Jourdan Dunn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jourdan Dunn
Jourdan Dunn.jpg
Altezza 178[1] cm
Misure 83-60-89[1]
Taglia 36[1] (UE) - 6[1] (US)
Scarpe 39[1] (UE) - 7[1] (US)
Occhi Neri
Capelli Neri

Jourdan Dunn (Londra, 3 agosto 1990) è una modella inglese. È stata l'unica modella di colore a sfilare per Prada negli ultimi dieci anni.[2][3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Jourdan Dunn viene scoperta nel 2006 a Primark[4], ed ottiene un contratto con l'agenzia Storm Model Agency di Londra, poco tempo dopo. La Dunn debutta sulle passerelle di New York nell'autunno 2007, sfilando per Marc Jacobs e Ralph Lauren, fra gli altri.[5] Nello stesso anno, compare sulla copertina di Vogue UK e nel 2008 il sito Style.com la nomina come una delle dieci nuove modelle più interessanti. A luglio 2008, compare sulla copertina di Vogue Italia in un numero interamente dedicato alle modelle di colore, mentre Vogue America le dedica un ampio servizio nello stesso mese.[2]

In seguito la modella è comparsa sulle copertine di Vogue (fotografata da Steven Meisel), i-D, Pop, Sunday Times Style, Luella magazine, ASOS.com magazine, Elle France. Inoltre ha sfilato per Gap, Topshop, Benetton, H&M e Saks Fifth Avenue.[6] Nel novembre 2008, la Dunn è stata nominata "miglior modella dell'anno" al British Fashion Awards.[7] Nel 2009 Jourdann Dunn è stata scelta come testimonial per la campagna pubblicitaria del profumo YSL La Nuit de L'Homme, al fianco dell'attore Vincent Cassel.

Nel 2013 partecipa al videoclip di Yoncé di Beyoncé accanto alle modelle Joan Smalls e Chanel Iman[8].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009 annuncia a Teen Vogue la sua gravidanza, e l'8 dicembre 2009 nasce il suo primo figlio, Riley. È stata con il padre del bambino per 5 anni fino a quando è stato arrestato, due mesi dopo la nascita del figlio.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Aldo P/E (2013) A/I (2013)
  • Ann Taylor (2014)
  • Balmain A/I (2014)
  • Banana Republic A/I (2012)
  • Benetton A/I (2008) P/E (2009)
  • Calvin Klein A/I (2009)
  • Calvin Klein Underwear (2014)
  • CK One Red Fragrance (2014)
  • Burberry P/E (2011) A/I (2011)
  • Burberry Beauty (2011-2012;2014)
  • DKNY P/E (2014)
  • Express (2014)
  • Gap A/I (2008)
  • H&M Icons P/E (2014)
  • John Galliano P/E (2012)
  • Maybelline (2014-presente)
  • YSL Le Teint Touche Eclat (2012-2013)
  • Rag & Bone DIY A/I (2012)
  • River Island P/E (2013)
  • River Island Summer (2013)
  • Target P/E (2014)
  • Topshop A/I (2008) P/E (2009;2014)
  • United Colors of Benetton A/I (2008)
  • Yves Saint Laurent La Nuit de L'Homme Fragrance (2009-2010)
  • YSL Beauty (2011)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Jourdan Dunn in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ a b Minette Marrin, Jourdan Dunn is the Color of Money in The Sunday Times, 11 marzo 2008. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  3. ^ Jourdan Dunn in Teen Vogue. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  4. ^ Jourdan Dunn in New York. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  5. ^ Dolly Jones, A New Star from Storm, 14 settembre 2007. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  6. ^ Jessica Bumpus, The New Vogue, 6 ottobre 2008. URL consultato il 4 dicembre 2008.
  7. ^ Jourdan model of the year in The Scotsman, Edinburgh, 27 novembre 2008. URL consultato il 5 gennaio 2009.
  8. ^ Beyoncé Puts Joan Smalls, Jourdan Dunn and Chanel Iman in New Video. URL consultato il 4 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]