Kathleen Turner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kathleen Turner nel 2004

Kathleen Turner (Springfield, 19 giugno 1954) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Giovinezza[modifica | modifica sorgente]

Nata Mary Kathleen Turner, ha due fratelli e una sorella. Essendo i suoi genitori diplomatici di carriera, ha vissuto i primi anni in quattro paesi stranieri (Canada, Cuba, Venezuela, e Inghilterra). Da giovane ha praticato la ginnastica artistica. Mentre frequentava la scuola superiore a Londra, andava anche a lezione di teatro alla Central School of Speech and Drama.

Suo padre, Allen Richard Turner, visse in Cina per molti anni ed era un diplomatico dei servizi esteri che venne imprigionato dai Giapponesi per quattro anni durante la Seconda guerra mondiale. Alla sua morte, avvenuta per trombosi coronarica nel 1972, la famiglia ritornò negli Stati Uniti.

Carriera artistica[modifica | modifica sorgente]

Ha frequentato la Missouri State University di Springfield per due anni, successivamente ha ottenuto il diploma di "Bachelor of Fine Arts" dalla University of Maryland Baltimore County nel 1977. Nel 1978, per la sua statura (178 cm) e la voce roca venne ingaggiata come la seconda Nola Turner nella soap-opera diurna della catena TV NBC The Doctors, ma fu licenziata l'anno successivo perché i produttori sostenevano che "non fosse sufficientemente attraente".

L'attrice ha riso per ultima dato che pochi anni dopo è diventata una acclamata stella cinematografica con il ruolo da protagonista in Brivido caldo, che alcuni considerano uno dei film più sexy nella storia del cinema (con la Turner che rese una delle performance "soft-core" più sensuali). Dello stesso genere è l'eccentrico China Blue di Ken Russell, dove interpreta una disegnatrice di moda di giorno e prostituta di lusso di notte. La Turner rimase una stella fino ai primi anni novanta, ma da allora è apparsa raramente nelle maggiori produzioni.

Durante il suo apogeo come stella, è stata protagonista in All'inseguimento della pietra verde (Romancing the Stone) con Michael Douglas, L'onore dei Prizzi con Jack Nicholson, Peggy Sue si è sposata con Nicolas Cage, l'italiano Giulia e Giulia e La guerra dei Roses con Michael Douglas e Danny DeVito. Dalla prima metà degli anni '90, anche a causa delle precarie condizioni di salute, la Turner ha diradato le sue presenze sul grande schermo.

Nei suoi film Kathleen Turner esegue tutte le scene, comprese quelle comportanti un pericolo oppure prestanza atletica, senza richiedere controfigure; per questo si è rotta il naso nel film V.I. Warshawski (negli anni novanta riprese il ruolo di V.I. Warshawski sul quarto canale radiofonico della BBC, nella riduzione in sceneggiato di alcuni libri di Sara Paretsky).

Di Kathleen Turner è la voce inglese (non menzionata nei titoli) di Jessica Rabbit nel cartone-noir Chi ha incastrato Roger Rabbit del 1988.

Ha inoltre partecipato come ospite nella serie televisiva Friends (nella parte del padre "travestito" di Chandler Bing) e a I Simpson (voce di Stacy Lovell, creatrice della bambola Malibu Stacy nell'episodio "Lisa contro Malibu Stacy").

Nel 2000 Kathleen Turner ha recitato come Mrs. Robinson nelle repliche londinesi di Il laureato.

A causa della sua voce profonda è stata spesso accomunata a una giovane Lauren Bacall. Quando le due si incontrarono, si dice che la Turner si sia presentata dicendo "Salve, sono te stessa giovane".

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

La Turner ha convissuto con il manager David Guc tra il 1977 e il 1982. Due anni dopo si è sposata con l'agente immobiliare di New York Jay Weiss; la coppia ha una figlia, Rachel Ann Weiss, nata il 14 ottobre del 1987.

Nel 1992 a Kathleen Turner è stata diagnosticata l'artrite reumatoide. Il 3 dicembre del 1999 si è ricoverata nella clinica per alcolisti di Marworth a Waverly, Pennsylvania per persistente abuso di alcool. A causa di questi problemi, la sua attività ha subito dei notevoli rallentamenti: si segnala tuttavia il ruolo di Martha, l'antieroina di mezz'età nella commedia di Edward Albee Who's Afraid of Virginia Woolf? (Chi ha paura di Virginia Woolf) messa in scena a Broadway nel 2005.

Nel 2005 ha dichiarato di voler lasciare New York e di trasferirsi in Italia e in Inghilterra, così motivando la sua scelta: «in Europa prendono in maggiore considerazione tutta la carriera, tutto il tuo lavoro, e non solo il tuo aspetto attuale. In Italia credo che le donne della mia età siano più rispettate»[1]. La Turner ha trovato ad Alatri (FR), nel Lazio, la sua residenza italiana[2].

Attività politica[modifica | modifica sorgente]

Kathleen Turner è impegnata in Amnesty International e in diverse associazioni a scopo benefico e sociale. Ha più volte appoggiato i democratici. È stata tra le prime celebrità a sostenere John Kerry, si dice invitandolo a vederla recitare in "Chi ha paura di Virginia Woolf?".

Premi e candidature[modifica | modifica sorgente]

È stata nominata nel 1987 per un premio Oscar come migliore attrice per il suo ruolo in Peggy Sue si è sposata.

Ha ricevuto due premi Golden Globe, sia come migliore attrice, per All'inseguimento della pietra verde (1984) che per L'onore dei Prizzi (1985). È stata premiata dalla Los Angeles Film Critics Association come migliore attrice nel film di Ken Russell China blue (1984).

Inoltre ha ricevuto un premio alla carriera al Savannah Film Festival nell'ottobre 2004.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrice[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kathleen Turner è stata doppiata da:

Da doppiatrice è sostituita da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Kathleen Turner si trasferisce in Italia
  2. ^ Hollywood si accasa a Roma

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85102049 LCCN: n85376876