Chiesa di San Giorgio (Parma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Giorgio
Chiesa di San Giorgio (Viarolo, Parma) - facciata 2 2019-06-23.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna
LocalitàViarolo, frazione di Parma
Religionecristiana cattolica di rito romano
Titolaresan Giorgio
Diocesi Parma
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzioneentro l'XI secolo
Completamentoinizi del XVIII secolo

Coordinate: 44°52′31.4″N 10°15′01.6″E / 44.875389°N 10.250444°E44.875389; 10.250444

La chiesa di San Giorgio è un luogo di culto cattolico dalle forme barocche, situato in via Cremonese 22e a Viarolo, frazione di Parma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il luogo di culto originario dedicato a san Giorgio martire fu edificato in epoca medievale. La più antica testimonianza della sua esistenza risale al 3 febbraio del 1054, quando la Cappella ipsa infra ipso Castro Viarolo in honorem S. Georgici consacrata fu menzionata in un atto di compravendita.[1]

La chiesa fu nominata anche nel Capitulum seu Rotulus Decimarum della diocesi di Parma del 1230, quale dipendenza dell'abbazia di San Michele della Chiusa sul monte Pirchiriano; per questo motivo il luogo di culto divenne sede di priorato.[2]

Dopo il 1564, col passaggio di proprietà alla diocesi di Parma, il tempio fu elevato al rango di parrocchia.[2]

Nei primi anni del XVIII secolo il piccolo edificio medievale fu completamente ricostruito in forme più ampie in stile barocco.[2]

Intorno al 1960 la chiesa fu restaurata e decorata internamente.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Facciata

La chiesa si sviluppa su un impianto a pianta centrale ottagonale, con cappella laterale sinistra e presbiterio absidato.[2]

La facciata, interamente intonacata, è scandita orizzontalmente in due parti da un cornicione in rilievo. Inferiormente si innalzano su un alto basamento quattro lesene coronate da capitelli dorici; nel mezzo è collocato l'ampio portale d'ingresso, preceduto dal protiro sostenuto da due sottili colonnine; più in alto si apre una finestra a lunetta, delimitata da cornice. Superiormente la porzione centrale è sormontata dal frontone curvilineo, sostenuto da due lesene con capitelli dorici; mentre sulla destra si trova un accenno di voluta, sulla sinistra si eleva il campanile, delimitato sulle estremità da lesene; la cella campanaria si affaccia sui quattro lati attraverso monofore ad arco a tutto sesto, mentre a coronamento si staglia la lanterna a pianta poligonale.[2]

All'interno l'aula è scandita verticalmente da lesene doriche scanalate, che si elevano in corrispondenza degli spigoli. Il presbiterio absidato, coperto da una volta a botte dipinta, è lievemente sopraelevato e preceduto da una balaustra;[2] al centro si staglia dietro all'altare maggiore la pala raffigurante San Giorgio che uccide il drago, realizzata nel XVII secolo da Francesco Monti detto "il Brescianino".[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Chiesa di San Giorgio, su www.comune.sissatrecasali.pr.it. URL consultato il 17 giugno 2017.
  2. ^ a b c d e f Chiesa di San Giorgio "Viarolo, Parma", su www.chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 17 giugno 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]