Ma (film 2019)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ma
MaLogo.png
Il logo del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata100 min
Generethriller, orrore
RegiaTate Taylor
SoggettoScotty Landes
SceneggiaturaScotty Landes, Tate Taylor
ProduttoreJason Blum, Tate Taylor, John Norris
Produttore esecutivoOctavia Spencer
Casa di produzioneBlumhouse Productions, Wyolah Films
Distribuzione in italianoUniversal Pictures
FotografiaChristina Voros
MontaggioLucy Donaldson, Jin Lee
Effetti specialiGregor Punchatz
MusicheGregory Tripi
ScenografiaMarc Fisichella
CostumiMegan Coates
TruccoAlexis Rogers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Ma è un film del 2019 diretto da Tate Taylor.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una scena del film

L'adolescente Maggie Thompson si trasferisce con sua madre Erica nella città natale di quest'ultima nell'Ohio, dopo il divorzio dei genitori. Nella nuova scuola la ragazza fa amicizia con i compagni Haley, Darrell, Chaz e Andy, il quale sviluppa subito una cotta per lei. Il gruppo convince Sue Ann Ellington, una donna di mezza età che lavora come tecnica veterinaria, ad aiutarli a comprare alcolici nonostante siano minorenni. Sue Ann denuncia anonimamente le attività dei ragazzi, che però sono rilasciati in quanto il padre di Andy, Ben, è un ufficiale di polizia. La donna invita il gruppo a bere nel suo seminterrato e successivamente arreda il posto, trasformandolo in un luogo di festa per i ragazzi e rendendola pertanto popolare tra gli studenti.

L'ospitalità di Sue Ann comincia però a infastidire il gruppo, dato che li molesta per convincerli a passare del tempo con lei. Una notte vede Andy e Maggie baciarsi e si ingelosisce; difatti prova una morbosa attrazione verso il ragazzo dato che era innamorata di suo padre Ben al liceo. Successivamente droga Maggie e le ruba gli orecchini. La ragazza si risveglia gravemente contusa e, spaventata, chiede a Andy di non tornare più al seminterrato.

Per riguadagnare la fiducia del gruppo, Sue Ann mente loro dicendo di avere un cancro al pancreas. Haley si accorge però che la donna indossa un braccialetto di una loro amica, quindi le ragazze sospettano che stia rubando i loro gioielli e vanno a casa sua per indagare. Le due sono sorprese dalla figlia di Sue Anne, Genie, una loro compagna di scuola costretta a sedie a rotelle che si dimostra in grado di camminare e che le avverte di fuggire.

Ben lascia il suo gatto a Sue Ann e la invita a bere qualcosa ad un bar, dove la affronta riguardo alla scoperta che suo figlio Andy stia passando così tanto tempo a casa sua e le intima di stare lontana dal ragazzo.

Tramite un flashback si scopre che al liceo Ben aveva ingannato Sue Ann, facendole credere di voler avere un rapporto con lei in un armadio. La ragazza aveva eseguito un fellatio, salvo poi scoprire che si trattava di un altro studente. Ben aveva inoltre fatto assistere alla scena buona parte della scuola (incluse Mercedes, con cui ora è fidanzato, e una giovane Erica) causando a Sue Ann un'umiliazione devastante da cui non si è mai più ripresa.

Sue Ann, sempre più instabile dopo l'incontro con Ben, uccide Mercedes (investendola con un camion) e il proprio capo, poi preleva del sangue dal cane di Maggie e attira Ben a casa sua, mettendolo fuori combattimento. Poi lo lega ad un letto e gli inietta il sangue dell'animale, lasciandolo morire dopo avergli tagliato un polso. Maggie cerca di raccontare a Erica la verità su Sue Ann, ma non viene creduta. Tramite un messaggio scopre che Sue Ann si trova con Andy nel seminterrato durante i festeggiamenti del compleanno di Chaz, quindi li raggiunge per convincerli ad andarsene ma scopre che i suoi amici sono stati drogati. Mentre cerca aiuto si imbatte nel corpo di Ben, prima di essere stesa da Sue Ann.

Maggie si risveglia incatenata nel seminterrato dove assiste al supplizio dei suoi amici per mano della donna: a Chaz viene stirato lo stomaco, ad Haley cucita la bocca e Chat viene dipinto di bianco in faccia. Andy si sveglia e tenta di sedurre Sue Ann per distrarla, arrivando a baciarla, ma lei lo pugnala avendo capito che sta mentendo. Dopo aver ucciso un agente di polizia giunto sul posto, Sue Ann si fa fare da Maggie una grottesca fotografia con i suoi amici mutilati in una sorta di imitazione di ciò che avrebbe sempre voluto ma non è mai riuscita ad ottenere. Cerca quindi di impiccare la ragazza, finché non interviene Genie; nel frattempo il resto del gruppo si sveglia scoprendo quanto è successo loro e che devono uscire da lì dato che la casa è in fiamme. Erica chiama il suo collega Stu per raggiungere Maggie, salvando i ragazzi. Sue Ann incolpa Erica di non aver impedito Ben di umiliarla a scuola e cerca di buttare Genie nel fuoco, ma Maggie riesce a ferirla gravemente prima che possa farlo.

Mentre il gruppo, disorientato, si chiede cos'è successo, Sue Ann raggiunge il cadavere di Ben e si sdraia accanto a lui mentre la casa brucia attorno a loro.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film, svolte a Natchez,[1] sono state effettuate nel febbraio e marzo 2018.

Il budget del film è stato di 5 milioni di dollari.[2]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 13 febbraio 2019[3] mentre la versione italiana il 4 marzo.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 31 maggio 2019[3] ed in quelle italiane dal 27 giugno.[5]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Ma ha incassato 45,3 milioni di dollari nel Nord America e 15,2 nel resto del mondo, per un totale di 60,5 milioni di dollari.[2]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve il 54% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 5,61 su 10, basato su 192 critiche,[6] mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 53 su 100 basato su 39 critiche.[7]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nancy Tartaglione, Octavia Spencer To Star In Blumhouse Thriller ‘Ma’; Reteam With Tate Taylor, su deadline.com, 1º febbraio 2018. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  2. ^ a b (EN) Ma, su Box Office Mojo. URL consultato il 5 ottobre 2019. Modifica su Wikidata
  3. ^ a b Filmato audio Universal Pictures, MA - Official Trailer, su YouTube, 13 febbraio 2019. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  4. ^ Filmato audio Universal Pictures, MA - Trailer Italiano Ufficiale, su YouTube, 4 marzo 2019. URL consultato il 13 febbraio 2019.
  5. ^ MA, su MYmovies.it. URL consultato il 13 giugno 2019.
  6. ^ (EN) Ma, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 5 ottobre 2019. Modifica su Wikidata
  7. ^ (EN) Ma, su Metacritic, CBS Interactive Inc. URL consultato il 5 ottobre 2019. Modifica su Wikidata
  8. ^ (EN) The 45th annual Saturn Awards (PDF), su deadline.com. URL consultato il 17 luglio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema