Tahar Rahim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tahar Rahim nel 2014

Tahar Rahim (Belfort, 4 luglio 1981) è un attore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Tahar Rahim nasce a Belfort, in Francia, il 4 luglio del 1981, figlio di modesti immigrati algerini originari di Orano.

È conosciuto soprattutto per il suo ruolo da personaggio principale, Malik El Djebena, nel premiatissimo film francese Il profeta di Jacques Audiard del 2009. Rahim ha dimostrato di avere una notevole bravura nel recitare in diverse lingue e con accenti diversi, in francese, corso e in arabo ne Il Profeta, e in gaelico antico nel film di Kevin Macdonald, The Eagle.

Tahar dice di aver trovato rifugio dalla noia di Belfort nel cinema, guardando fino a 5 film a settimana durante la sua gioventù, un'abitudine che ha dato vita e alimentato la sua passione per l'arte cinematografica. Dopo la maturità acquisita al liceo Condorcet di Belfort, frequenta per due anni la facoltà di Informatica tra Strasburgo e Marsiglia senza particolare interesse e motivazione. Successivamente Rahim ha abbracciato la sua passione per la recitazione e ha studiato cinema presso la Paul Valéry Università di Montpellier. Periodo durante il quale le sue lotte come studente sono state mostrate in una docu-fiction di Cyril Mennegun "Tahar, student", trasmessa sul canale TV francese France 5 nel 2006. In seguito, Rahim si trasferisce a Parigi nel 2005 dove ha studiato teatro, sotto la direzione di Hélène Zidi-Cheruy a "Le Laboratoire de l'Acteur" (The Actor's Laboratory), mentre lavorava in una fabbrica durante la settimana, e in un locale notturno nel fine settimana per sbarcare il lunario.

A metà del 2006, dopo aver trovato un agente, Rahim ottiene una parte nella serie TV cult di Canal+ La Commune scritta da Abdel Raouf Dafri. Seguirà una brevissima apparizione nel film horror Inside con protagonista Béatrice Dalle. Leggendo un giornale viene a conoscenza del nuovo progetto di Audriard, Il Profeta, e riesce ad ottenere la parte del protagonista solo dopo aver passato un estenuante casting durato oltre tre mesi. Rahim sarà il protagonista nel film "Bitch" del controverso regista cinese Lou Ye. Adattamento della biografia vietata di Liu Jie Falin. Un altro progetto in cantiere per Rahim è Des hommes libres (uomini liberi), il biopic su Si Kaddour Benghabrit, fondatore della Grande Moschea di Parigi, per la regia de Ismaël Ferroukhi.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 - 2008: Libres sont les papillons nel ruolo di Benjamin. Opera scritta da Leonard Gershe, diretta da Hélène Zidi-Chéruy, nel Côté Court Theater, 11th arrondissement di Parigi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Premio César per il migliore attore Successore
Vincent Cassel
per Nemico pubblico N. 1 - L'istinto di morte e Nemico pubblico N. 1 - L'ora della fuga
2010
per Il profeta
Eric Elmosnino
per Gainsbourg (vie héroïque)

Controllo di autorità VIAF: 151834640 LCCN: no2010126072