I parenti terribili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I parenti terribili
Dramma
AutoreJean Cocteau
Titolo originaleLes Parents terribles
Lingua originaleFrancese
Generecommedia
Composto nel1938
Pubblicato nel1938
Prima assoluta14 novembre 1938
Théâtre des Ambassadeurs, Parigi
Prima rappresentazione italiana30 gennaio 1945
Teatro Eliseo, Roma
Personaggi
  • Yvonne
  • Léonie
  • Madeleine
  • Georges
  • Michel
 

I parenti terribili (Les Parents terribles) è una commedia di Jean Cocteau del 1938.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La signora Yvonne ama morbosamente il figlio Michel, e vorrebbe essere ricambiata: per questo motivo essa lo frequenta facendosi passare per Sophie. Michel s'innamora di Madeleine, che ha un maturo protettore, che poi si rivelerà essere Georges, il padre di Michel. Questi obbliga Madeleine a confessare a Michel di avere un terzo amante, inesistente, per far desistere Michel dal proposito di sposarla. Verrà a galla la verità e allora i due giovani si potranno sposare, ma, subito dopo le nozze, Yvonne si suicida.

Rappresentazioni[modifica | modifica wikitesto]

La prima di Les Parents terribles è stata il 14 novembre 1938 al Théâtre des Ambassadeurs di Parigi, regia di Alice Cocéa, con Alice Cocéa (Madeleine), Marcel André (Georges), Jean Marais (Michel), Germaine Dermoz (Yvonne), Gabrielle Dorziat (Léonie)[1].

La prima italiana è stata il 30 gennaio 1945 al Teatro Eliseo di Roma, scene e regia di Luchino Visconti, con Andreina Pagnani (Yvonne), Lola Braccini, Rina Morelli, Gino Cervi, Antonio Pierfederici[2][3].

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

La commedia ha avuto due adattamenti:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Les Parents terribles su Les Archives du Spectacle
  2. ^ Vinicio Marinucci, I parenti terribili, "Il Dramma", n. 1, 15 novembre 1945, p. 46
  3. ^ Daniela Pasti, I parenti terribili dell'Eliseo, su la Repubblica, 11 novembre 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro