Omar Sy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Omar Sy (Trappes, 20 gennaio 1978) è un attore e comico francese di origini senegalesi e mauritane.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Trappes il 20 gennaio 1978 da una cameriera originaria della Mauritania e un operaio senegalese immigrati in Francia, Sy, il quarto di otto figli, non aveva mai osato pensare alla carriera di attore. Il suo compito era prendere il diploma e trovare un lavoro. Un giorno, però, accompagna un amico speaker a Radio Nova per la puntata pilota di un programma. Non ci sono ospiti e Sy inventa il personaggio di un calciatore nigeriano. Da quel momento, a cavallo tra il 1996 e il 1997, la sua verve comica gli fa spiccare il volo. Iniziano a chiamarlo alla radio per fare i personaggi telefonici e fa coppia fissa su Radio Nova con Fred Testot. Ben presto, i programmi comici dei due mattatori si moltiplicano, così come il loro successo, e arrivano le prime proposte dalla televisione. Sy lavora, quindi, su Canal+ accanto a Jamel Debbouze, partecipa al programma "Le Cinéma de Jamel" e crea "Le Visiophon". Il successo radiofonico degli sketches di Sy e Testot si conferma anche in tv, con il programma "Omar et Fred: le spectacle", e nelle pièces che il duo porta a teatro. È a Canal+ che Sy incontra il famoso duo comico Eric e Ramzy, che lo coinvolge nella commedia La Tour Montparnasse infernale, nel 2001, di Charles Nemes, offrendogli il suo primo ruolo sul grande schermo, seppur molto piccolo. La partecipazione a questo progetto è importante anche perché consente a Sy di conoscere gli sceneggiatori e registi Éric Toledano e Olivier Nakache con cui gira il suo primo cortometraggio nel 2002.

E' sposato ed ha quattro figli.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuto assieme a Fred Testot per il duo comico Omar et Fred e per la sua partecipazione a Quasi amici - Intouchables, uno dei film di maggior successo di tutti i tempi in Francia,[1] per la cui interpretazione ha vinto il Premio César per il migliore attore.[2] Il grande successo di questo film gli ha aperto anche le porte di Hollywood dove è stato scritturato per due blockbuster: X-Men: Giorni di un futuro passato e Jurassic World il reboot della saga creata da Steven Spielberg.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Omar Sy con il premio Cesar che ha vinto nel 2012 per Quasi amici - Intouchables

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Omar Sy è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Intouchables réussira-t-il à battre les Ch'tis?
  2. ^ (FR) Palmarès - Intouchables, academie-cinema.org. URL consultato il 25 febbraio 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 200202866 LCCN: no2004069690