Lady Jane (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lady Jane
Artista The Rolling Stones
Tipo album Singolo
Pubblicazione 15 aprile 1966
Durata 3 min : 8 s
Album di provenienza Aftermath
Dischi 1
Genere Baroque pop
Etichetta Decca
Produttore Andrew Loog Oldham
Registrazione 6-9 marzo 1966
Note n. 24 Stati Uniti
The Rolling Stones - cronologia
Singolo precedente
(1966)

Lady Jane è una canzone dei Rolling Stones, scritta da Mick Jagger e Keith Richards. La traccia uscì come singolo in America come lato B di Mother's Little Helper ed è inserita nell'album Aftermath del 1966.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone ci trasporta in un'atmosfera elisabettiana grazie all'uso di strumenti inconsueti quali il dulcimer usato da Brian Jones ed al testo che pare riferirsi a Jane Seymour, moglie di Enrico VIII. Potrebbe però anche riferirsi a Lady Jane Grey, erede indicata del trono di Inghilterra da Edoardo VI, imprigionata e fatta decapitare da Mary Tudor (Maria la sanguinaria) nel 1554. Per molti fan dei Rolling Stones è uno dei capolavori dell'album, e dell'intera produzione degli Stones.

Benché Aftermath abbia tracce differenti nelle versioni americana ed europea, Lady Jane compare come terza traccia del lato 1 in entrambe le versioni.

La versione registrata in studio non contiene il suono della batteria o percussioni di altro genere. Tuttavia, le versioni dal vivo dell'epoca hanno anche la parte di batteria inclusa.

Esecuzioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

La canzone venne suonata dal vivo durante i tour del 1966 e 1967. Gli Stones eseguirono il brano anche nel corso della loro quarta partecipazione allo show televisivo Ed Sullivan Show. Sin dalla morte di Brian Jones avvenuta nel 1969, i Rolling Stones non hanno più suonato dal vivo Lady Jane fino al secondo concerto del tour celebrativo del cinquantennale "50 and counting", il 29 novembre 2012 alla "O2 Arena" di Londra.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nell'album di Neil Young, Tonight's the Night del 1975, la melodia di Lady Jane viene dichiaratamente usata per la canzone intitolata Borrowed Tune (mentre il testo è scritto dal cantante).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Informazioni tratte dal libretto del Cd de La Scala: Concert 03.03.03.