Christopher Lambert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Christopher Lambert (Great Neck, 29 marzo 1957) è un attore cinematografico statunitense naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato negli Stati Uniti (e per questo quindi anche cittadino statunitense) con il nome di Christophe Guy Denis Lambert, si trasferisce con la famiglia nel 1959 in Svizzera, al seguito del padre, diplomatico francese all'ONU. Lambert vive fino al 1973 a Ginevra, quando poi decide di trasferirsi a Parigi. Nella capitale francese studia recitazione, indirizzandosi verso la cinematografia.

Il suo primo grande successo cinematografico arriva con l'interpretazione di Tarzan nel film Greystoke - La leggenda di Tarzan, il signore delle scimmie del 1984, diretto da Hugh Hudson.

Nel 1986 trova la consacrazione internazionale grazie al ruolo da protagonista nel film Highlander - L'ultimo immortale, diretto da Russell Mulcahy, in cui Lambert interpreta Connor MacLeod, guerriero scozzese predestinato all'immortalità.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 1988 al 1994 è stato sposato con l'attrice Diane Lane. Dalla loro unione è nata una figlia, Eleanor Jasmine (5 settembre 1993). Nel febbraio 1999 sposa Jaimyse Haft, da cui divorzia nel 2000. Nel 2007 inizia una relazione con l'attrice Sophie Marceau, conosciuta sul set del film Trivial. I due si sono sposati nel 2012 e si sono separati nel 2014.

Lambert ha una forte miopia, che gli impedisce di indossare lenti a contatto. Spesso è stato costretto a recitare senza occhiali e questo gli ha procurato diversi incidenti.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Christopher Lambert è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Premio César per il migliore attore Successore
Alain Delon
per Notre histoire
1986
per Subway
Daniel Auteuil
per Jean de Florette

Controllo di autorità VIAF: 85774090 LCCN: no95060494

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema