Karlie Kloss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karlie Kloss
Diane von Fürstenberg Spring-Summer 2014 05 (cropped).jpg
Karlie Kloss durante la sfilata primavera/estate 2014 di Diane von Fürstenberg, nel settembre 2013
Altezza 180[1] cm
Misure (US) 31"-23"-34" ; (EU) 80-60-88[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 41[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi verdi
Capelli biondo scuro

Karlie Kloss (Chicago, 3 agosto 1992) è una supermodella statunitense.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Nasce il 3 agosto 1992 a Chicago, Illinois. Due anni più tardi si trasferisce con la famiglia a St. Louis, nel Missouri. Nel 2002 inizia gli studi alla Caston's Ballet Academie ma qualche anno più tardi decide di lasciare il mondo della danza per iniziare a sfilare. Viene scoperta durante un evento di beneficenza[2]. Dal 2015 frequenta la New York University, per la quale ha rinunciato al contratto con Victoria's Secret.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 firma un contratto con la Elite Model Management per poi passare nel 2008 all'agenzia NEXT Model Management; tale evento è una delle cause scatenanti la controversia tra le due celebri agenzie di moda[4].

Karlie Kloss nel 2011.

Nel 2007 compare in quattro editoriali della rivista Teen Vogue[5]. Debutta sulle passerelle di New York City sfilando per Calvin Klein; in seguito sfilerà a Milano per Gucci. Ad ottobre appare in un editoriale della rivista tedesca Glamour. Nello stesso mese sfila a Parigi per Alexander McQueen, Chloè, Valentino e Viktor & Rolf.

Nel 2008 viene fotografata da Mario Sorrenti per Nina Ricci. Diventa il volto delle campagne pubblicitarie di See by Chloé e Pringle of Scotland. A febbraio apre gli show autunnali di Carolina Herrera, Doo.Ri, Rebecca Taylor, Marni, Pringle of Scotland a New York City e Milano; chiude le sfilate di Jill Stuart, Marc Jacobs, Matthew Williamson, Alberta Ferretti e Just Cavalli. Compare negli editoriali di Vogue Italia, Numèro, MUSE, W. Ottiene le copertine di RUSSH e della edizione coreana di W.

Nel 2009 appare negli editoriali di i-D e Vogue (Italia e Gran Bretagna). A gennaio sfila per le collezioni primaverili di Givenchy, Jean Paul Gaultier e Valentino. Insieme alle colleghe Caroline Trentini e Mariacarla Boscono diventa il nuovo volto delle campagne pubblicitarie Dolce & Gabbana[6]. A febbraio compare negli editoriali di Vogue (US e Gran Bretagna). Nel mese di settembre partecipa alla Settimana della moda di New York sfilando per le collezioni primavera/estate di Arise: African Fashion Collective, Oscar de la Renta e Michael Kors; inoltre apre gli show di Willow, Isaac Mizrahi, Marc Jacobs, Ohne Titel e chiude quelli di Philip Lim, Jason Wu, Thakoon. È stata testimonial delle fragranze Lola[7] di Marc Jacobs dal 2009 al 2011 e Dior Addict to Life nel 2011.[8]

Nel 2011 viene scelta, insieme a Caroline Trentini, per essere il volto della campagna Bally autunno/inverno 2011/2012[9], mentre l'anno successivo è la nuova testimonial della campagna stampa di Stefanel per la collezione autunno/inverno 2012/2013[10]. È una delle modelle preferite da Chanel.

Nel 2013 è stata il volto di Donna Karan, Lacoste[11], della campagna di Lanvin, e della Mercedes Benz Concept Style Coupe 2013[12] inoltre è una della protagoniste del Calendario Pirelli[13]. Nel mese di aprile è protagonista della campagna Chic on the Bridge di Louis Vuitton ideata per celebrare la nuova collezione di borse Alma, insieme a Daria Strokous, Jac Jagaciak e Iris Strubbeger[14].

Karlie Kloss durante la sfilata autunno/inverno 2014 di Carolina Herrera, nel marzo 2014.

Viene scelta da Lancaster Paris per rappresentare la collezione di borse della Primavera 2014.[15] Nel mese di Agosto viene scelta da Chanel come testimonial del profumo Chanel Coco Noir,[16] e il mese successivo diventa volto di L'Oreal.[17] Nel marzo 2015 appare sulla copertina di Vogue USA accanto all'amica e cantante Taylor Swift[18] e partecipa alla settimana della moda di New York, Londra, Milano e Parigi,[19] dove sfila per molte case di moda, tra cui Jason Wu, Carolina Herrera, Fendi, Versace, Dolce&Gabbana, Balmain e molti altri. Nello stesso periodo appare nel videoclip della canzone I’ll be there di Nile Rodgers, l’unico componente rimasto in vita della band originaria, riesuma vecchie tracce degli Chic mai pubblicate.[20] Nel mese di maggio fa parte del cast del videoclip di Bad Blood della cantante Taylor Swift.[21]

Victoria's Secret[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2011 sfila per Victoria's Secret al fianco di topmodel come Adriana Lima, Alessandra Ambrosio e Erin Heatherton.

Nel 2012 partecipa allo show indossando un maestoso copricapo di piume bianche, rosse e nere che toccava fino a terra, tipico dei nativi americani. Sull'immagine della modella si è abbattuta una pioggia di critiche poiché è stata giudicata irrispettosa della storia e delle tradizioni dai nativi americani.[22] L'anno successivo diventa una "Victoria's Secret Angel"[23]. Nel febbraio 2015 viene annunciato che lascerà il marchio di lingerie, dopo soli 2 anni e alla fine del suo contratto, a causa dei troppi impegni,[24][25] tra cui quello di frequentare l'università.[26] Secondo altri il mancato rinnovo del contratto è dovuto a problemi di remunerazione.[27][28]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha una relazione con l'imprenditore Joshua Kushner, conosciuto durante l'after party della sfilata di Victoria'Secret a fine 2012.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Video musicali[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexander McQueen A/I (2009)
  • Americana Manhasset P/E (2012) A/I (2012)
  • Animale P/E (2014)
  • Gap A/I (2008) P/E (2009)
  • Lord & Taylor A/I (2008)
  • Express A/I (2008)
  • Eryn Brinie A/I (2008)
  • Bally A/I (2011/2012)
  • Bulgari Omnia Jade (2008-2009)
  • Dolce&Gabbana P/E (2009)
  • Lacoste A/I (2009) P/E (2013)
  • Chloe A/I (2009)
  • Coach A/I (2013) P/E (2014)
  • Dior P/E (2010-2011) A/I (2010/2011)
  • Hermes P/E (2010)
  • Aquascutum P/E (2010) A/I(2010/2011)
  • Donna Karan A/I (2010/2011) P/E (2010 e 2012)
  • Giada A/I (2010/2011)
  • Barney's P/E (2011)
  • ICB P/E (2011)
  • Chanel Coco Noir (2014-presente)
  • Dior Addict to Life Fragrance (2011)
  • Dior Beauty (2011-2012)
  • Dior Beauty Holiday (2011)
  • Donna Karan A/I (2014)
  • Donna Karan Resort (2012-2013)
  • Elie Saab P/E (2012) A/I(2012)
  • Frame Denim P/E (2014)
  • Obzee P/E (2012)
  • Jean Paul Gaultier A/I (2012-2013) P/E (2014)
  • Stefanel A/I (2012)
  • Tamara Mellon P/E (2014)
  • Juicy Couture P/E (2012)
  • Versus P/E (2012)
  • Jason Wu P/E (2015)
  • Joe Fresh (2015)
  • Juicy Couture La La Fragrance (2012)
  • Kate Spade P/E (2015)
  • Marc Jacobs P/E (2015)
  • Marc Jacobs Lola Fragrance (2009-2011)
  • Mercedes Benz (2013)
  • Lancaster Paris P/E (2014) A/I (2014)
  • Lanvin P/E (2013)
  • L'Oreal (2014-presente)
  • Louis Vuitton Chic on the Bridge (2013)
