King of the Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
King of the Hill
serie TV cartone
Titolo orig. King of the Hill
Lingua orig. inglese
Paese Stati Uniti
Autori Mike Judge, Greg Daniels
Musiche Ron Jones
Studio 20th Century Fox
Rete Fox
1ª TV 12 gennaio 1997 – 6 maggio 2010
Episodi 259 (completa)
Durata ep. 21 min
Rete it. Fox, Fox Animation
1ª TV it. agosto 2003
Episodi it. 192 / 259 Completa al 74%.
Genere sitcom umorismo

King of the Hill è una serie televisiva animata statunitense creata da Mike Judge (creatore anche di Beavis and Butt-head).

Trama[modifica | modifica wikitesto]

King of the Hill è una serie animata di produzione americana creata da Mike Judge e Greg Daniels per la Fox Broadcasting Network. Si basa sulla vita degli Hill, famiglia texana appartenente ai colletti blu e di religione Metodista.

Diversamente dai cartoni animati di questo genere, che solitamente tendono a raccontare eventi fantasiosi e impossibili, King of the Hill ha un approccio più realistico in quanto le vicende vertono sulla vita quotidiana della famiglia e dei loro vicini.

Le vicende della famiglia Hill sono ambientate ad Arlen, Texas. Nonostante la cittadina sia creata completamente dalla fantasia, la cultura e il costume dei personaggi sono molto vicini a quelli della tipica famiglia provinciale texana.

Spesso si fa riferimento alle città di Austin e Houston in quanto vicine al luogo in cui si tiene la vita degli Hill.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Hank Rutherford Hill: Capofamiglia, fa il venditore di propano nonché Vice-Direttore della 'Strickland Propane', azienda per la quale lavora. Ossessionato dal suo prato, è un fermo conservatore e tifoso sfegatato dei Dallas Cowboys. Presenta problemi di relazione con le persone (particolarmente coloro sentimentalmente vicini a lui) e di espressione delle proprie emozioni. Ha avuto un'infanzia difficile segnata dal padre che non ha mai provato se non in rare occasioni un po' di affetto verso di lui, provando disprezzo quando questo lascia sua madre perché troppo vecchia per soddisfarla. Nella serie rivela che avrebbe voluto un altro figlio ma che gli stato quasi impossibile a causa di una restrizione dell'uretra (ammette anche che è già un miracolo che ha avuto Bobby).
  • Margaret J. "Peggy" Hill: (nata Platter) Moglie di Hank, insegnante di spagnolo, dalla mentalità aperta e di notevole ingenuità. Suo marito la chiama col nomignolo Cipollina. Ha dei piedi giganteschi (porta la 16 e mezzo anche se non ci sono mezze misure dalla 12). È nata nel Montana e offre spesso una voce della ragione verso Hank e Bobby e anche Luanne (che considera la figlia che potrebbe avere). Ha anche un'alta opinione di se stessa sentendosi più intelligente di tutti quelli che incontra e conosce e nonostante questo viene manipolata molto spesso, come quando un fotografo le chiede di poter fare degli scatti a i suoi piedi per un sito per donne che hanno piedi grossi come i suoi che poi si è rivelato un sito per feticisti dei piedi. Questa alta opinione di se stesssa da fastidio ad amici e parenti insieme al suo egoismo che aumenta nelle stagioni. Odia molto Cotton per il disprezzo che ha verso il figlio, ed è anche l'ultima persona a vederlo vivo e a sentire le sue ultime parole ovvero tutto quello che odia di suo figlio. Talmente tanto è l'odio nei suoi confronti da accettare di ballare sulla sua tomba. Ha un rapporto teso con i suoi genitori con la madre fredda nei suoi confronti.
  • Robert Jeffrey "Bobby" Hill: Figlio di Hank e Peggy, nato il 29 settembre 1986 è un tredicenne molto attratto dai fenomeni pop, segno (a detta di suo padre) della sua omosessualità, ma nella serie è fidanzato con la figlia del vicino laotiano Kahn, Connie Souphanousinphone. È particolarmente spigliato e trova facile socializzare. Suo padre lo chiama col nomignolo Ciccio. Nonostante il padre e i parenti lo ritengano un po' strano, ha un notevole talento con le persone soprattutto con le ragazze che lo ritengono carino è divertente cosa che lo fa aspirare a una lavoro come comico e un donnaiolo.
  • Luanne Leanne Platter Kleinschmidt: La nipote di Peggy. Sensibile e ingenua, i suoi conflitti nascono dalla sua incapacità di badare a se stessa e dalla sua ingenuità. Esce spesso con vari uomini che, il più delle volte, si approfittano di lei. Nella tredicesima stagione partorisce una bambina di nome Gracie.
  • Ladybird (Zuzzurellona, nel doppiaggio italiano): È il cane degli Hill. Ha 13 anni e venne acquistata da Hank per tenere compagnia a lui e Peggy nell'eventualita che non fossero riusciti a concepire un figlio. In molte puntate Hank dimostra di tenere più a lei che a Peggy e a Bobby.
  • Cotton Lyndahl Hill: Il padre di Hank. È un uomo anziano dall'atteggiamento arrogante, politicamente scorretto e maschilista. Ripete spesso che i suoi stinchi furono distrutti dalla mitragliatrice di un giapponese, portando a una notevole riduzione della sua statura, durante la seconda guerra mondiale. In un episodio viene rivelato che durante la guerra ha avuto una storia da amore con una donna giapponese, da cui nacque Junichiro, il fratellastro di Hank. Ha una relazione con Didi, una donna molto più giovane di lui (e di Peggy), da cui avrà un figlio nonostante l'età, GH (Good Hank,inizialmente voleva chiamarlo Hank ma visto che era già il nome del suo primo figlio lo chiamerà JJ). Ha un notevole disprezzo per Hank e Peggy, ma in fondo vuole bene al figlio mentre Peggy lo disprezza per il suo carattere maschilista. Muore nella dodicesima stagione all'età di 84 anni dopo aver avuto una reazione allergica a dei gamberi in un ristorante giapponese ed essersi ustionato sulla griglia della cucina di esso.
  • Dale Alvin Gribble: Il vicino di casa degli Hill e uno dei migliori amici di Hank. È un appassionato di armi da fuoco e un teorico delle cospirazioni. Lavora per un'azienda di disinfestazione di parassiti, della quale ne è il proprietario. Dà poca importanza alla moglie Nancy non accorgendosi che quest'ultima vada a letto con John Redcorn. Nella quarta stagione quando la moglie lascia Redcorn davanti a Dale sembra che lui li abbia scoperti ma rimane indifferente.
  • Nancy Gribble: la moglie di Dale. Tradisce spesso il marito con John Redcorn, un nativo americano, da cui ha avuto il figlio Joseph. Durante la quarta stagione riscopre l'amore che aveva per Dale e lascia Redcorn.
  • Joseph John Gribble: figlio di Dale e Nancy Gribble, è in verità figlio di John Redcorn, intuibile dal colore della sua pelle molto simile a quella di Redcorn e dei nativi americani ma nonostante la somiglianza né Dale né Joseph ne sono a conoscenza.
  • Kohng Koy Kahn Souphanousinphone: Un altro vicino degli Hill che proviene dal Laos, sposato con una donna anche lei del Laos. La coppia ha una figlia di nome Connie. Si vanta del fatto di guadagnare più degli Hill, prendendoli in giro e definendoli "buzzurri" e per questo motivo non sopporta che sua figlia Connie abbia una relazione con Bobby, tentando insieme alla moglie di separarli. Non ha un buon rapporto con Hank anche se in certie situazioni sono buoni amici anche se cercano di non farlo notare l'un l'altro.
  • Minh Souphanousinphone: Moglie di Kahn e madre di Connie, insieme al marito schernisce gli Hill nonostante abbia una buona amicizia con Peggy contrariamente ai rispettivi mariti che si odiano a vicenda. Cerca inseme al marito di interrompere la relazione tra sua figlia Connie e Bobby.
  • Kahn "Connie" Souphanousinphone Jr.: Figlia di Kahn e Mihn, ha un amicizia e poi una relazione sentimentale (non approvata dai genitori) con Bobby.
  • Jeffrey Dexter Boomhauer III: Un altro amico di Hank. Boomhauer ha un complesso che lo fa parlare in modo molto rapido, rendendo quello che dice incomprensibile a tutti tranne che ai suoi compagni. Nonostante ciò parla fluentemente il francese.
  • William "Bill" Fontaine Delatour Dauterive: Era il migliore amico di Hank ai tempi del liceo, ora vive di fronte alla casa di Dale. Al liceo aveva un fisico atletico e una folta chioma di capelli. Adesso è calvo, sovrappeso e afflitto da depressione e senso di inferiorità. È stato anche sposato con una donna, Lenore, che lo ha lasciato 6 anni prima l'inizio della serie
  • John Redcorn (Granturco Rosso, nel doppiaggio italiano): nativo americano che spesso usufruisce il tempo in cui Nancy sta sola, per andarci a letto. È anche il padre biologico di Joseph Gribble, avuto da Nancy all'insaputa di Dale.
  • Buck Strickland: Capo di Hank e direttore della filiale di Arlen della Propano Strickland, donnaiolo. Ha avuto una relazione con la sua segretaria Debbie che dopo aver creduto che Buck la tradisse con la moglie e averci provato senza successo con Hank muore accidentalmente uccidendosi con il suo fucile (voleva appostarsi dentro a un cassonetto nel retro del ristorante di Peggy "Ci metto lo zampetto" per aspettare Buck e ucciderlo per poi dire a Peggy che Hank la tradiva con lei). Lo stesso Buck tenterà di incastrare Hank stesso dando prove e testimonianze false alla polizia.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Episodi di King of the Hill.
  • Uscita negli USA Stati Uniti: 12 gennaio 1997
  • Uscita in Francia Francia: 22 novembre 1998
  • Uscita in Spagna Spagna: 12 giugno 2001
  • Uscita in Italia Italia: agosto 2003

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Nome personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Hank Hill Mike Judge Roberto Stocchi
Peggy Hill Kathy Najimy Carmen Onorati
Bobby Hill Pamela Adlon Daniele Raffaeli
Luanne Platter Brittany Murphy Domitilla D'Amico
Dale Gribble Johnny Hardwick Oliviero Dinelli
Jeff Boomhauer Mike Judge Mino Caprio
Bill Dauterive Stephen Root Enzo Avolio
Cotton Hill Toby Huss Sergio Tedesco
Nancy Hicks Gribble Ashley Gardner Roberta Greganti
Joseph Gribble Brittany Murphy (St. 1-4)
Breckin Meyer (St. 5-13)
Alessio De Filippis
John Redcorn Victor Aaron Stefano Mondini
Khan Souphanousinphone Toby Huss Mauro Gravina
Minh Souphanousinphone Lauren Tom Alessandra Korompay
Connie Souphanousinphone Lauren Tom Elena Perino
Buck Strickland Stephen Root Stefano De Sando (St. 1-6, 8+)
Gerolamo Alchieri (St. 7)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE7650189-9