Night Watch (Pratchett)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Night Watch
Titolo originale Night Watch
Autore Terry Pratchett
1ª ed. originale 2002
Genere romanzo
Sottogenere fantasy
Lingua originale inglese
Ambientazione Mondo Disco
Protagonisti Samuel Vimes
Serie Guardia Cittadina
Preceduto da The Fifth Elephant
Seguito da Thud!

Night Watch (2002) è un libro di Terry Pratchett; 29° romanzo nella serie del Mondo Disco, è il settimo avente come protagonista la Guardia Cittadina.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sir Samuel Vimes, Duca di Ankh suo malgrado, Comandante della Guardia Cittadina, sta vivendo un periodo particolarmente turbolento della propria vita: la moglie, Lady Sybil Ramkin, sta per dare alla luce il loro primogenito, attraverso un parto che si preannuncia travagliato a causa dell'età non proprio giovane della partoriente.

Scopre poi, non senza una certa delusione, che la Gilda degli Assassini non accetta più contratti su di lui.

Per finire, un feroce ed imprendibile assassino di poliziotti, Carcer, imperversa in città.

In tutto questo Vimes si trova a rimpiangere i bei tempi andati, quando pattugliava le strade, tutto era più semplice e la vita meno complicata.

Non sa che sta per rivederli. Molto, molto da vicino.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ad Ankh Morpork ricorre il 30º anniversario della Gloriosa Rivoluzione del 25 maggio; chi partecipò (come Samuel Vimes, Nobby Nobbs, Fred Colon e Reg Shoe) si prepara a commemorare la memoria dei compagni caduti ed in particolare di John Keel, all'epoca sergente della guardia notturna nonché mentore di un giovane Sam Vimes.

Nel frattempo, però, un pazzo omicida - Carcer - si aggira per la città, assassinando a sangue freddo cittadini e poliziotti.

La Guardia Cittadina riesce ad intrappolarlo sui tetti dell'Università Invisibile e Vimes decide di procedere personalmente all'arresto tuttavia, nel momento del confronto con il killer, lo scatenarsi di una tempesta carica di potenziale magico e il connubio con le energie contenute nella biblioteca dell'università proiettano Vimes e Carcer 30 anni indietro nel tempo.

Arrivato nel passato, Carcer si adatta immediatamente: uccide John Keel prima che quest'ultimo si unisca alla Guardia Notturna e si arruola nei Particolari (Particulars in originale, ma anche detti Innominabili o Unmentionables, probabile riferimento agli Intoccabili di Eliot Ness), uno spietato corpo speciale di polizia che risponde direttamente al patrizio, Lord Winder, despota tirannico e paranoico.

Vimes invece viene arrestato per violazione del coprifuoco; durante l'arresto interviene Lu-Tze, dei Monaci della Storia (Hystory Monks in originale, già protagonisti del romanzo Thief of Time), che ferma lo scorrere del tempo e fornisce a Vimes le spiegazioni del caso: arrivando nel passato ed uccidendo John Keel, Carcer ha modificato il corso della storia.

Affinché possa tornare nel proprio presente ed alla propria vita, è necessario che Vimes prenda il posto di Keel (diventando, in questo modo e tra le altre cose, il mentore del sé stesso più giovane) in modo da mantenere il più possibili parallele le due linee temporali, fino al momento in cui i monaci saranno in grado di riportare lui e Carcer nel futuro. Vimes accetta e si arruola come John Keel nella guardia notturna; nel frattempo, stanca della tirannia, la città si prepara alla rivolta.

Vimes, nonostante i continui scontri in città tra manifestanti e forze governative, riesce a mantenere la pace nei dintorni della caserma di Treacle Mine Road (i cui resti vennero bruciati da un drago durante gli avvenimenti narrati nel romanzo A me le guardie!); successivamente partecipa con i propri uomini alla costruzione di barricate per proteggere il quartiere dalla violenza dilagante.

A sua insaputa, durante la notte le barricate vengono gradualmente spostate dall'ingenuo Fred Colon e da altre guardie fino a che Vimes si ritrova a controllare un quarto dell'intera città. Nasce così la storica ed effimera "Gloriosa Repubblica Popolare di Treacle Mine Road" (The Glorious People's Republic of Treacle Mine Road).

La rivoluzione viene arrestata dall'assassinio di Lord Winder da parte di un giovane esponente della Gilda degli Assassini, il futuro patrizio Havelock Vetinari.

Tuttavia, nonostante la proclamazione di un'amnistia generale, il nuovo patrizio Lord Snapcase vede in John Keel una minaccia e manda le guardie di palazzo, fra cui il neo arruolato Carcer, ad ucciderlo.

Durante lo scontro finale cadono le guardie che morirono nella linea temporale originale, fra cui il giovane idealista Reg Shoe, che risorgerà come zombie e si arruolerà nella Guardia Cittadina durante gli avvenimenti narrati in Jingo.

Vimes riesce invece ad afferrare Carcer, il che permette a Lu-tze di riportarli nel futuro inscenando la morte originale del vero John Keel e riallineando le due linee temporali. La storia si conclude con la nascita del piccolo Sam, grazie al provvidenziale aiuto del dottor Lawn che Vimes ha conosciuto nel passato, e con l'arresto di Carcer, che viene consegnato alla giustizia.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Fino all'ottobre 2014 il libro non è ancora stato tradotto in italiano.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]