Afonso Alves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Afonso Alves
Afonso Alves 1.jpg
Nome Afonso Alves Martins Júnior
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 190 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2015
Carriera
Squadre di club1
2000-2002 Atlético Mineiro 6 (0)
2002-2004 Örgryte 39 (28)
2004-2006 Malmö FF 55 (29)
2006-2008 Heerenveen 39 (45)
2008-2009 Middlesbrough 42 (10)
2009-2010 Al-Sadd 13 (2)
2010-2012 Al-Rayyan 34 (27)
2012-2013 Al-Gharafa 4 (0)
Nazionale
2007 Brasile Brasile 8 (1)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Venezuela 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Afonso Alves Martins Júnior, noto semplicemente come Afonso Alves (pron. a'fõsu 'auvis; Belo Horizonte, 30 gennaio 1981), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Afonso Alves all'Heerenveen nel 2007.

Iniziò nell'Atlético Mineiro e nel 2002 passò all'Örgryte, in Svezia. Nel 2004 si trasferì al Malmö per 1,33 milioni di euro, con cui vinse il campionato svedese. Nel 2005 con il Malmö segnò 14 gol in 24 partite, divenendo il miglior marcatore della squadra, che giunse quinta.

Cominciò la stagione 2006 senza segnare molte reti e fu in seguito acquistato dall'Heerenveen in cambio di 4,5 milioni di euro, club dei Paesi Bassi. Ha concluso l'annata 2006-2007 con 34 gol, laureandosi capocannoniere della Eredivisie e insidiando a lungo il primo posto finale di Francesco Totti nella classifica della Scarpa d'oro. Nella classifica del trofeo Alves, nonostante abbia segnato otto reti in più rispetto a Francesco Totti, si è piazzato secondo perché il coefficiente assegnato alle reti in Serie A è di 2 punti, mentre quello assegnato ai gol nell'Eredivisie è di 1,5 punti. Il 7 ottobre 2007, durante Heereveen-Heracles Almelo 9-0 (Eredivisie 2007-2008) ha segnato ben 7 reti, stabilendo il nuovo record di marcature in una sola partita del campionato olandese[1].

Il 31 gennaio 2008 è stato acquistato dal Middlesbrough per 17 milioni di euro, squadra della Premier League, con una trattativa terminata solo mezz'ora prima dell'orario di chiusura del calciomercato invernale. Ha esordito con la nuova squadra nove giorni dopo e ha segnato i primi due gol contro il Manchester United il 6 aprile. All'ultima giornata ha realizzato una tripletta nella vittoria per 8-1 contro il Manchester City, salendo a quota 6 reti in 14 presenze.

Nel settembre del 2009 si trasferisce in Qatar per 12 milioni di euro.

Il 1º luglio 2013 si svincola dal contratto con l'Al-Gharafa, rimanendo senza club.

L'8 ottobre 2015 si ritira dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale brasiliana ha esordito nel 2007 con il CT Dunga ed ha partecipato alla Copa América dello stesso anno.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2006-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alves sette meraviglie - uefa.com, 12 ottobre 2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]