Novosibirsk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Novosibirsk
Città della Russia
Новосиби́рск
Novosibirsk – Stemma Novosibirsk – Bandiera
Dati amministrativi
Stato Russia Russia
Distretto federale Siberiano
Soggetto federale Flag of Novosibirsk oblast.svg Novosibirsk
Rajon Non presente
Sindaco Vladimir Znatakov
Territorio
Coordinate 55°01′N 82°56′E / 55.016667°N 82.933333°E55.016667; 82.933333 (Novosibirsk)Coordinate: 55°01′N 82°56′E / 55.016667°N 82.933333°E55.016667; 82.933333 (Novosibirsk)
Altitudine 130-200 m s.l.m.
Superficie 447,2 km²
Abitanti 1 473 700 (2010)
Densità 3 295,39 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 630000–630992, 901073, 901077
Prefisso +7 383
Fuso orario UTC+7
Targa 54
Nome abitanti novosibirets, f: novosibirka, pl: novosibirtsi
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Novosibirsk
Sito istituzionale
Climogramma di Novosibirsk.

Novosibirsk ( pronuncia russa [nəvəsʲɪˈbʲirsk] ascolta[?·info]) è la città capoluogo della regione di Novosibirsk nella Federazione Russa e del Distretto Federale Siberiano. È un importante nodo per i trasporti (ferrovie e autostrade), vi passa la Ferrovia Transiberiana e dispone di due aeroporti.

La popolazione è pari a 1 523 801 (2013) abitanti, è la terza più grande città della Russia dopo Mosca e San Pietroburgo.

Clima[modifica | modifica sorgente]

Il clima continentale presenta scarse precipitazioni e grandi oscillazioni di temperatura nel corso dell’anno. Gli inverni sono dominati dall'anticiclone russo-siberiano, che incrementa il gelo, mentre le nevicate sono relativamente scarse; l’estate è breve ma data la accentuata lontananza dal mare e la buona incidenza solare del periodo in questione, è solitamente calda o "molto calda". Le stagioni intermedie sono caratterizzate da tempo fortemente instabile e molto variabile.

In un anno medio il sole brilla per 2077 ore.

Dati climatici:[1]

Geografia[modifica | modifica sorgente]

La città è divisa in dieci zone:

  • Dzeržinskij (Держинский)
  • Kalininskij (Калининский)
  • Kirovskij (Кировский)
  • Leninskij (Ленинский)
  • Oktjabrskij (Октябрьский)
  • Pervomajskij (Первомайский)
  • Sovetskij (Советский)
  • Centralnyj (Центральный)
  • Zajel'covskij (Заельцовский)
  • Železnodorožnyj (Железнодорожный)

Storia[modifica | modifica sorgente]

Stemma di Novosibirsk usato dal 1993 al 2004

Novosibirsk fu fondata nel 1893 in corrispondenza del luogo di costruzione di un nuovo ponte ferroviario sul fiume Ob. All’inizio la cittadina era chiamata Aleksandrovskij, in onore dello zar Alessandro III. Dal 1895 il nome della cittadina cambiò e divenne Novonikolaevskij, in onore del nuovo zar Nicola II. Nel 1903 ricevette lo status di città e nel 1925 il nome Novonikolaevsk fu sostituito con Novosibirsk.

Sul territorio della futura Novosibirsk si trovavano 3 villaggi e 22 paesi: Grande e Piccolo Krivosciokovo, Perovo, Vertkovo, Bugrý, Ierestnaia, Mociscienskaia, Recikunovka, Nuovo-Lugovskaia, Bariscevo, Izdrevaia, Ust-Inia e altri.

Negli anni della guerra a Novosibirsk sono confluite più di 50 grosse imprese sgombrate dalla parte europea del paese: la fabbrica di stagno, la fabbrica "Pressa idraulica di macchine pesanti", metallurgica, di elettrico a vuoto, di macchine di costruzione, chimica, chimico-farmaceutica, di cioccolato e altre, che hanno permesso alla città di divenire una grande città moderna.

Novosibirsk è la prima città in Siberia (e quarta in Russia), in cui è stato costruito un metrò (nel gennaio 1986), con un ponte lungo 2120 metri. Attualmente sono funzionanti 12 stazioni.

Attrazioni a Novosibirsk famosi - la cappella di San Nicola, Novosibirsk Teatro Accademico, e molti altri monumenti storici e culturali[2]

Andamento demografico[modifica | modifica sorgente]

L'andamento della popolazione:

anno abitanti anno abitanti anno abitanti
1894 1 093 1939 404 000 1984 1 436 400
1903 27 700 1945 606 000 1989 1 436 000
1912 63 500 1959 885 000 1996 1 397 300
1917 69 800 1963 990 000 1997 1 396 000
1921 67 200 1964 1 013 000 2002 1 425 600
1926 120 100 1976 1 285 700 2004 1 413 000
1931 180 100 1979 1 312 400 2005 1 405 600
Diagramma comparato di popolazione delle più grandi città siberiane.
Novosibirsk population.png


Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Al centro di Novosibirsk, nella piazza di Lenin, si trova il grande edificio del Teatro dell'opera e del balletto. Il lato curioso della costruzione del teatro è che negli anni trenta, quando la costruzione cominciò, questo posto era periferia e dietro all'area del futuro teatro c’era una foresta; l’architetto previde da maestro lo sviluppo della città. Nel Corso Rosso, la strada principale della città, ci sono la Pinacoteca e il Museo di etnografia regionale.

Il ponte ferroviario, da cui Novosibirsk è iniziata, ha funzionato per circa 110 anni. Adesso una sezione del ponte vecchio si trova nei pressi come monumento.

La notorietà mondiale di Novosibirsk è dovuta all'Akademgorodok, sul cui territorio si dispongono decine di istituti scientifici di ricerca e l’Università statale di Novosibirsk. Nel centro città sorge l'Università Tecnica Statale di Novosibirsk. Anche nelle vicinanze di Novosibirsk, nella cittadina di scienza Kolzovo, si trova il Centro scientifico di Stato di virologia e biotecnologia "Vektor".

Economia[modifica | modifica sorgente]

Novosibirsk è un importante centro di industrie automobilistiche e metallurgiche. È presente l'industria leggera e poligrafica.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Dal 1994 a Novosibirsk è presente il Consolato generale tedesco; nel 2000 è stata aperta la sezione dell'ambasciata di Bielorussia.

Il sindaco della città è Vladimir Filippovič Gorodetskij (il suo sito ufficiale).

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

L'FK Sibir Novosibirsk arriva in Prem'er-Liga per la prima volta nel 2009. Nel 2010 giungendo alla finale di Coppa di Russia contro lo Zenit si guadagna l'accesso all'Europa League

Sport invernali[modifica | modifica sorgente]

Ha ospitato i Campionati mondiali di biathlon 1992 e alcune tappe della Coppa del Mondo di biathlon. La squadra di hockey su ghiaccio della città, il Sibir' Novosibirsk, fu fondato nel 1962 e milita nella Kontinental Hockey League.

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

Persone legate a Novosibirsk[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.novo-sibirsk.ru/index/section/395,
  2. ^ Le bellezze della città di Novosibirsk

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Webcam su Novosibirsk[modifica | modifica sorgente]


Stemma dell'Oblast' di Novosibirsk Città dell'Oblast' di Novosibirsk Bandiera della Russia
Capoluogo: Novosibirsk

Barabinsk | Berdsk | Bolotnoe | Čerepanovo | Čulym | Iskitim | Karasuk | Kargat | Kupino | Kujbyšev | Ob' | Tatarsk | Togučin

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia