Elica (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elica
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Borse valori Borsa Italiana: ELC
Fondazione 1970 a Fabriano
Sede principale Italia Italia, Fabriano (AN), via Dante 288
Persone chiave
  • Francesco Casoli, presidente
  • Giuseppe Perucchetti, AD
  • Gianna Pieralisi, consigliere delegato
Prodotti Cappe da cucina per uso domestico
Fatturato 391,8 milioni di [1]. (2013)
Utile netto 1,4 milioni di [2]. (2013)
Dipendenti 3.400[3]. (2014)
Sito web elica.com

Elica S.p.A. è una società per azioni italiana, costituita nel 1970, è un’Azienda a capo di un Gruppo multinazionale leader mondiale nel settore delle cappe da cucina. Vanta inoltre una posizione di leadership a livello europeo nella progettazione, produzione e commercializzazione di motori elettrici per cappe e per caldaie da riscaldamento.

Presieduta da Francesco Casoli e guidata dall’Amministratore Delegato Giuseppe Perucchetti, è quotata dal 2006 presso la Borsa valori di Milano (Codice Isin: IT0003404214 Codice Alfanumerico: ELC Segmento: Star).

Storia[modifica | modifica sorgente]

La società, nata a Fabriano (AN) nel 1970 per iniziativa di Ermanno Casoli, è leader mondiale nel settore delle cappe da cucina. Nel corso degli anni, tramite acquisizioni e crescita interna, inizia un percorso di internalizzazione fino a raggiungere le attuali dimensioni di un Gruppo che oggi (2014) è presente nel mondo con otto stabilimenti tra Italia, Polonia, Messico, Germania, India e Cina.[4]; 3.400 dipendenti e una produzione annua di circa 18 milioni di cappe.

Dati legali ed iscrizioni[modifica | modifica sorgente]

Denominazione: Elica S.p.A.

Sede legale: Via Dante 288 - 60044 Fabriano (AN)

Codice Fiscale: 00096570429

Consiglio d'amministrazione[modifica | modifica sorgente]

  • Presidente: Francesco Casoli
  • Amministratore delegato: Giuseppe Perucchetti[5]
  • Consigliere delegato: Gianna Pieralisi
  • Consigliere: Gennaro Pieralisi
  • Consigliere indipendente: Stefano Romiti
  • Consigliere: Andrea Sasso
  • Consigliere indipendente: Elena Magri
  • Consigliere indipendente: Evasio Novarese

Consiglio d'amministrazione in carica al 29 aprile 2014.[6]

Principali azionisti[modifica | modifica sorgente]

  • Famiglia Casoli - 55%, suddiviso tra:
    • tramite la società Fan. - 52,81%
    • tramite la società S.A.F.E. S.a.p.a. del Cav. Igino Pieralisi - 0,18%
    • tramite Elica S.p.A. (azioni proprie) - 2,01%

Dato aggiornato al 13 marzo 2014

Principali partecipazioni[modifica | modifica sorgente]

Dati economici e finanziari[modifica | modifica sorgente]

Dal bilancio al 31 dicembre 2013, il gruppo Elica ha un fatturato consolidato di circa 391,8 milioni di Euro ed un utile netto consolidato di circa 1,4 milioni di Euro.[7]

Al 31 dicembre 2013 il gruppo Elica occupava circa 3.000 dipendenti[8].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Economia Portale Economia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Economia