  • Neiman Marcus P/E (2013) A/I (2014)
  • Moda Operandi La Vie en Rose (2013)
  • IRO A/I (2013/2014)
  • Matthew Williamson for Lindex A/I (2013)
  • Pringle A/I (2009)
  • Sportmax A/I (2009)
  • Uniqlo Heattech A/I (2009)
  • Sonia Rykiel for H&M P/E (2010)
  • Victoria's Secret (2011-2015)
  • Victoria's Secret Angels (2013-2015)
  • Oscar de la Renta P/E (2010-2012) A/I (2010/2011)
  • Printemps Christmas (2014)
  • Warby Parker (2014)
  • YSL Summer Look Beauté Summer (2010)
  • YSL Beauty (2010)
  • Uniqlo A/I (2010/2011)
  • Uniqlo by Terry Tsiolis P/E (2010)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Karlie Kloss su Fashion Model Directory
  2. ^ Casting Call, Teen Vogue, 2007.
  3. ^ Karlie Kloss, addio a Victoria's Secret: farà l'università. URL consultato il 27 febbraio 2015.
  4. ^ Model shop loses star, NY Post, 18 aprile 2008
  5. ^ Cover Look: Dream Girls, gennaio 2008
  6. ^ Dolce & Gabbana SS09 Ad Campaign
  7. ^ Lola Fragrance: il nuovo profumo di Marc Jacobs, 11 maggio 2009. URL consultato il 7 maggio 2015.
  8. ^ Karlie Kloss nuova testimonial di Dior Addicted to Life, 23 maggio 2011. URL consultato il 7 maggio 2015.
  9. ^ Karlie Kloss & Caroline Trentini X Bally Inverno 2012
  10. ^ Stefanel sceglie Karlie Kloss come volto dell'adv a/i 2013 modalizer.com
  11. ^ Karlie Kloss testimonial di Lacoste per la Primavera Estate 2013 glamourdaymoda
  12. ^ Mercedes Benz Concept Style Coupe 2013: testimonial della campagna la top model Karlie Kloss styleandfashion.blogosfere
  13. ^ Calendario Pirelli 2013, foto di Steve McCurry, gqitalia.it, 27 novembre 2012. URL consultato il 14 maggio 2015.
  14. ^ L’Alma bag e la nuova campagna “Chic on the Bridge” firmata Louis Vuitton
  15. ^ Karlie Kloss per Lancaster Paris, marieclaire.it. URL consultato il 15 dicembre 2013.
  16. ^ Chanel Coco Noir: Karlie Kloss è il nuovo volto dell'iconico profumo. URL consultato il 26 agosto 2014.
  17. ^ L’Oreal Paris: Karlie Kloss è la nuova ambasciatrice del brand di make up, 24 settembre 2014. URL consultato il 9 ottobre 2014.
  18. ^ Taylor Swift e Karlie Kloss migliori amiche su Vogue. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  19. ^ Karlie Kloss: «Ho sfilato per tutte le FW». URL consultato il 14 marzo 2015.
  20. ^ Chic nuovo singolo: il video ufficiale con Karlie Kloss. URL consultato il 7 aprile 2015.
  21. ^ Taylor Swift: anche Karlie Kloss e Serayah parteciperanno al video di Bad Blood!. URL consultato il 15 maggio 2015.
  22. ^ Victoria's Secret Fashion Show 2012, Karlie Kloss con copricapo indiano: è polemica, 12 novembre 2012. URL consultato il 20 gennaio 2014.
  23. ^ Karlie Kloss per Victoria's Secret: nuovo Angelo con Alessandra Ambrosio e Candice Swanepoel 14/03/2013
  24. ^ Karlie Kloss and Doutzen Kroes Retires From Victoria’s Secret. URL consultato il 21 febbraio 2015.
  25. ^ Karlie Kloss lascia Victoria's Secret, fashionblog. URL consultato il 22 febbraio 2015.
  26. ^ Victoria’s Secret, Doutzen Kroes e Karlie Kloss si licenziano. Paga troppo bassa?. URL consultato il 27 febbraio 2015.
  27. ^ Victoria's Secret perde due angeli: "Ci pagano troppo poco", 27 febbraio 2015. URL consultato il 2 marzo 2015.
  28. ^ Victoria’s Secrets, due angeli lasciano: “I contratti ora hanno uno zero in meno”. URL consultato il 2 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]