Elsag Datamat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elsag Datamat spa
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1905 a Sestri Ponente
Chiusura Maggio 2011
Sede principale Genova
Gruppo Finmeccanica
Persone chiave Paolo Aielli, Amministratore Delegato
Settore Information & Communication Technology, Automazione, Sicurezza, Logistica e Trasporti.
Fatturato 437 milioni (2010)
Dipendenti 3.106 (2010)
Sito web www.elsagdatamat.com

Elsag Datamat S.p.A. era un'azienda controllata da Finmeccanica S.p.A., operante direttamente e tramite società controllate nei settori: ICT, Automazione, Sicurezza, Logistica e Trasporti.
Dal 1º giugno 2011, in seguito alla fusione per incorporazione in Selex Communications S.p.A., Elsag Datamat ha cessato di esistere e la società incorporante ha assunto la denominazione SELEX Elsag S.p.A..

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le origini[modifica | modifica sorgente]

Fondata a Sestri Ponente nel 1905 con il nome di "San Giorgio" - "Società anonima italiana per la costruzione di automobili marittime e terrestri" inizia la sua attività con costruzione di autovetture e di carrozze ferroviarie. La società era di proprietà della famiglia Odero, proprietaria dei Cantieri Odero di Genova e dal 1907 partecipò anche alla gestione del Cantiere del Muggiano della Spezia ed aveva la sede direzionale nell'elegante palazzina liberty, progettata dall'architetto Gino Coppedè. La palazzina è tuttora esistente.
Successivamente la "San Giorgio" si specializzò nella produzione di dispositivi ottici, nella progettazione di strumenti di precisione e nell'elettromeccanica. Tra questi venivano fabbricati telemetri a coincidenza e stereotelemetri in dotazione alla Regia Marina ed ampiamente impiegati sulle navi da guerra italiane nel corso della seconda guerra mondiale.

All'inizio della prima guerra mondiale l'azienda contava già 3000 dipendenti.

Dopoguerra[modifica | modifica sorgente]

Negli anni cinquanta, viene costituita la "Nuova San Giorgio S.p.A." società che allo sviluppo dell'elettronica italiana, attraversandone tutta l'evoluzione storica dai tubi elettronici ai transistor, dai circuiti integrati fino all'introduzione del microprocessore. In questo periodo la gamma delle soluzioni proposte è andata via via diversificandosi dal militare al civile.

Nel 1969 la divisione ESA (Sistemi Elettronici) viene da questa scorporata ed inserita nella neo-formata "Elettronica San Giorgio - Elsag", azienda della finanziaria STET. L'azienda effettua cospicui investimenti e partecipazioni azionarie, attivando collaborazioni con Università e centri di studio internazionali e definendo partnership con aziende d'eccellenza quali AEG-Telefunken, IBM Italia, Selenia, Oto Melara e Gruppo Fiat. Dalla collaborazione tra Selenia-Divisione Spazio ed Elsag nasce Selenia-Elsag, società del Gruppo STET, le cui attività nel 1982 vengono cedute a Selenia Spazio S.p.A. che dal 1989 entra a far parte di Finmeccanica.

Alla fine del 1990 Aeritalia incorpora Selenia e la nuova società cambia denominazione in Alenia, mentre la Selenia-Elsag diventa Alenia Elsag Sistemi Navali (AESN) e si occupa dei sistemi elettronici della unità militari navali.

Tra la fine degli anni ottanta e i primi anni novanta la società acquisisce le americane Bailey Controls Company e Fisher & Porter Company e la tedesca Hartmann & Braun; la Elsag diventa Elsag Bailey, multinazionale quotata in borsa.

Il 1º novembre 1998 nasce Elsag S.p.A. e diventa una società del gruppo Finmeccanica.

Un'ulteriore trasformazione della struttura societaria è avvenuta nel 2007 quando, con effetto dal 1º agosto, Elsag ha incorporato Datamat, società con sede a Roma operante da tempo nel settore dell'IT, già quotata presso la Borsa valori di Milano ed oggetto pochi mesi prima di un'OPA totalitaria da parte di Finmeccanica; oltre a Datamat, la società ha incorporato altre due società: Keycab S.p.A., interamente posseduta da Datamat, ed Elsag Domino S.p.A. interamente posseduta da Elsag. L'operazione ha comportato la variazione della denominazione sociale in Elsag Datamat[1].

Successivamente, nel secondo semestre 2010, un ulteriore riassetto societario in ambito Finmeccanica ha portato alla cessione di alcuni rami d'azienda, in particolare dei settori Difesa, Logistica e Ambiente alla società Selex Sistemi Integrati e del settore Spazio alla società Telespazio[2][3]. La sede dell'azienda è sempre stata a Genova Sestri Ponente. Elsag Datamat operava nei settori dell'Information & Communication Technology, della sicurezza, dei servizi bancari e postali, dei trasporti e dei servizi alle pubbliche amministrazioni.

Le società controllate da Elsag Datamat erano le seguenti[4]:

  • ABS Technology
  • Amtec
  • ED Contact
  • Electron Italia
  • Elsag North America
  • E-Security
  • Italdata
  • Net Service
  • Orangee
  • Sistemi e Telematica (SeT)
  • Vega Deutchland

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bilancio consolidato 2007 (PDF). URL consultato il 22 marzo 2010.
  2. ^ PDF Verbale di Accordo tra Finmeccanica e le organizzazioni sindacali sulle cessioni di rami d'azienda (PDF). URL consultato il 12 ottobre 2010.
  3. ^ Computerworld - Elsag Datamat, al via il riassetto (html). URL consultato il 12 ottobre 2010.
  4. ^ Sito ufficiale della società. URL consultato il 22 marzo 2010.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]