Premio Prometheus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Premio Prometheus (Prometheus Award) è un premio letterario assegnato annualmente dalla Libertarian Futurist Society ai romanzi di fantascienza sociale e politica di chiave libertaria «che esplorano le possibilità di un futuro libero, sostengono i diritti umani, inclusa la libertà personale ed economica, mettono in scena il perenne conflitto tra gli individui e i governi repressivi o criticano le tragiche conseguenze dell'abuso di potere, specie da parte dello Stato («that explores the possibilities of a free future, champions human rights (including personal and economic liberty), dramatizes the perennial conflict between individuals and coercive governments, or critiques the tragic consequences of abuse of power--especially by the State»).[1]

Istituito da L. Neil Smith e assegnato per la prima volta nel 1979, diventa un riconoscimento regolare solo a partire dal 1982, grazie al supporto della Libertarian Futurist Society.

Dal 1983 è stata introdotta una Hall of Fame per onorare i classici, cioè i romanzi pubblicati da almeno cinque anni, e dal 1998 sono stati assegnati episodicamente dei premi speciali.

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire i finalisti.

Anni 1979-1989[modifica | modifica sorgente]

Anni 1990-1999[modifica | modifica sorgente]

Anni 2000-2009[modifica | modifica sorgente]

Anni 2010-2019[modifica | modifica sorgente]

Hall of Fame[modifica | modifica sorgente]

Premi speciali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Libertarian Futurist Society. URL consultato il 27-7-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Premi della letteratura fantascientifica
Icona del template: fantaward
In italiano: Apuliacon · Premio Italia · Trofeo RiLL · Robot · Premio Star Trek · Urania
In inglese: Arthur C. Clarke · Hugo · Grand Master · Locus · Nebula · Campbell · Philip K. Dick
In giapponese: Seiun
Fantascienza - autori di fantascienza - generi e filoni - Scrittori italiani