell'impianto di riprocessamento per il combustibile nucleare di Majak, 150 km a nord-ovest della città. Vi furono vittime nell'oblast' di Čeljabinsk ma non nella città vera e propria, la zona della città ospitava altre centrali per la riconversione del plutonio, per anni tutta la zona è stata classificata come una delle più contaminate del mondo tanto che, fino al 1992 in tutto il rajon di Čeljabinsk era proibito l'accesso degli stranieri.

Il 15 febbraio del 2013 intorno alle ore 9.20 locali (03:20 GMT) un meteorite è caduto nella regione dell'oblast' di Čeljabinsk. L'evento, definito dai media "pioggia di meteoriti" ma consistito in realtà in un unico meteorite schiantatosi al suolo, ha causato un migliaio di feriti, danneggiando ospedali, scuole ed abitazioni, non a causa dei frammenti dell'oggetto (definiti dai media "cristalli meteoritici") ma a causa della rottura di 200.000 m² di finestre causata dall'onda d'urto.

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Immagini[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Stemma dell'Oblast' di Čeljabinsk Città dell'Oblast' di Čeljabinsk Bandiera della Russia
Capoluogo: Čeljabinsk

Aša | Bakal | Čebarkul' | Emanželinsk | Jurjuzan' | Južnoural'sk | Karabaš | Kartaly | Kasli | Katav-Ivanovsk | Kopejsk | Korkino | Kusa | Kyštym | Magnitogorsk | Miass | Min'jar | Njazepetrovsk | Ozërsk | Plast | Satka | Sim | Snežinsk | Troick | Trëchgornyj | Ust'-Katav | Verchnij Ufalej | Verchneural'sk | Zlatoust

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia