Luke Evans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luke Evans nel 2014

Luke George Evans (Pontypool, 15 aprile 1979) è un attore e cantante gallese.

È sia un attore teatrale che cinematografico ed è ricordato soprattutto per le sue performance nelle opere teatrali Rent, Miss Saigon e Piaf e nei film Scontro tra titani, I tre moschettieri, Fast & Furious 6, la trilogia di Lo Hobbit, Dracula Untold e per Gaston nel film Disney La bella e la bestia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luke Evans nasce a Pontypool, ma è cresciuto ad Aberbargoed, una cittadina situata nella Rhymney Valley, nel sud del Galles. I suoi genitori sono Yvonne Lewis e David Evans. All'età di diciassette anni si trasferisce a Cardiff[1] dove studia sotto la supervisione di Louise Ryan, uno stimato maestro di canto.[2]

Nel 1997 vince una borsa di studio presso il The London Studio Centre di King's Cross, dove si diploma nel 2000.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Luke Evans nel 2014.

Tra il 2000 ed il 2008 l'attore ha recitato il numerose produzioni di teatro del West End a Londra, tra cui i musical La Cava, Taboo, Rent, Miss Saigon e Avenue Q.

Nel 2008 ha ottenuto il ruolo teatrale per cui è maggiormente conosciuto dal pubblico, ossia quello di Vincent nell'opera Small Change, scritta e diretta da Peter Gill e messa in scena alla Donmar Warehouse. Grazie alla sua interpretazione in questa opera ha ricevuto critiche positive sia da registi che da agenzie di recitazione statunitensi, e ha ottenuto anche una nomination agli Evening Standard Theatre Awards 2008 nella categoria "Miglior esordiente".[4]

Nel 2009, all'età di trent'anni, Evans ha partecipato al suo primo provino per un ruolo cinematografico. Nel 2010 ha recitato nel suo primo film, ossia Sex & Drugs & Rock & Roll diretto da Mat Whitecross e con protagonista Andy Serkis. Da quel momento in poi iniziò a partecipare ad un gran numero di film. Sempre nel 2010 è apparso nei film Scontro tra titani, in cui interpreta il ruolo del Dio Apollo,[5] Robin Hood, regia di Ridley Scott, e Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese, basata sull'omonima striscia a fumetti di Posy Simmonds.[6]

Nel 2011 ha recitato nei film Blitz, diretto da Elliott Lester, tratto dall'omonimo romanzo di Ken Bruen, accanto a Jason Statham e Paddy Considine. Lo stesso anno è nel cast di I tre moschettieri, nel ruolo di Aramis,[7] e di Immortals, in cui torna a recitare nel ruolo di una divinità greca, in questo caso Zeus.[5]

Nel 2012 partecipa al film diretto da James McTeigue The Raven, in cui recita accanto a John Cusack e Alice Eve, sostituendo l'attore Jeremy Renner,[8] e recita nel film horror No One Lives diretto da Ryūhei Kitamura. L'anno dopo prende parte al secondo e al terzo capitolo della trilogia diretta da Peter Jackson tratta dal romanzo di J.R.R. Tolkien Lo Hobbit, in cui interpreta il ruolo di Bard l'Arciere. Aveva preso parte anche alla prima pellicola della trilogia, Lo Hobbit - Un viaggio inaspettato, ma compare solamente nella versione estesa.[9][10]

Nel 2013 recita accanto a Vin Diesel, Paul Walker e Dwayne Johnson nel film Fast & Furious 6 diretto da Justin Lin.[11] Nel 2014 veste i panni del leggendario Vlad III di Valacchia, ovvero il Conte Dracula, nel film Dracula Untold[12] ed entra nel cast di High-Rise - La rivolta con Tom Hiddleston e Jeremy Irons.[13]

Nel 2016 è accanto a Emily Blunt e Haley Bennett in La ragazza del treno.[14] Nel 2017 interpreta Gaston nel remake live action dell'omonimo film d'animazione del 1991, La bella e la bestia, accanto ad Emma Watson[15] ed è inoltre in Professor Marston and the Wonder Women, film sulla creazione del personaggio di Wonder Woman.[16] È stato annunciato che Evans è inoltre nel cast di The Alienist, una serie TV in costume ambientata nella New York del 1896.[17]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È dichiaratamente omosessuale e in un'intervista del 2002 ha detto: «Tutti sapevano che ero gay, e nella mia vita a Londra non ho mai cercato di nasconderlo.».[18] Nel 2004 ha dichiarato inoltre che il fatto di essere omosessuale non ha condizionato in alcun modo la sua carriera di attore.[19]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Luke Evans è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Luke Evans Exclusive Interview TAMARA DREWE; Plus Updates on Tarsem’s IMMORTALS, THE THREE MUSKETEERS and VIVALDI, su collider.com. URL consultato il 17 settembre 2011.
  2. ^ (EN) Welsh actor Luke Evans is hot Hollywood property, su walesonline.co.uk, 30 maggio 2010. URL consultato l'8 ottobre 2011.
  3. ^ Luke Evans su MYmovies.it, su mymovies.it. URL consultato l'8 ottobre 2011.
  4. ^ (EN) Evening Standard Theatre Awards 2008, su ents24.com, 6 novembre 2008. URL consultato il 9 ottobre 2011.
  5. ^ a b Simone Rovellini, Luke Evans: da Scontro tra titani a Dawn of War, in BadTaste.it, 04 aprile 2010. URL consultato il 20 novembre 2017.
  6. ^ (EN) Luke Evans Exclusive Interview TAMARA DREWE; Plus Updates on Tarsem's IMMORTALS, THE THREE MUSKETEERS and VIVALDI, in Collider, 07 ottobre 2010. URL consultato il 20 novembre 2017.
  7. ^ (EN) Luke Evans, Matthew Macfadyen, Ray Stevenson Talk THE THREE MUSKETEERS, THE HOBBIT and G.I. JOE 2, in Collider, 15 ottobre 2011. URL consultato il 20 novembre 2017.
  8. ^ Marco Triolo, Luke Evans e Alice Eve nel cast di The Raven, in ScreenWEEK.it Blog, 13 ottobre 2010. URL consultato il 20 novembre 2017.
  9. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Luke Evans To Play Bard in 'The Hobbit', in Deadline, 16 giugno 2011. URL consultato il 20 novembre 2017.
  10. ^ Valentina D'Amico, Ufficiale: Benedict Cumberbatch e Luke Evans in The Hobbit, in Movieplayer.it, 17 giugno 2011. URL consultato il 20 novembre 2017.
  11. ^ Andrea Bedeschi, Fast & Furious 6, Luke Evans sarà il villain, in BadTaste.it, 10 maggio 2012. URL consultato il 20 novembre 2017.
  12. ^ Gianmaria Tammaro, Dracula Untold: tra pipistrelli e castelli antichi, Luke Evans è il protagonista del primo poster italiano, in Best Movie, 16 giugno 2014. URL consultato il 20 novembre 2017.
  13. ^ (EN) High Rise stars Sienna Miller and Luke Evans: 'We would have dinner every night, hang out and drink too much... it felt very Seventies', in BelfastTelegraph.co.uk, 25 marzo 2016. URL consultato il 20 novembre 2017.
  14. ^ Matteo Tosini, La Ragazza del Treno: Luke Evans al posto di Jared Leto, prime foto dal set, in BadTaste.it, 05 novembre 2015. URL consultato il 20 novembre 2017.
  15. ^ Cecilia Uzzo, Luke Evans sarà Gaston, finalmente un «macho» gay!, in VanityFair.it, 5 marzo 2015. URL consultato il 20 novembre 2017.
  16. ^ (EN) Michael Nordine, ‘Professor Marston & the Wonder Women’ Trailer: Three’s Company, su IndieWire, 8 ottobre 2017. URL consultato il 20 novembre 2017.
  17. ^ The Alienist – Rilasciato il trailer della Serie Tv con protagonista Dakota Fanning: eccolo!, su hallofseries.com, 3 settembre 2017. URL consultato il 17 novembre 2017.
  18. ^ (EN) Breaking the Taboo, 3 settembre 2002. URL consultato l'8 ottobre 2011.
  19. ^ (EN) Luke Goes Hardcore (PDF), luglio 2004. URL consultato l'8 ottobre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN167800050 · ISNI: (EN0000 0001 1513 6398 · LCCN: (ENno2011022982 · GND: (DE1023854244 · BNF: (FRcb166149042 (data)