Pierre Niney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pierre Niney nel 2013

Pierre Niney (Boulogne-Billancourt, 13 marzo 1989) è un attore francese, membro della Comédie-Française dal 16 ottobre 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di François Niney, filosofo, critico di cinema e regista di documentari, Pierre debutta a teatro a soli undici anni, studia poi presso il Conservatoire national supérieur d'art dramatique di Parigi. A soli vent'anni entra a far parte della compagnia teatrale della Comédie-Française diventando il più giovane membro del gruppo.

A teatro muove i primi passi e sotto la regia di Julie Brochen recita presso la Cartoucherie de Vincennes e al Théâtre Meyerhold a Mosca. Dopo aver preso parte a vari telefilm e cortometraggi, ricopre vari ruoli al cinema, recita nel lungometraggio LOL - Il tempo dell'amore di Lisa Azuelos e gira anche un film con Robert Guédiguian intitolato L'Armée du crime, selezionato per il Festival di Cannes 2009. Fa parte anche del cast del film Emotivi anonimi con Benoît Poelvoorde e Isabelle Carré e nel 2013 è protagonista del fortunato 20 anni di meno di David Moreau con Virginie Efira.

Per la sua somiglianza con il celebre stilista, viene scelto poco dopo per interpretare Yves Saint Laurent nell'omonimo film di Jalil Lespert con Guillaume Gallienne e Charlotte Le Bon[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Anno Premio Categoria Lavoro Risultato
2012
Premio César Miglior promessa maschile J'aime regarder les filles Candidatura
2013
Premio César Miglior promessa maschile Comme des frères Candidatura
Premio Lumière Miglior promessa maschile Comme des frères Candidatura
Cabourg Romantic Film Festival Miglior attore 20 anni di meno Vinto
2014
Premio Patrick Dewaere N.D. Yves Saint Laurent Vinto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biografia, Filmografia, Premi e Foto di Pierre Niney. URL consultato il 25 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]