Una vita non basta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una vita non basta
Titolo originale Itinéraire d'un enfant gâté
Paese di produzione Francia
Anno 1988
Durata 125 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia d'avventura, drammatico
Regia Claude Lelouch
Fotografia Jean-Yves Le Mener
Montaggio Sophie Bhaud
Musiche Francis Lai
Scenografia Jacques Bufnoir
Costumi Mic Cheminal
Interpreti e personaggi
Premi

Una vita non basta è un film del 1988 diretto da Claude Lelouch.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Sam Lion è un uomo che ha passato una vita propriamente piena, dopo aver vissuto nel mondo del circo diviene un vincente uomo d'affari fondando e affermando una ditta di pulizie. Ad un certo punto, stanco di quella vita, decide di abbandonare tutto, fingendosi morto in un naufragio. Dopo, fornito di documenti falsi, viaggia per il mondo.

Viene riconosciuto da un suo ex dipendente, Al Duvivier, che lo informa della crisi in cui si trova l'impero economico che i figli non sono in grado di gestire. Sentendo la notizia Sam rientra con Al a Parigi, e facendosi aiutare da questi, salva l'azienda, rimanendo sempre e comunque in incognito. Quando la situazione si risolve, Lion torna alla vita in Africa, insieme ai leoni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema