Castlevania (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castlevania
cartone
Castlevania (serie animata).jpg
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti d'America
AutoreWarren Ellis
RegiaSam Deats
SoggettoCastlevania III: Dracula's Curse
MusicheTrevor Morris
StudioFrederator Studios, Powerhouse Animation Studios, Shankar Animation, Project 51 Productions, Mua Film
1ª TV7 luglio 2017
Episodi12 (completa)
Durata ep.23-25 minuti
1º streaming it.Netflix
Genereavventura, horror

Castlevania è una serie televisiva animata creata da Warren Ellis basata sul videogioco Castlevania III: Dracula's Curse della Konami. La serie narra di Trevor Belmont che deve difendere la Wallachia da Dracula e dalle sue creature.

All'inizio esisteva un progetto cinematografico basato sul videogioco, che era stato annunciato nel 2005 ed era andato avanti nello sviluppo per poi essere ufficialmente annullato nel 2009. Nel 2015 è stata finanziata la serie animata da Frederator Studios e Powerhouse Animation Studios, assieme a Netflix. Lo stile artistico è stato influenzato dall'anime giapponese e dagli artwork di Ayami Kojima che aveva realizzato per il videogioco Castlevania: Symphony of the Night.[1] La serie ha debuttato il 7 luglio 2017 sulla piattaforma streaming di Netflix[2] e lo stesso giorno è stata rinnovata per una seconda stagione da 8 episodi.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Valacchia 1455

Una donna, Lisa di Lupo, si dirige verso un grande castello isolato. Entrando nella imponente magione la donna fa la conoscenza di un misterioso e ombroso individuo. Questi non è altri che Vlad III Dracula Tepes, il signore del castello. Con sorpresa di Dracula, Lisa non ha alcuna paura nel trovarsi di fronte all'oscuro essere. La donna spiega di essere andata lì per imparare la vera arte della medicina, stanca che la gente creda alle superstizioni e venga fatto del male a chi cerca solo di aiutare il prossimo. Lisa in cambio offre a Dracula di insegnargli le buone maniere che ha perso da tempo. Suggerendogli di viaggiare come una persona normale per accorgersi che il mondo intorno a loro sta progressivamente cambiando. Dracula mostra infine il suo laboratorio contenente macchinari e libri di ogni tipo. Lisa, stupita per tutto questo, crede fermamente che in questo modo la gente smetterà di essere ignorante affermando che, grazie a queste infinite conoscenze, Dracula può aiutare le persone più di quanto creda.

Targoviste, Valacchia: 1475

Lisa di Lupo, purtroppo viene bruciata al rogo sotto falsa accusa di stregoneria dalla chiesa, dopo che questi trovano i suoi strumenti di medicina in laboratorio. Lisa implora Dracula di non vendicarsi su di loro, dicendo che essi non sono consapevoli di quello che stanno facendo e che sono guidati dall'ignoranza. Dracula torna in quel momento dal suo viaggio nella casa dove abitava con Lisa, divenuta sua moglie. Ma con shock ciò che ritrova è solo un cumulo di macerie bruciate. Una vecchietta giunta lì poco dopo rivela a Dracula che Lisa è stata arrestata con l'accusa di stregoneria e che ormai è morta sul rogo. Dracula, scioccato per quello che hanno fatto alla propria moglie, versa lacrime di sangue e mostra un'espressione demoniaca, e come ultimo gesto di grazia lascia vivere la signora che non approva la condanna di sua moglie, avvertendola di lasciare il paese per poi scomparire in una colonna di fuoco.

A Targoviste Lisa ormai è perita in preda alle fiamme. In quello stesso momento il fuoco del rogo divampa enormemente mostrando il volto di Dracula, scioccando e terrorizzando tutti i presenti. Dracula accusa i presenti di avere ucciso sua moglie, e in preda all'odio giura apertamente vendetta, concedendo un anno ai cittadini per pentirsi per quello che hanno fatto, altrimenti sarebbero morti. Nella sua magione Dracula, furente, inizia a fare progetti per scatenare il suo esercito di demoni dagli inferi. In quel momento un ragazzo biondo fa il suo ingresso nella sala, replicando a Dracula che facendo ciò ucciderà gente innocente come Lisa, e che solo chi ha compiuto il misfatto deve essere punito e che se l'esercito infernale fosse stato sguinzagliato non avrebbe più potuto richiamarlo. Dracula sprezzante non considera nessuno innocente poiché nessuno dei presenti si era fatto avanti per aiutare Lisa. Il ragazzo cerca di fermarlo ma viene aggredito.

Targoviste, Valacchia: 1476

Un anno dopo, l'arcivescovo fa la sua comparsa davanti ai presenti celebrando il giorno in cui Lisa venne bruciata viva. In quello stesso momento il cielo si oscura e inizia a piovere sangue, spaventando tutti i presenti. Intanto piccole creature cominciano a cadere dal cielo. Un terremoto improvviso infrange i vetri della chiesa e tutti i preti e l'arcivescovo vengono trafitti mortalmente mentre questa prende fuoco. Il volto infuocato di Dracula compare nel cielo, annunciando che il tempo che avevano gli abitanti della Valacchia è scaduto, condannandoli perché hanno festeggiato il giorno in cui sua moglie è morta. Il castello di Dracula spunta in mezzo alla città e un'orda di demoni esce dalla sue finestre potando il massacro tra gli abitanti che scappano terrorizzati.

Trevor Belmont, un cacciatore di demoni caduto in disgrazia decide di combattere contro le armate di Dracula, aiutato dalla maga Sypha Belnades e da Alucard, il figlio di Dracula.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
4
7 luglio 2017
8
26 ottobre 2018
Terza stagione
10
confermata[4]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Trevor Belmont (stagione 1-in corso), doppiato in originale da Richard Armitage e in italiano da Francesco Orlando.È un cacciatore di vampiri caduto in disgrazia e l'ultimo membro vivente della casata dei Belmont.
  • Adrian Tepes, conosciuto anche come Alucard (stagione 1-in corso), doppiato in originale da James Callis e in italiano da Valerio Amoruso. È il dampiro figlio di Dracula e di Lisa Tepes, che cerca di proteggere l'umanità dalla furia di suo padre.
  • Vlad Dracula Tepes (stagione 1-2), doppiato in originale da Graham McTavish e in italiano da Diego Sabre. È un vampiro che giura vendetta all'umanità per la morte della moglie e per questo ordina ad un esercito di demoni e mostri di distruggere la Wallachia.
  • Sypha Belnades (stagione 1-in corso), doppiata in originale da Alejandra Reynoso e in italiano da Paola Della Pasqua. È una maga ed è la nipote dell'anziano, e come lui fa parte dei Parlatori.
  • L'Anziano (stagione 1-in corso), doppiato in originale da Tony Amendola e in italiano da Marco Balzarotti. È il leader di un gruppo di Parlatori che aiutano il popolo di Gresit.
  • Il Vescovo (stagione 1), doppiato in originale da Matt Frewer e in italiano da Oliviero Corbetta. È un uomo del clero che condanna la moglie di Dracula per stregoneria, e in seguito viene nominato vescovo di Gresit. Durante l'attacco di Targoviste, viene ucciso da una creatura della notte.
  • Lisa Tepes (stagione 1), doppiata in originale da Emily Swallow e in italiano da Lorella De Luca. È la moglie di Dracula che viene ingiustamente condannata al rogo per stregoneria.
  • Hector (stagione 2-in corso). Un essere umano appartenente alle armate di Dracula.
  • Isaac (stagione 2-in corso). Un essere umano appartenente alle armate di Dracula.
  • Carmilla (stagione 2-in corso). Una crudele vampira della Stiria.
  • Godbrand (stagione 2). Vampiro vichingo.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes, la serie ha un rating del 90%, basato su 10 recensioni, con una valutazione complessiva di 6.87/10.[5] È la prima volta che un adattamento di un videogame riceve una valutazione sufficiente sul sito.[6] Metacritic, riporta che la serie è stata accolta in generale da recensioni positive, con una valutazione complessiva di 71/100 basata su 4 recensioni.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 10 years of purgatory wasn't enough to keep Netflix's Castlevania down, su Destructoid. URL consultato il 31 luglio 2017.
  2. ^ (EN) Netflix Quietly Announces Castlevania Series For 2017, in CBR, 8 febbraio 2017. URL consultato il 31 luglio 2017.
  3. ^ (EN) Denise Petski, ‘Castlevania’ Animated Series Renewed For Season 2 By Netflix, in Deadline, 7 luglio 2017. URL consultato il 31 luglio 2017.
  4. ^ (IT) Netflix rinnova Castlevania per una terza stagione - News | Console-Tribe, in Console-Tribe, 1º novembre 2018. URL consultato il 2 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Castlevania: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 31 luglio 2017.
  6. ^ (EN) Castlevania Breaks a Rotten Tomatoes Record. URL consultato il 31 luglio 2017.
  7. ^ Castlevania. URL consultato il 31 luglio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]