Honda Goldwing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Honda Goldwing
Gl-left.jpg
Una delle prime Goldwing
Costruttore Flag of Japan (bordered).svg Honda
Tipo Mototurismo
Produzione dal 1975
Modelli simili BMW K1100 LT e K1200 LT
Harley-Davidson Electra Glide
Kawasaki GTR 1000

La Honda Goldwing è una famosa motocicletta prodotta dalla Giapponese Honda dal 1975

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni settanta gli ingegneri nipponici della Honda decisero di cercare di produrre la più grossa e confortevole moto da turismo che fosse mai stata costruita.

Inizialmente pensarono di utilizzare un motore a 6 cilindri di 1470 cm³ ma per problemi di maneggevolezza e peso ripiegarono su un 4 cilindri contrapposti di 1000 cm³ di cilindrata. Nacque così nel 1975 la Honda Goldwing GL-1000, caratterizzata anche dalla presenza di 3 freni a disco, inusuali all'epoca, ma necessari per la sicurezza visto il peso notevole.

Il primo successo arrivò però solo con l'uscita del modello successivo, nel 1980, la 1100 cm³, che presentava un set di bauletti integrati nella carrozzeria e una carenatura anteriore protettiva, aumentando di molto il comfort di marcia. Certamente non fu mai un modello da prendere ad esempio per agilità, la sua ridotta altezza da terra non consentiva grandi pieghe, inoltre l'elevata coppia di rovesciamento imponeva una certa cautela nel dare o togliere gas in curva, ma per i lunghi trasferimenti autostradali e per le rettilinee Highway statunitensi era molto adatta. A partire da questa serie la moto fu prodotta negli stabilimenti Honda di Marysville, in Ohio.

Questa moto si prestò subito ad elaborazione da parte dei proprietari che non esitarono ad equipaggiarla di tutti gli optional possibili, dalle cromature, ai disegni sul serbatoio, sino all'applicazione di un carrozzino laterale trasformandola in sidecar.

Honda Goldwing 1500

Visto il successo del modello da 1100 la Honda decide di migliorare ulteriormente la moto, presentando nel 1984 un nuovo aumento di cilindrata con la Goldwing GL-1200 che, grazie alla sua carenatura avvolgente, all'impianto stereo di serie, alla grande comodità che offriva, ed al motore potente ed affidabile si inserì ancor più tra le regine delle moto da turismo, a fianco delle classiche BMW K1100LT e Harley Davidson. La capacità di carico, grazie anche alla presenza di voluminose borse laterali e bauletto, era molto elevata e, a pieno carico, il veicolo poteva raggiungere quasi 600 kg di peso.

Goldwing affiancata ad una delle dirette concorrenti, la BMW K1200 LT

Nella corsa ad una sempre maggior cilindrata nel 1988 la Honda superò sé stessa e la concorrenza del tempo presentando la Honda Goldwing GL-1500/6, in cui venne rispolverata anche l'idea originale del motore a 6 cilindri.

Con continui miglioramenti ed aggiornamenti, anche e soprattutto per la parte elettronica e accessoristica si arriva ai giorni odierni e al modello tuttora in produzione, uscito nel 2001, la Honda Goldwing GL-1800 con motore da addirittura 1832 cm³ da 87 kW. Questo modello, presentato addirittura a 13 anni di distanza dal precedente e costruito negli stabilimenti americani della Honda, è più leggero dell'antenato grazie all'utilizzo di varie parti in alluminio ed è il primo in cui viene presentato anche l'ABS. Il peso in ordine di marcia rimane pur sempre elevato, circa 417 kg, e per aiutare le manovre da fermo è disponibile la retromarcia.

Per la versione dell'anno 2007, nella dotazione di accessori, già di per sé ricca e comprendente ad esempio il navigatore satellitare, è stata annunciata la presentazione del primo airbag in campo motociclistico.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche - Honda GL1000 Gold Wing
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.340 × 875 × 1.225 mm
Altezze Sella: 810 mm - Minima da terra: 150 mm - Pedane: 305 mm
Interasse: 1.545 mm Massa a vuoto: 265 kg Serbatoio: 19 l
Meccanica
Tipo motore: 4 cilindri boxer, 4 tempi Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 999 cm³ (Alesaggio 72,0 x Corsa 61,4 mm)
Distribuzione: monoalbero azionato da cinghia dentata Alimentazione: quattro carburatori Keihin CV 755 A a depressione, diffusore da 32 mm (da 31 mm nella versione K4)
Potenza: 80 CV DIN a 7.000 giri/min (74 CV nella versione K4) Coppia: Rapporto di compressione: 9,2:1
Frizione: multidisco a bagno d'olio Cambio: 5 rapporti a pedale
Accensione a spinterogeno
Trasmissione primaria a ingranaggi, secondaria ad albero cardanico
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio doppia culla chiusa in tubi d'acciaio
Sospensioni Anteriore: forcella telescopica da 38 mm / Posteriore: forcellone oscillante e due ammortizzatori idraulici regolabili
Freni Anteriore: doppio disco da 280 mm con pinze a singolo pistoncino / Posteriore: disco da 300 mm con pinza a singolo pistoncino
Pneumatici anteriore 3.50 H 19, posteriore 4.50 H 17
Fonte dei dati: Motociclismo d'Epoca 4/2004, pagg. 50-51
Caratteristiche tecniche - Honda Goldwing 2007
GoldWing.jpg
Dimensioni e pesi
Ingombri (lungh.×largh.×alt.) 2.635 × 945 × 1.455 mm
Altezze Sella: 740 mm - Minima da terra: 125 mm
Interasse: 1.690 mm Massa a vuoto: 381 kg Serbatoio: 25 l (compresi 4 litri di riserva)
Meccanica
Tipo motore: A 6 cilindri, 4 tempi Raffreddamento: a liquido
Cilindrata 1.832 cm³ (Alesaggio 57,4 x Corsa 71,0 mm)
Distribuzione: Alimentazione: Iniezione elettronica (PGM-FI) e starter automatico
Potenza: 87 kW a 5.500 giri Coppia: 167 Nm a 4.000 giri Rapporto di compressione:
Frizione: multidisco a bagno d'olio Cambio: sequenziale a 5 rapporti + retromarcia
Accensione Digitale CDI
Trasmissione Cardanica
Avviamento elettrico
Ciclistica
Telaio a doppio trave in alluminio con sezione a scatola tripla
Sospensioni Anteriore: Forcella telescopica da 45 mm assistita ad aria con dispositivo antiaffondamento / Posteriore: Pro-Link Pro-Arm con regolazione del precarico
Freni Anteriore: Doppio disco da 296 mm con pinze a tre pistoncini e ABS / Posteriore: Disco ventilato da 316 x 11 mm con pinza a tre pistoncini
Pneumatici Anteriore 130/70 R18, posteriore 180/60 R16
Prestazioni dichiarate
Velocità massima 205 km/h
Fonte dei dati: [senza fonte]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]